LORENZO MARINI AL RONDE DI SPERLONGA

40 0

Dopo 10 lunghi anni, Lorenzo Marini torna nel Rally a bordo di una Ford Fiesta R5 preparata dal team Balbosca. Lo farà in occasione della Ronde di Sperlonga in programma a metà dicembre. Una gara impegnativa tutta da guidare.

È una notizia e, come tale, ha il sapore di un evento che racconta passione, amore ma, soprattutto, voglia di rimettersi in gioco nel modo più bello per un pilota. Tornare alle gare significa “riascoltare e respirare” odori, sapori, pubblico, adrenalina allo stato puro.

Così, dopo quasi dieci anni di assenza dai campi di gara Lorenzo Marini ha comunicato il suo rientro nei rally: lo farà ricominciando da un appuntamento a lui molto caro come quello sinuoso delle Ronde di Sperlonga, gara già vinta nel 1994 al volante di una Lancia Delta HF Gruppo A di Balbosca. All’epoca Marini portava in gara il numero 1 sulle portiere della sua HF. Il pilota romano, classe 1967, oltre alle competizioni, ha concentrato le sue energie pure sulla preparazione di giovani talenti, che grazie alla sua esperienza hanno trovato spazio in varie categorie del Motorsport.

Oltre all’attività sportiva, Marini ha da sempre rivolto una particolare attenzione alla sicurezza stradale: da questa passione nasce la Driving University, società che, sotto il suo controllo, organizza intensi corsi di guida sicura oltre ad incentive aziendali.

Al suo fianco in questa nuova avventura agonistica, ci sarà la Garage Eventi, agenzia di riferimento nel mondo automotive che cura l’ideazione, lo sviluppo creativo e la realizzazione di eventi.

In occasione del Rally laziale in programma il prossimo 16 dicembre, Lorenzo Marini, Direttore Tecnico della Scuola Ufficiale di pilotaggio Ford, sarà al volante di una Fiesta R5 della Balbosca con il suo ex allievo Giorgio De Turris quale navigatore.

“Questo rientro ha un valore molto importante per me – ha dichiarato Lorenzo Marini – poiché è stato deciso insieme al mio storico navigatore ed amico Massimo. Entrambi stiamo lottando contro un “nemico”, il mio dentro ed il suo fuori dal campo di gara. Ho ripreso ad allenarmi duramente spronato da questa causa ed anche dal ricordo che mi lega a questo evento del quale ho vinto la prima edizione”. 

E, conoscendo la grinta di Lorenzo Marini, siamo sicuri che non sarà alle Ronde di Sperlonga tanto…per esserci; farà la sua gara, ci proverà con la solita incisività e determinazione che lo rende un pilota sempre coriaceo ed aggressivo.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”