Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    SUZUKI DEMO RIDE, SI INIZIA DA MOTODAYS

    Date:

    Condividi:

    Suzuki Demo Ride Tour 2013, pieno di emozioni…

    Tornano sempre più “vivi” i Suzuki Demo Ride Tour, l’emozionante test ride itinerante organizzato dalla Casa giapponese che quest’anno… raddoppiaTutti gli appassionati potranno ammirare ma soprattutto guidare su strada tutti i modelli della gamma Suzuki.

    L’edizione 2013 manterrà la medesima formula del 2012, che ha permesso a tutti i clienti, di avvicinarsi al mondo Suzuki per scoprire le ultime novità in totale comodità e sicurezza. La vera novità sarà però la presenza di due tour paralleli: il via il prossimo 23 marzo, rispettivamente da Napoli e Palermo, per poi proseguire il viaggio lungo la penisola toccando un totale di ben 60 città italiane, fino alle tappe conclusive del 6 luglio a Perugia e a Vedelago, nel comune di Treviso.

    Organizzato in collaborazione con A.S.D. Finon Club Racing Team ed i concessionari Suzuki aderenti all’iniziativa, il Suzuki Demo Ride Tour vivrà un’anticipazione in occasione del Motodaysil Salone Moto e Scooter del Centro-Sud Italia, per regalare al grande pubblico di visitatori ulteriori occasioni…di emozioni. Il test ride si effettuerà all’esterno della fiera con l’occasione di provare i mezzi su un percorso più esteso.

    Oltre ad approfondire la conoscenza tecnica e le caratteristiche di guida delle moto Suzuki, i partecipanti potranno salire in sella ad uno dei numerosi modelli a disposizione come il nuovo Burgman 650, la Gladius 650, l’Inazuma 250, la nuova Intruder C1500T, l’Intruder M800/T, la Bandit650S ABS, la GSX1250FA o la GSR750 ABS.

    Per consultare le location del tour e prenotare il test ride in ciascuna delle 60 tappe, ad eccezione dell’anteprima organizzata in concomitanza con Motodays, questa prenotabile direttamente in fiera, è possibile visitare il sito www.suzukitour.it.

    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”

    Articoli correlati

    Lem Motor RR160, la pitbike di livello

    Ecco la pitbike RR160 LEM Motor, intrigante pitbike equipaggiata con motore YX da 160 cc  forte di una...

    Kawasaki Z650 RS fascino senza tempo

    Facile e intuitiva fin da subito, Kawasaki Z650 RS ti conquista dal primo metro grazie al suo fascino...

    Hyundai KONA Electric, il grande comfort

    Il viaggio verso l’elettrificazione corre veloce. Hyundai non si è mai tirata indietro quando c’è da scommettere sulle...

    Nuova doppietta per PROGETTO MX HMR

    Pole e doppietta al Tridente, Ele e PROGETTO MX HMR continuano a “spingere” sulla voglia e passione di...