YAMAHA YS125, LA CITTA’ SENZA CONFINI…

586 0

Si ispira alla storica YBR125 ed arriva sul mercato la prima moto della gamma Urban Mobility di Yamaha e sarà in vendita da marzo a 2.790 euro…

Città, traffico, caos. Come risolvere i problemi di congestione delle grandi città? Sempre più persone ricorrono alle due ruote per risolvere questa “argomentazione” e, da oggi, potranno farlo anche grazie alla nuova arrivata di Casa Yamaha, la nuova YS125, prima moto che entra a far parte della gamma Urban Mobility, famiglia composta da diverse tipologie di modelli accessibili, affidabili, convenienti e soprattutto economici.

La nuova YS125 è ovviamente accessibile anche ai possessori di patente di tipo B, è pensata per attrarre un numero ancora più ampio di appassionati grazie al design dalle linee sportive oltre che accattivanti.

Peso ridotto e dimensioni compatte ne assicurano la guida facile, mentre i consumi ridotti e l’elevato livello di comfort di guida la trasformano in una delle moto di bassa cilindrata più pratiche ed affidabili da utilizzare nel quotidiano percorso casa-lavoro… Quindi, la nuova arrivata di Casa Iwata prende spunto dalla YBR125, modello consolidatosi all’interno del mercato europeo grazie ai costi di esercizio estremamente contenuti, all’accessibilità del prezzo d’acquisto e, naturalmente, alla leggendaria affidabilità. Basti pensare che negli ultimi dieci anni, con oltre 150.000 unità vendute in Europa, la YBR125 ha dimostrato di essere un mezzo amatissimo da molti rider.

Una questione di stile…

Tecnicamente spiccano sia il telaio leggero che le sospensioni morbide, fattori che renderanno la YS125 facile e gratificante. Le ruote da 18 pollici offrono infatti agilità e stabilità, mentre quella posteriore, extra larga 100/80-18, garantisce una guida confortevole e sicura.

E poi, grazie al suo nuovo motore SOHC da 125 cc a 2 valvole raffreddato ad aria Euro 4, YS125 si aggiudica la qualifica di uno dei mezzi più sicuri e convenienti della categoria.

Così, a vantaggio di un ulteriore riduzione dei consumi ed emissioni, il compatto motore è stato dotato di un nuovo cilindro a corsa lunga di 57,9 mm e di un nuovo design della testa motore, con un angolo d’incrocio delle valvole più stretto.Il bilanciere monoalbero, inoltre, assicura una guida confortevole; c’à l’avviamento è elettrico ma, per evitare di farsi prendere di sorpresa da eventuali imprevisti, è presente anche il pedale di avviamento.

Affidabilità top e 300 km di autonomia!

Dotata di un serbatoio di 14 litri, un litro in più rispetto a quello di YBR125, YS125 ha un notevole livello di autonomia e può percorrere più di 300 km tra un rifornimento e l’altro.

La YS125 si scopre una vera novità nel mondo delle moto di bassa cilindrata grazie al suo “frontale” più sportivo ed innovativo che presenta un faro ridisegnato, incastonato in un nuovo e compatto cupolino. Gli indicatori di direzione sono dotati di lenti trasparenti, mentre il nuovo gruppo ottico posteriore ed il porta targa rafforzano l’immagine moderna e sportiva di questo nuovo urban vehicle.

Le nuove prese d’aria laterali completano il gruppo composto da faro e cupolino, mentre i fianchetti, il codone ed il parafango anteriore ridisegnati, oltre allo scarico inclinato verso l’alto, regalano alla YS125 un nuovo look, sempre sportivo oltre che brioso. La sella più alta e la posizione di guida eretta più confortevole, la rendono unica anche sul piano ergonomico, visto che è stata studiata per consentire ai motociclisti di diversa corporatura di sentirsi a proprio agio. Ed infatti la sella si trova a soli 795 mm da terra, 125 mm in più rispetto a quella della YBR125, per offrire una posizione di guida più naturale e rendere così il tragitto quotidiano più confortevole.

Ed infine, per rispondere alle esigenze dei pendolari che vogliono migliorare la praticità quotidiana di YS125, Yamaha mette a disposizione una gamma di Accessori Originali, disponibile da marzo 2017, comprendente il parabrezza sportivo, il portapacchi ed il bauletto da 30 litri. YS125 sarà disponibile nei Concessionari Ufficiali Tre Diapason a partire da marzo 2017, al prezzo di 2.790 euro f.c., nelle colorazioni Power Red, Competition White e Midnight Black.

IL RIASSUNTO DELLE SUE PECULIARITA’

design moderno e sportivo con faro e cupolino inediti, nuovi fianchetti, prese d’aria e codone, nuovo motore SOHC da 125 cc raffreddato ad aria, con consumi ridotti ed Omologata Euro 4, posizione di guida naturale e rilassata con sella a soli 795 mm da terra serbatoio da 14 litri, grande autonomia di oltre 300 km, nuovo scarico sportivo, sistema di frenata unificata Unified Braking System (UBS) per un controllo superiore