Fine settimana da cardiopalma al Mugello per le finali del CIV: nella PreGP tutto da decidere ed Arbolino vuole difendere la sua posizione in classifica e vincere…

Fine estate senza soste per RMU Racing che, nei due ultimi fine settimana è stato protagonista a Vallelunga in Coppa Italia, dove ha dominato vincendo la gara della PreGP 125cc con Tony Arbolino ed ha portato tre moto sul podio nella PreMoto 3 250 cc. Senza dimenticare Valencia nella Coppa di Spagna, dove c’è stata una battuta d’arresto in PreMoto 3, confortata però del monopolio della Challenge 80 cc.

Si corre all’Autodromo Nazionale del Mugello per la quinta ed ultima prova di Campionato,  in concomitanza con il CIV. RMU si presenta al via forte del primato in classifica di Tony Arbolino, che, nel suo primo anno a ruote alte, non solo è il miglior Rookie, ma addirittura guida il Campionato con ben 14 punti di vantaggio su Mattia Casadei. Arbolino e il team hanno effettuato un test a fine agosto al Mugello registrando ottimi riscontri cronometrici (2’07” il passo di Arbolino) e c’è la convizione che il pilota possa fare bene.

Al test non era presente Stefano Ferrante, il pescarese che corre con la seconda RMU PGP 125 cc a causa di una brutta caduta durante un allenamento alla pista di San Martino del Lago. Ferrante attualmente occupa il 17° posto in classifica. A Vallelunga ha evidenziato un grande progresso finendo 11°, al Mugello non dovrebbe aver problemi ad entrare nella top ten e a lottare per le posizioni che contano. E’ in forma anche Gabriele Ruju, unico ufficiale della classe PreMoto 3 250 cc che a Vallelunga, sua pista di casa, ha colto il secondo podio stagionale ed occupa ora il 5° posto in classifica generale.

“Usciamo dal week end di Valencia che ci ha provocato un po’ di amarezza per aver dovuto rimandare all’ultima gara la battaglia per il titolo della PreMoto 3 iberica –  ha affermato Ramona Gattamelati Team Co Ordinator RMU – siamo molto confidenti per la gara del Mugello dove abbiamo provato il 23 agosto scorso con risultati molto buoni. Tony Arbolino è andato forte nel test e farà sicuramente una gara per il podio. Ci aspettiamo belle cose anche da Stefano Ferrante che a Vallelunga non è andato male, mentre Ruju si è ripreso molto bene e vorremmo festeggiare il suo terzo podio 2013″

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedentePRODOTTO 2014: LA NUOVA YAMAHA FJR1300AE
Articolo successivoINTERVISTA: MARC MARQUEZ, IL FENOMENO
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”