Valentino Rossi, rider ok! Stamattina nuova visita con il Dr. Zasa, poi in circuito al box Yamaha per poche domande che fanno capire che Vale sta bene… Dispiaciuto perchè avrebbe corso una bella gara…

Questa mattina Valentino Rossi si è svegliato alle 09.30 e subito è stato visitato dal Dr. Michele Zasa dalla Clinica Mobile. Subito dopo è tornato al box Yamaha, dove si stava girando uno spot per lo sponsor Movistar. Queste le dichiarazioni rilasciate…

Valentino Rossi, rider ok! Ora lo aspettano tre gare importanti
Valentino Rossi, rider ok! Ora lo aspettano tre gare importanti

Valentino, come stai oggi?

Rossi: “Sto bene, è tutto ok, e questa è la cosa più importante. Non mi sono ferito troppo ma ho un grosso bernoccolo in testa. Ieri sera ho avuto un po ‘di mal di testa, ma oggi sto bene, sono al 100%. E ‘stato un vero peccato perché prima della gara abbiamo fatto un cambiamento che mi avrebbe aiutato molto; la moto amdava bene ed io mi sentivo bene, avevo recuperato il gap nei primi giri ed ero lì con i piloti di testa. Mi sentivo bene e sono sicuro che avrei potuto fare una buona gara, quindi è stato un vero peccato… In un certo senso io sono quasi contento, perché anche se abbiamo avuto un weekend difficile, siamo stati competitivi soprattutto perchè questo doveva essere una pista non molto buona per noi.”

MotoGP 2014: Rossi e Lorenzo al box Yamaha
MotoGP 2014: Rossi e Lorenzo al box Yamaha

Hai rivisto la gara? Cosa si può dire circa la tua caduta e quella dei tuoi rivali?

Rossi: “Purtroppo, come successo a Iannone, sono andato sull’erba artificiale. Questo è sempre molto pericoloso, soprattutto in questi casi, perché la pista era ancora bagnata dalla mattina e non c’era niente da fare. Marc e Dani hanno cercato di rimanere in pista con le gomme slick, ma hanno preso un grosso rischio e infatti sono caduti. Nel mio caso, se fossi andato fuori pista uno metro prima, sarei solo andato largo, invece ho toccato l’erba e sono caduto. “

MotoGP 2014: Valentino Rossi, Aragon,
MotoGP 2014: Valentino Rossi, Aragon,

Ora Asia e Australia. Come vedi le prossime gare?

Rossi: “Ora ci sono tre gare di fila, tre gare che sono tutte belle su piste che conosco molto bene. Mi piacciono tutte un sacco. Cercherò di fare del mio meglio come abbiamo fatto nelle ultime gare.”

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMOTO GP: VALENTINO ROSSI OK, ORA UN PO’ DI RIPOSO
Articolo successivoACCORDO NISSAN E 3570 CON LA LEAF ELETTRICA
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”