Il Ducati Team al Mugello per il primo di due giorni di test

Il primo di una sessione di due giorni di test del Ducati Team sul circuito del Mugello è iniziato sotto la pioggia che, per qualche ora, ha tenuto fermi al box Valentino Rossi e Nicky Hayden.

Fortunatamente verso le 10:30 il sole ha fatto la sua prima apparizione tra le nuvole e, nel corso della mattinata, ha completamente asciugato la pista. Verso le 14:00 entrambi i piloti sono scesi in pista e hanno poi continuato a provare fino alla chiusura, alle 18:15 circa, seguiti dai rispettivi team al completo, dai capotecnici Jeremy Burgess e Juan Martinez e dal Team Manager Vittoriano Guareschi. In pista, già da martedì, era presente anche il collaudatore Battaini con il test Team Ducati guidato da Filippo Preziosi.

Valentino Rossi ha completato 55 giri, Nicky Hayden 52, cominciando il lavoro su diverse configurazioni di veicolo, motore ed elettronica. Domani giornata conclusiva, con previsioni meteo per ora favorevoli

Articolo precedenteInizia il DUCATI TOUR 2012
Articolo successivoPROVA: Rieju Marathon 125 Competition
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”