CLASSIC SPIDI DORSO

SPIDI: INVERNO? GUANTO CLASSIC BY SPIDI!

541 0

Freddo annunciato alle porte? Nessun timore grazie a Classic by SPIDI, il guanto con tante caratteristiche invernali tutte da scoprire, rigorosamente in moto…

Arrivano freddo ed inverno, annunciato proprio in questi giorni, situazione che porta con se tutta quella voglia di scaldardi. In moto, lo sappiamo bene, più si sta caldi più si guida meglio, oltre al fatto che le protezioni sono parte integrante del nostro andare in moto…

SPIDI CLASSIC 2017
SPIDI CLASSIC 2017

Al freddo ci pensa SPIDI con Classic, guanto confezionato in pelle ovina con trattamento Hi-Fit, per l’utilizzo urbano e touring e quindi adatto sia in ambito urbano che cittadino quanto extraurbano.

CLASSIC SPIDI DORSO
CLASSIC SPIDI DORSO

Classic SPIDI offre la membrana H2Out impermeabile e traspirante, l’imbottitura Primaloft® da 100g e la capacità touchscreen per leggere e “lavorare” sul nostro smartphone senza toglieri i guanti.

CLASSIC SPIDI PALMO
CLASSIC SPIDI PALMO

Le principali caratteristiche tecniche di Classic SPIDI sono: la pelle caprina da 0.7mm, l’mbottitura Primaloft da 100 grammi, la membrana impermeabile e traspirante H2Out, la fodera in micropile, la protezione su nocche in EVA, i rinforzi laterali, l’utilissima capacità touchscreen su dito indice, ed il peso prodotto pari a 0,20 kg. Per le colorazioni è disponibile il Nero mentre per le taglie si va dalla S alla 3XL. Ed infine in prezzo al pubblico, pari a € 99,90

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”