FORMULA E: VERGNE CAMPIONE DEL MONDO

3565 0

Jean-Éric Vergne è campione ABB Formula E 2017/2018: nella gara di New York ha combattuto dal fondo della griglia per terminare in quinta posizione, conclude il Campionato con un margine di 30 punti…

Sia Jean-Éric Vergne che il compagno di squadra André Lotterer hanno segnato il passo nella sessione di qualifiche, acciuffando la prima fila. Tuttavia, una penalità per un’infrazione ha visto cancellati al duo del Team TECHEETAH i tempi di qualificazione, costringendoli a iniziare la gara decisiva da fondo schieramento.

Essendo l’unico team non produttore del campionato, TECHEETAH ha avuto opportunità di test molto limitati e ha dovuto fare affidamento sull’abilità di tutto il team per creare un pacchetto vincente e guadagnare la reputazione di “The Giant Slayers”.

“Non ho parole per descrivere quanto sia speciale questo momento per tutti noi – ha spiegato Mark Preston, Team Principal -. Molti di noi hanno lavorato fino a questo giorno dalla nascita del campionato, e anche prima. Congratulazioni a Jean-Éric, la sua abilità e le sue abilità sono eccezionali. Oggi abbiamo realizzato qualcosa di incredibilmente speciale e lui e André ci hanno regalato il miglior spirito di squadra che abbia mai vissuto. Abbiamo vissuto una battaglia in salita oggi per riprenderci dal nostro errore che ha visto i ragazzi partire alle spalle. Hanno dimostrato la loro vera abilità nel produrre un sorprendente risultato di gara, che normalmente sarebbe considerato molto al di là di quello che potrebbe fare un piccolo team clienti. Domani in gara 2, ci batteremo anche per il campionato a squadre. Speriamo di fare l’impossibile per un team di clienti e portare a casa il doppio”.

Descrivere questo sentimento è impossibile – racconta Jean-Éric Vergne – abbiamo lavorato così duramente in questa stagione e la pressione è stata enorme, ma abbiamo lottato duramente e siamo usciti vincitori. Grazie a tutti nel team ea tutti coloro che ci hanno supportato, ragazzi sono fantastici!”

André Lotterer: “Che giornata per la nostra squadra. Dai massimi più alti ai minimi più bassi, questa squadra ha dimostrato più e più volte che abbiamo la velocità, l’abilità e la pazienza per essere veri campioni. Oggi, il mio amico Jean-Eric ha realizzato qualcosa di speciale. È stato impeccabile per tutta la stagione ed è stato un piacere correre al suo fianco. Domani andremo a caccia del trofeo della squadra”.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”