Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    COPPA ITALIA: SILVI TERZO NELLA CADETTI

    Date:

    Condividi:

    Nonostante un mignolo fratturato, Silvestro Silvi conquista il 3° posto nella gara Cadetti della Coppa Italia di Firenzuola. Lo hanno aiutato un supporto sul manubrio e la sua tenacia…

    Alla prova del Campionato Italiano Coppa Italia, oltre ad Andrea Giubettini del nostro PROGETTO ENDURO 2016, il MC D’Ippolito Racing ha come sempre schierato Silvestro Silvi, anche lui dolorante al mignolo per una frattura. Silvi ha comunque difeso il suo posto in classifica Cadetti, ottenendo un ottimo 3° posto alla fine di una giornata complessa anche per la pioggia ed il terreno viscido.

    Silvestro Silvi sul podio Cadetti Coppa Italia
    Silvestro Silvi sul podio Cadetti Coppa Italia

    Anche Silvi sta dimostrando tenacia e voglia di fare, al punto che Giorgio D’Ippolito, a fronte del problema legato alla frattura del mignolo di Silvestro, ha dovuto inventarsi un appoggio sul manubrio che ha permesso al giovanissimo pilota del MC D’Ippolito, di correre…quasi senza problemi.

    RISULTATI E COMMENTI GARA del 29 maggio 2016, Firenzuola FI

    La scheda della gara: Silvestro Silvi, categoria Cadetti Campionato Coppa Italia

    Tipo terreno: viscido, bosco, sassi, piovoso

    Posizione Campionato Cadetti: 3° con 78 punti

    Posizione gara: 3° posto

    COSI’ LA GARA di Silvestro Silvi: parla Giorgio D’Ippolito/MC D’Ippolito

    Un commento sulla gara di Silvestro…

    “Anche Silvestro partiva infortunato purtroppo… Per lui ho dovuto modificare l’impugnatura del manubrio, in modo che il mignolo fratturato potesse avere un appoggio. Silvi però ha avuto qualche difficoltà in più per il dolore e questo ha fatto arrivare davanti i suoi più diretti avversari ma ha comunque limitato i danni. Speriamo che anche lui possa riprendersi al più presto, in modo da essere completamente competitivo per le prossime ed importanti gare nelle rimanenti due giornate al fine di giocarsi il titolo”.

    locandina
    locandina

    Ti ritieni soddisfatto per il tuo MC?

    “Beh direi proprio di si, entrambi i piloti hanno corso delle bellissime gare anche se in condizioni fisiche non ideali ed hanno sempre dato il meglio di se, impegnandosi e non lasciando mai nulla al caso.  Inoltre Dominici è arrivato 9° nella Junior della Coppa Italia. Ma il MC D’Ippolito era presente anche all’Erzberg 2016 con Jonathan De Stefano e Luciano Pucci, entrambi hanno superato le qualificazioni e De Stefano è riuscito ad arrivare 12° al check point mentre Pucci 7°. Il prossimo impegno per tutti noi, rimane il Campionato Regionale Lazio a Colleferro il prossimo 19 giugno mentre siamo già tutti presi dall’organizzazione della sesta prova del Regionale Lazio Enduro in programma per il 3 luglio prossimo”.

    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”