Nuova Megane non poteva che alzare il livello di sinergie tecnologiche in un mondo che cambia prospettive legate alla mobilità. Ho provato la TCe 140 Cv EAT 7

Chiamatela icona, chiamatela auto multi-sfaccettata o vetture dei record, Renault Megane, apparsa per la prima volta nel 1995, ha conquistato il cuore di oltre sette milioni di utenti, utenza plasmata su quattro generazioni. Cosa che poco non è!

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Megane è un “mondo”, perché in esso è contenuto sia l’aspetto puro dell’automobile, inteso come veicolo di utilizzo quotidiano, quanto un concetto sportivo tutto Renault che trova nella gamma R.S. la sua massima espressione racing.

Megane eleva il livello di tecnologie

E così, Nuova Megane, non poteva che alzare il livello di sinergie tra la tecnologia di ultimissima generazione e quella legata ad un mondo che cambia, si evolve e cresce quando parliamo di rispetto per la nostra Terra. Infatti, del lotto legato a Nuova Megane, fa parte anche e soprattutto la versione E-TECH Plug-in Hybrid, che vanta tutte le tecnologie dell’Alleanza che però “sconfinano” anche nella Formula 1.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Nuovo posto di guida, tetto panoramico e tanta voglia di viaggiare

Il nuovo modello, quindi, ha parecchi punti di interesse se parliamo di strategia Renault legata a questo fortunato ed apprezzato modello. C’è un nuovo posto di guida – ho provato l’accattivante versione RS Line – dove scopriamo doppio display da 9,3” centrale e quello multimediale da 10,2” su cui “giocare” e muoversi con il sistema EASY LINK.

Si siede sereni al volante grazie ai sistemi di assistenza alla guida con Highway and Traffic, Jam Companion e sistema di guida autonoma di Livello 2. Linee sempre molto dinamiche ed accattivanti per Nuova Megane, su cui compaiono i fari full LED Pure Version per tutte le versioni che sono cinque con la Berlina, Sporter, R.S. Line, R.S ed R.S. Trophy.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Design che si rinnova per un’aerodinamica più concreta

Sono molte le novità su Nuova Megane: c’è un nuovo paraurti ed una diversa calandra mentre l’ampia griglia frontale offre un nuovo design con cenni estetici di finitura cromata solo dal terzo livello di equipaggiamento. Appaiono sempre sul frontale, zona passaruota, dei nuovi deflettori, mentre sulla zona posteriore si fanno notare i gruppi ottici LED più assottigliati rispetto al passato così come la parte inferiore della carena vettura.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Esaltano l’atmosfera grintosa offerta dalla dieci tinte disponibili oltre al diverso design dei parafango e dei cerchi ruota da 18 o 19”. Interni più raffinati ed in linea con le ultimissime esigenze di design con i già citati due display su cui spiccano EASY LINK (con App MY RENAULT) ed i Mode di guida selezionabili che fanno parte del sistema MULTI-SENSE.

MULTI-SENSE by Renault, il sistema per guidare su ogni livello di esigenza

E la raffinatezza degli interni tocca pure i comandi della consolle centrale, quelli del clima mentre ogni accesso legato agli assistenti di guida, si trova ora sul volante. Due parole su MULTI-SENSE, i mode di guida selezionabili dall’utente con ben quattro modalità di cui fanno parte ECO, COMFORT, SPORT, MySense che consente di modificare e personalizzare l’esperienza di guida.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Tanta sicurezza firmata Renault

In termini di sicurezza troviamo l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go che scopriamo sui modelli TCe con cambio manuale o automatico EDC 7 FAP. E poi ci sono la Frenata di Emergenza attiva, il Sensore Angolo Morto, l’Allerta per superamento linea careggiata e assistente mantenimento corsia. Il Rilevatore Stanchezza e tutti i dispositivi “sempre allerta” come i sensori parcheggio, radar e telecamera retromarcia, Easy Park Assist, regolatore velocità/limite, commutatore automatico abbaglianti e riconoscimento segnali stradali.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Motori termici, il TCe 140 CV EDC FAP

La nostra versione R.S. Line di Megane Berlina era equipaggiata con motore TCe 1.3 FAP da 140 Cv (euro 6d) e dotato di cambio EDC 7 rapporti. Si tratta di un quattro cilindri turbo iniezione diretta “sedicivalvole” da 1333 cc con quote vitali di 72,2×81,4 mm. La potenza è di 140 Cv a 4500/6000 giri con valore di coppia di 260 Nm tra 1750 e 3500 giri. Da segnalare la distribuzione comandata da catena e non cinghia, soluzione che allunga quasi all’infinito i tempi di manutenzione.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

COME VA: una Megane sempre divertente da guidare e con un ottimo assetto

La Nuova Megane piace perché molto ben rifinita e soprattutto oggi molto più accogliente. Piace l’atmosfera a bordo, tanta semplicità ed efficacia, sedili avvolgenti che fanno parte della versione R.S. Line, un assetto che coinvolge quando la strada diventa più guidata ed animata dalle curve in sequenza.

Molto buona l’insonorizzazione interna ed il “compromesso” tra comfort e rigidità è davvero unico su questo allestimento R.S. Line, certamente indicato a chi desidera sempre un’auto con quel pizzico di sportività nascosta.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Esternamente piacciono le linee morbide ed avvolgenti, i proiettori full LED, l’organizzazione dello spazio interno e la capienza del vano bagagli. Nuova Megane TCe sorprende anche per altro però: il tetto apribile è voglia di estate, di sole, di nuove avventure e la sua superficie è molto ampia e quindi anche il “contatto con l’esterno” è sempre vissuto al 100%.

Lo sterzo è preciso non troppo “tagliente” ma veloce nei parcheggi e nel guidato. In città, mi è piaciuto il “controllo” che hanno le sospensioni specie sul pavé, dove ogni imperfezione viene digerita e ben diluita nonostante le coperture ribassate ed i cerchi da 18”. La sigla esterna R.S. Line esprime concetti racing che puoi scoprire quando decidi di guidare su tratti di strada ricchi di “esse”, di tornanti e rapidi cambi di direzione.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Un dieci a questo motore TCe 1.3 da 140 Cv EAT 7 FAP: corposo e pieno già a 2000 giri, è sempre fluido nel salire di giri ma si scopre anche un’indole aggressiva poco sopra i 4500 giri. Il cambio EAT 7 funziona in modo dolce ma soprattutto progressivo ed i cambi marcia sono diluiti e senza mai “strappi” nel passaggio tra un rapporto e l’altro.

La potenza c’è ma è ben distribuita con la sovralimentazione che si fa sentire in modo concreto quando serve. L’idea del downsizing (foto turbina sotto) sorprende soprattutto su cubature intermedie come questa perché regala potenza ma soprattutto un elevata coppia e buona schiena lungo l’intero arco di utilizzo.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Molto buona la tenuta laterale in appoggio, con il posteriore che tende a scivolare ma con l’anteriore sempre ben direzionato anche se un pelino sovrasterzante se si lascia troppo presto l’acceleratore.

 renault nuova megane RSLine - performancemag.it 2021

Poco rollio caratterizza questa Nuova Megane ed anche in frenata i trasferimenti di carico non incidono sull’assetto se non in quelle più aggressive dove il posteriore vettura si alleggerisce un filino, rendendo necessario un controllo dell’assetto con lo sterzo. Ma sto parlando di situazioni limite ovviamente.

Buon comfort a bordo come spiegavo prima, merito dell’ottimo setting sospensioni mentre la frenata è sempre energica ma, soprattutto, molto modulare. Nuova Megane offre quindi il meglio di sé in questa nuova versione, raffinata, elegante ma pure sportiva grazie a questa versione R.S. Line. Plus della vettura sono le prestazioni dinamiche del telaio e del motore, i ridotti consumi e l’elevata abitabilità.

(Foto LORENZO PALLONI)

LA NOSTRA GALLERY

Articolo precedenteKEEWAY RKF 125, SPAZIO AI GIOVANI!
Articolo successivoFINE TEST IN QATAR, BASTIANINI SODDISFATTO
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”