UNDER 23: GIUBETTINI CHIUDE 5° IN CLASSIFICA

317 0

Colle di Tora e l’ultima prova della Under 23, Giubettini chiude al 5° posto. Gara sottotono ma l’ottica 2017 già attiva perchè ci sono tante novità…

Ultima prova per la Under 23 per il nostro Andrea Giubettini, ultima fatica a Colle di Tora per un finale di stagione “pesante” per tutti a causa delle pioggie, del fondo viscido e, forse, per una stanchezza generale di una stagione molto intensa. E questo per tutti i piloti. Si chiudono le porte della stagione2016 ma stiamo ragionando già in ottica 2017, almeno per la vita del PROGETTO ENDURO perchè vorrei dare una continuità a questa idea che certo ha portato la vittoria della Coppa Italia proprio al suo primo anno di esordio.

PROGETTO ENDURO 2016, giubettini al via sul fettucciato a Colle di Tora
PROGETTO ENDURO 2016, giubettini al via sul fettucciato a Colle di Tora

2017: si cambierà passo…

E lo stiamo già facendo perchè il tempo scorre ed ecco che, tra meno di un mese, si dovranno avere dei programmi in tasca circa le strategie da mettere in campo, soprattutto per il metodo di lavoro da svolgere in moto quanto in palestra. Giubettini, nel 2017, correrà gli Assoluti in mezzo ai piloti più forti del nostro panorama nazionale e, se questa già di per se sarà una bella sfida, la sfida più grande sarà arrivarci molto ben preparati, perchè nel 2017 non si scherzerà…

Giubettini sulla linea della Under 23 a Colle di Tora
Giubettini sulla linea della Under 23 a Colle di Tora

Un parere sulla stagione 2016: work in progress!

Il futuro non lo conosco ma posso parlare del presente, della stagione appena terminata analizzando molto sinteticamente la gara nella gara, ovvero l’ascesa di Andrea Giubettini. Progetto Enduro 2016 è partito timidamente come una vera scommessa da parte mia su un giovane talento, messo nelle migliori condizioni tecniche e fisiche per ben figurare.

andrea giubettini al C.O. di Colle di Tora, progetto enduro 2016
andrea giubettini al C.O. di Colle di Tora, progetto enduro 2016

Sono arrivati dei partner importanti che hanno creduto nella cosa ed il campionato ha preso il via. Personalmente sono soddisfatto dell’impegno di Andrea nel 2016, questo guardando la cosa da un punto di vista globale sui risultati effettivi; Giubettini si è impegnato parecchio ed ha cambiato passo e metodo di lavoro, anche se, questa ultima gara della Under 23 non ci ha soddisfatto perchè le aspettative erano altre.

PROGETTO ENDURO 2016, spettacolare il fettucciato a Colle di Tora 2016
PROGETTO ENDURO 2016, spettacolare il fettucciato a Colle di Tora 2016

La novità per ora non si dice…

Ma le gare storte ci sono e sono purtroppo, uno scoglio tosto che nell’agonismo puro c’è! Ho già detto ad Andrea che ormai è passato e l’ottica 2017 sta già spingendo forte per l’organizzazione del team e del lavoro da fare. Una novità c’è, ma, per ora, preferisco non rivelare questa “chiave di volta”, perchè in ballo c’è molto di più di un nome…

Per chiudere questo argomento 2016 credo che tutti noi abbiamo lavorato sodo. Giorgio D’Ippolito – il tecnico che ha seguito l’Husqvarna di Andrea – si è dato parecchio da fare, così come Andrea ha cercato di essere sempre al meglio, riuscendoci nell’85% dei casi mentre il sottoscritto cerca oggi di chiudere l’organizzazione 2017.

andrea giubettini, PROGETTO ENDURO 2016
andrea giubettini, PROGETTO ENDURO 2016

Ritengo quindi che l’anno prossimo l’impegno di tutti noi sarà molto più incisivo ed importante (arriverà probabilmente un secondo pilota) con l’obiettivo di ben figurare ma, soprattutto, far percepire – prima di tutto a noi stessi – quell’effettivo salto qualitativo che anche Andrea merita. Ma dovrà impegnarsi, perchè, molto lo dovrà garantire lui con un lavoro sodo ed imponente che passa sempre dal sacrificio individuale…

ANDREA GIUBETTINI: “Spero che il nostro Progetto Enduro possa andare avanti…

Andrea fine delle fatiche 2016, un tuo commento su questa ultima della Under 23…

“Questa ultima prova non è andata come mi aspettavo e non è stato positiva per me. Sono spesso incappato in alcune cadute ed altrettanto errorini che, alla fine, mi hanno penalizzato sui tempi della gara stessa oltre che nelle prove speciali. Il tracciato era stavolta costituito da una linea di 12′ molto lenta ma soprattutto decisamente viscida ed un fettucciato molto bello con curve strette anche questo viscido che via via si è andato asciugando nel corso della giornata e questo ha fatto scendere i tempi”.

PROGETTO ENDURO 2016, la linea di Colle di Tora
PROGETTO ENDURO 2016, la linea di Colle di Tora

A tuo avviso cosa non ha funzionato stavolta?

“Un po’ la moto, un po’ io, un po’ tutto! Dopo due settimane che non salivo in moto, a causa di alcuni problemi, non ero pronto per affrontare una gara di Italiano oltre al fatto che il freno anteriore mi ha abbandonato proprio nella fase calda della gara, si un po’ di sfiga c’è stata”

 Andrea, capita… Passando alla stagione 2017 cosa vuoi fare?

“Certamente gli Assoluti e la Under 23, dove spero di essere molto più competitivo. Certo spero che il nostro Progetto Enduro possa andare avanti perchè quest’anno di fatto ne ho tratto degli effetti positivi, specie per la vittoria della Coppa Italia 2016”.

PROGETTO ENDURO 2016, giubettini sulla viscida linea di Colle di Tora
PROGETTO ENDURO 2016, giubettini sulla viscida linea di Colle di Tora

C’è stato un incontro importante sabato per tutti noi e per il Progetto… Cosa hai tratto da questa chiacchierata?

“Sicuramente che l’esperienza di questa persona fa la differenza sia sia sull’interpretare i tracciati che per la guida della moto e del suo setting. Vedremo cosa riusciremo a concludere per questa nuova fase del Progetto, anche per ora, non riveliamo nulla…”

img_4877

GIORGIO D’IPPOLITO: ” Il fondo viscido ha reso la vita difficile a tutti…”

Ultima gara Under 23 della stagione 2016… Un tuo commento su questa prova

“Oggi per Andrea e per tutti è stata una gara dura, questo a che e soprattutto a causa delle pioggie cadute nella scorsa settimana che hanno reso il terreno molto insidioso e viscido sia sulla linea che sul fettucciato. Pur vero però che non ho visto Andrea entrare nella gara, cosa dovuto forse a problemi di adattamento su questo terreno. Certo, come tutti noi, speravo che riuscisse ad avvicinarsi di più al podio nella gara di casa, ma non è andata così…”

Giorgio D'Ippolito
Giorgio D’Ippolito

Questa discuntinuità di prestazioni a tuo avviso da cose è potuto dipendere?

“Non è semplice scovare il motivo… Forse, quello che è mancato stavolta, è un allenamento specifico ma, soprattutto, credo la concentrazione rivolta alla gara. Come sai si deve lavorare molto su quest’ultimo aspetto anche in virtù della stagione 2017 che certo facile non sarà specie se parliamo degli Assoluti”.

In tal senso ci stiamo già muovendo, un tuo parere su questa preparazione…

“Bisogna cambiare metodo di allenamento, da un lato Andrea lavora molto bene con Franco Faraglia in palestra ma, come sai, ora, per fare quel salto qualitativo che tutti noi ci aspettiamo, serve preparasi in modo più adeguato in moto, magari con persone di livello alto. Questa gara, nella scala delle 5 prove che abbiamo corso, ritengo sia centrale come punteggio e certo potevamo fare di più…”

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO UNDER 23 E2 JR 2016

1 PELLEGRINELLI Nicolas M.C. GRAFFIGNANO 97

2 CAVALLO Matteo            M.C. GRANOZZO CON MONTIC 88

3 GUERRIERI Davide M.C. GRAFFIGNANO 61

4 ARESI Federico M.C. PAVIA KTM 250 2T 43

5 GIUBETTINI Andrea M.C. D’IPPOLITO RACING Husqvarna 250 2T 

Così a fine gara a Colle di Tora: 4° posto JR E2

INFO web: www.italianoenduro.com