JOAN PEDRERO AMBASSADOR LS2 HELMETS

571 0

Lo spagnolo Joan Pedrero è il nuovo Ambassador LS2 Helmets che correrà la sua decima Dakar in sella ad una Sherco. Indosserà l’ultimo nato LS2, il SUBVERTER MX470…

Un inizio d’anno ‘full gas’ per LS2 Helmets, pronta per la nuova ed estenuante avventura: nome in codice Dakar 2018. LS2 celebra al meglio il suo decimo anniversario con l’esordio ufficiale del performante SUBVERTER MX470, in arrivo proprio in questi giorni sui mercati internazionali. E lo farà attraverso un nuovo speciale Ambassador: Joan Pedrero.

Il pilota spagnolo, nato a Canet de Mar (Catalogna), classe 1978, affronterà la sua decima Dakar tra gli impegnativi e affascinanti percorsi di Perù, Bolivia e Argentina, in sella alla Sherco 450 RTR 2018 che ha sviluppato e con la quale si era messo in grande evidenza già nella stagione 2017 ottenendo tre risultati molto importanti: 2° alla Baja Aragón, 4° al Merzouga Rally e strepitoso vincitore del Panafrica Rally.

 

I risultati raggiunti nella stagione 2017, una forma fisica al top, ottenuta grazie all’estenuante e continuo allenamento in bici e in moto, una forte concentrazione mentale abbinata alla grande voglia di conquistare obiettivi ancora più importanti nel 2018. Ecco in estrema sintesi chi è Joan Pedrero… Quindi l’Ambassador perfetto per il SUBVERTER MX470, interprete di tecnologia e innovazione sviluppate e applicate dal Centro R&D di Barcellona, un caco che ‘sovverte’ (come il suo nome suggerisce) e innalza i livelli standard di protezione e comfort del mondo offroad.

“Sono davvero molto orgoglioso di rappresentare LS2 Helmets e, ancor più, di indossare alla Dakar 2018 il nuovo SUBVERTER MX470’ – afferma Joan PedreroHo potuto testarlo in Marocco e la confidenza è stata immediata. Comodo, leggero, performante, molto ben aerato e non si muove in testa. SUBVERTER mi ha dato subito un grande senso di sicurezza. LS2 ha fatto un ottimo lavoro su questo casco, che ambisco a portare molto in alto nella sfida più importante per questo inizio 2018 al via tra pochi giorni”.

“Con l’arrivo del nuovo SUBVERTER MX470, LS2 Helmets ha voluto individuare un Ambassador che potesse parlare al mondo fuoristrada oggi in forte espansione, un pilota in grado di interpretare al meglio le potenzialità di questo casco e di farle apprezzare a tutti i possibili fruitori – spiega Giuseppe Porcu – CEO LS2 Helmets. Joan Pedrero è molto forte, nel 2017 ha raggiunto obiettivi importanti ed è molto motivato verso nuovi traguardi per il 2018. E poi è di Barcellona, come il Brand LS2, quindi non potevamo trovare Ambassador migliore”.

In occasione della 40^ edizione della Dakar, i caschi LS2 Helmets saranno indossati anche dallo spagnolo Marc Solà e dall’italiano Livio Metelli, entrambi alla loro terza partecipazione alla Dakar, il primo in forza al Team Himoinsa Racing, il secondo al via con i colori U.S. Leonessa d’Italia 1903 nella categoria malles moto.   Il grande mondo LS2 Helmets è raccontato sui social quali Facebook (LS2HelmetsOficial), Instagram (ls2helmetsofficial), Twitter (LS2Official) e YouTube (LS2 Helmets).

INFO: www.ls2helmets.com.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”