CIV: BARTOLINI, JIGALOV E BARTALESI A MISANO

493 0

A un solo mese di distanza dal vittorioso debutto di Imola, il team RMU VR46 RA è pronto per il secondo week end del Campionato Italiano Velocità… Thomas Rossi non sarà al via…

Il CIV è di fatto la massima competizione del motociclismo italiano ed il suo secondo appuntamento si terrà sul Misano World Circuit.

Purtroppo non sarà al via, nella Moto3, il riminese Thomas Rossi alle prese con il recupero dall’infortunio al polso sinistro procuratosi in Gara 1 a Imola, il team conta di riaverlo in pista per il terzo Round in programma l’1 e 2 luglio al Mugello.

La formazione nata dalla collaborazione tra RMU Racing e VR46 Riders Academy  è al completo e punta in alto nella classe PreMoto 3 250 cc, dove saranno al via il cesenate Elia Bartolini, autore di una vittoria e un terzo posto a Imola e ora secondo in classifica generale a soli 4 punti da Surra (Speed Up), il fiorentino Lorenzo Bartalesi, che ad Imola ha fatto vedere belle cose con 2 quarti posti insieme all’americano Damian Jigalov, che bene ha debuttato a Imola in Gara 1 cogliendo due ottimi piazzamenti ed ora è settimo in Campionato.

“Purtroppo confermo che Thomas Rossi non sarà al via della Moto3 – spiega la team Co Ordinator Ramona Gattamelati– contiamo di averlo recuperato al Mugello, per questo subito dopo questo round effettueremo una serie di test che lo vedranno impegnato per una decina di giorni in vari circuiti per rimetterlo in forma. Dalla gara di Imola non abbiamo effettuato test ma continuato a lavorare sulle nostre moto sviluppando le indicazioni della pista.

Siamo molto contenti dei risultati ottenuti in PreMoto3, categoria che è stata rivoluzionata a livello regolamentare obbligandoci ad un super lavoro per trovare la stessa competitività degli scorsi anni. I piloti sono in forma e costantemente seguiti dai nostri coach. Bartolini si è allenato molto anche al ranch di Tavullia girando con le flat track e le  supermotard, anche Bartalesi va forte e deve solamente trovare più convinzione sui suoi mezzi. Damian Jigalov arriva oggi dagli States e avrà tempo sufficiente per recuperare dal viaggio e farci vedere la sua bella guida”.