FORMULA E: AUDI, SQUALIFICA, MAHINDRA…

520 0

La Formula E apre il Campionato a Hong Kong ed è subito spettacolo. Ecco i video delle due gare con le classifiche… Squalifica per Audi ABT per irregolarità tecnica…

La Formula E ha aperto la propria stagione di gare. Spettacolo pirotecnico assicurato come abbiamo visto (compresa la provvisoria squalifica Audi) e l’idea è quella che, questo Campionato 2017/2018, sarà il vero trampolino di lancio della specialità. Complice la diretta di Italia 1 che certo porta a casa di tutti gli e-prix della Formula E.

Con 1.341.000 spettatori incollati davanti alla tv, sembra che la categoria inizi ad incuriosire, se non altro perché lo spettacolo è sempre garantito… Segno pure che questa “new entry” del Motorsport, stia focalizzando l’attenzione sul reale potenziale dell’alternativa elettrica per le auto. Segno di cambiamento e, ne sono quasi certo, la Formula E “ruberà” spettatori alla F.1, forse perché, proprio queste vetture, sono così vicini alle auto elettriche di tutti i giorni.

Allan McNish, Team Principal Audi Sport ABT Schaeffler, ha dichiarato: “Ci siamo presi il tempo di rivedere attentamente tutti i documenti : non abbiamo ottenuto alcun vantaggio a causa dell’errore oltre che di tutte le parti, che sono pienamente conformi all’omologazione. Accettiamo la decisione della FIA e appoggiamo completamente i regolamenti tecnici, il nostro team ha commesso un piccolo errore con grandi conseguenze e, purtroppo, ha privato Daniel della sua meritata vittoria. Di sicuro lo vedremo presto sul podio.”

La gara italiana si avvicina perché sarà un attimo per arrivare ad Aprile 2018 e questa sarà forse una delle gare più interessanti anche sotto il profilo tecnico. Solo ad un terzo della stagione si potrà fare un primissimo bilancio agonistico, soprattutto dopo la gara di Hong Kong, ricca di spettacolo si ma pure di colpi di scena, come nel caso del testa coda di Mortara negli ultimi giri di gara dopo un intero o quasi GP in testa.

VIDEO GARA 1

VIDEO GARA 2

GARA 1 Hong Kong E-Prix

1 – Sam Bird, DS Virgin Racing, 1:17.10.486s (25)

2 – Jean-Eric Vergne, TECHEETAH, +11.575s (21)

3 – Nick Heidfeld, Mahindra Racing, +12.465s (15)

4 – Nelson Piquet Jr, Panasonic Jaguar Racing, +15.324s (12)

5 – Daniel Abt, Audi Sport ABT Schaeffler, +17.205s (11)

6 – Antonio Felix da Costa, Andretti Formula E, +18.083s (8)

7 – Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team, +19.797s (6)

8 – Alex Lynn, DS Virgin Racing, +20.904s (4)

9 – Nico Prost, Renault e.dams, +24.785s (2)

10 – Luca Filippi, NIO Formula E Team, +25.500s (1)

11 – Sebastien Buemi, Renault e.dams, +26.202s

12 – Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, +34.871s

13 – Maro Engel, Venturi Formula E Team, +35.752s

14 – Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, +41.174s

15 – Kamui Kobayashi, Andretti Formula E, +48.422s

16 – Oliver Turvey, NIO Formula E Team, +1 Lap

17 – Lucas di Grassi, ABT Schaeffler Audi Sport, +1 Lap

18 – Neel Jani, DRAGON, +1 Lap

I CRASCHES DI HONG KONG

GARA 2 Hong Kong E-Prix (classifica provvisoria)

1 – Felix Rosenqvist, Mahindra Racing, 50:05.084s (29)

2 – Edoardo Mortara, Venturi Formula E Team, +7.031s (18)

3 – Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, +10.619s (15)

4 – Jean-Eric Vergne, TECHEETAH, +12.593s (12)

5 – Sam Bird, DS Virgin Racing, +12.879s (10)

6 – Oliver Turvey, NIO Formula E Team, +14.199s (8)

7 – Maro Engel, Venturi Formula E Team, 15.676s (6)

8 – Nico Prost, Renault e.dams, +18.905s (4)

9 – Alex Lynn, DS Virgin Racing, +19.025s (2)

10 – Sebastien Buemi, Renault e.dams, +22.139s (1)

11 – Antonio Felix da Costa, Andretti Formula E, +23.359s

12 – Nelson Piquet Jr, Panasonic Jaguar Racing, +27.904s

13 – Andre Lotterer, TECHEETAH, +28.591s

14 – Lucas di Grassi, ABT Schaeffler Audi Sport, +39.137s

15 – Jerome D’Ambrosio, DRAGON, +55.189s

16 – Nick Heidfeld, Mahindra Racing, +1 Lap

17 – Kamui Kobayashi, Andretti Formula E, +1 Lap

18 – Neel Jani, DRAGON, +1 Lap

(classifica con riserva della Corte d’appello internazionale FIA da parte di Audi Sport ABT Schaeffler contro la decisione dei commissari di squalificare la vettura n. 66)

CLASSIFICA PILOTI

Sam Bird, DS Virgin Racing – 35

Jean-Eric Vergne, TECHEETAH – 33

Felix Rosenqvist, Mahindra Racing – 29

Edoardo Mortara, Venturi Formula E – 24

Nick Heidfeld, Mahindra Racing – 15

CLASSIFICA TEAM

Mahindra Racing – 44

DS Virgin Racing – 41

TECHEETAH – 33

Venturi Formula E Team – 30

Panasonic Jaguar Racing – 27

Audi Sport ABT Schaeffler – 11

NIO Formula E Team – 9

Andretti Formula E – 8

Renault e.dams – 7

DRAGON – 0