In un periodo in cui il settore automotive presta attenzione all’ elettrificazione, Audi alza l’asticella rinnovando una delle sue automobili di punta, la nuova A8 ibrida plug-in, disponibile in versione std e passo allungato

La casa dei quattro anelli punta quindi sempre più in alto sul piano dell’elettrificazione, rinnovando la propria ammiraglia A8 introducendo così la variante ibrida plug-in, a listino sia nella configurazione L a passo lungo sia nella versione con interasse standard.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Doti sempre certe: A8, l’assoluto delle ammiraglie

Eccezionalmente silenziose nei tragitti urbani, performanti e sportive lungo le strade extraurbane, regine sulle lunghe distanze, entrambe le versioni dell’ammiraglia di Ingolstadt puntano su una potenza complessiva di 449 CV ed una coppia di 700 Nm, prestazioni offerte dal vigoroso V6 3.0 TFSI, turbo a iniezione diretta dotato di filtro antiparticolato, che eroga 340 CV, abbinato  alla trazione elettrica, affidata a un motore sincrono a magneti permanenti (PSM) da 136 CV integrato, il tutto unitamente alla frizione di separazione, nella trasmissione Tiptronic a otto rapporti con convertitore di coppia.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Freddi numeri che però si tramutano in adrenalina ed emozioni alla guida conferite da performance elevate: 0-100 Km/h in 4,9 secondi e 250 km/h (autolimitati) di velocità massima.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Consumi record a dispetto della massa

I consumi nel ciclo combinato WLTP si attestano a 2,7 – 2,9 litri ogni 100 chilometri per la versione con interasse standard, 2,8 – 3,0 litri/100 km per la variante a passo lungo.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

L’autonomia a zero emissioni raggiunge, rispettivamente, i 45 e 44 km WLTP. Nelle fasi di recupero, il propulsore a zero emissioni funge da generatore accumulando energia nella batteria agli ioni di litio; quest’ultima è posizionata sotto il pianale del bagagliaio ed è composta da 104 celle a sacchetto e con una capacità di 14,1 kWh.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Il top delle performance con la S8

Maggiori prestazioni per l’aggressiva versione S8 che adotta un motore V8 biturbo 4.0 TFSI eroga 571 CV e 800 Nm di coppia: grazie alle tecnologie mild-hybrid a 48 Volt e cylinder on demand, che disattiva i singoli cilindri ai carichi medi e ridotti, abbina efficienza e performance. La trazione è ovviamente integrale permanente quattro con differenziale sportivo e sterzo integrale dinamico di serie che, grazie alla leggera sterzatura delle ruote posteriori in controfase o in fase rispetto alle anteriori, porta in dote agilità e stabilità, garantendo un comportamento dinamico di riferimento.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

 

Su quest’ultimo aspetto è importante il contributo apportato dalle sospensioni attive predittive, di serie sulla S8. L’adattamento delle sospensioni è affidato alle molle pneumatiche adattive, così da caricare o scaricare ogni singola ruota a seconda delle esigenze del conducente e della situazione di guida, mentre la logica predittiva invece viene gestita dalla centralina che attraverso la telecamera frontale “legge” le condizioni e l’andamento dell’asfalto per impostare l’assetto dell’auto nelle migliori condizioni possibili in relazione al percorso.

Quanto all’impianto frenante, i clienti possono optare, a richiesta, per i dischi carbo ceramici da 420 millimetri di diametro all’avantreno e da 370 mm al retrotreno.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Sempre connessa ma soprattutto personale grazie al concept digitale MMI

Tutte le ammiraglie Audi condividono il concept digitale MMI Touch Response, il comando vocale che riconosce le espressioni di uso comune attingendo anche al Cloud, l’Audi Virtual cockpit e l’infotainment MMI plus con MMI Touch Response, che utilizza per il trasferimento dati lo standard LTE Advanced e integra un hotspot WLAN. Di serie i servizi Audi connect, inclusi l’assistente vocale Amazon Alexa e le informazioni Car-to-X, la navigazione che segue i principi del machine learning e sino a 38 sistemi di assistenza alla guida raggruppati principalmente nei pacchetti City e Tour.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

All’interno del pacchetto assistenza City, la tecnologia Audi Pre Sense side si aggiunge ai sistemi Pre Sense front e pre sense rear dando vita all’Audi Pre Sense 360°. Qualora venga rilevato il rischio di un impatto laterale, il sistema opera congiuntamente alle sospensioni attive predittive (se presenti) sollevando immediatamente la carrozzeria di 80 millimetri. In tal modo, il veicolo coinvolto nell’eventuale impatto colpisce l’ammiraglia dei quattro anelli in una zona ancora più resistente.

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

Ecco i prezzi, per molti ma non per tutti

Audi A8 3.0 (60) TFSI-e quattro Tiptronic vede il listino partire da 108.850 euro; 116.150 euro nel caso della variante passo lungo.

Audi S8 TFSI quattro Tiptronic è offerta a 147.350 euro nella variante standard; 160.250 euro nella versione top di gamma Sport Attitude.

Audi A8 4.0 (60) TDI quattro Tiptronic, da 118.400 euro in configurazione standard e da 125.700 euro nella variante a passo lungo.

Audi A8 4.0 (60) TFSI quattro Tiptronic e Audi A8 L 4.0 (60) TFSI quattro Tiptronic sono disponibili a, rispettivamente, 118.850 e 126.150 euro.

 

performancemag,it2020-audiA8 hybrid plug-in

yachtsynergy ADV bottom