Petter Solberg, vince a Franciacorta il primo titolo FIA Rallycross 2014 mentre Hansen vince la gara su Peugeot. Gigi Galli al via, poi fermato per la rottura di una sospensione. Il Rallycross piace…

Alla fine Petter Solberg è entrato nel libro dei record dopo essere diventato il primo Campione del Mondo FIA in due discipline diverse, rally e rallycross. Lo scorso fine settimana ha agguantato abbastanza punti in Italia per assicurarsi la vittoria piena della prima edizione del Campionato del Mondo FIA Rallycross presentato da Monster Energy. Dopo una performance sensazionale per il Team Peugeot-Hansen, Timmy Hansen si è invece aggiudicato la vittoria dell’evento World RX di Italia.

Solberg festeggia il titolo nel Mondiale FIA Rallycross
Solberg festeggia il titolo nel Mondiale FIA Rallycross

Bellissimo podio di Solberg sui saliscendi del Franciacorta International Circuit, che ha visto il pilota del team PSRX allungare il suo vantaggio in testa alla classifica a 60 punti con due eventi ancora da correre. Topi Heikkinen è attualmente secondo dietro Solberg in classifica generale, ma con Solberg che ha già vinto quattro eventi in questa stagione, diventa automaticamente Campione del Mondo in base alla sua alta percentuale di podi.

Solberg a Franciacorta, prova italiana del Mondiale RX 2014
Solberg a Franciacorta, prova italiana del Mondiale RX 2014

Questo è un sogno che si avvera, che ora è un campione del mondo sia nel mondo RX e WRC… “Quando ho smesso di correre nei rally, non sapevo cosa fare e poi IMG mi ha portato nel mondo del Rallycross, disciplina che crescendo ad un livello incredibile e quindi mi sembrava la scelta giusta. Ho rotto la sospensione posteriore destra in finale e il mio tecnico stavo gridando alla radio che avevo bisogno di calmarmi, perché tutto quello che dovevo fare era arrivare sul podio per vincere il campionato. Vorrei solo che la mia famiglia fosse qui oggi con me – mia moglie Pernilla e mio figlio Oliver sono tornati a casa perché Oliver ha vinto ieri il Campionato Norvegese di Kartcorss…Vorrei ringraziare loro e tutta la mia squadra che hanno lavorato così duramente per rendere tutto questo realtà, tutti, fanno davvero un lavoro incredibile e hanno lavorato giorno e notte per tutta la stagione. Non vedo l’ora di celebrare questo momento con tutti stasera. “

Mondiale FIA RX 2014: Hansen ha vinto la gara di Franciacorta
Mondiale FIA RX 2014: Hansen ha vinto la gara di Franciacorta

Probabilmente però, il pilota più impressionante del fine settimana, è stato quella il ventunenne Hansen che sembrava virtualmente intoccabile nella sua squadra Peugeot-Hansen preparata 208 Supercar. Hansen, figlio del più campione europeo Rallycross, ha vinto il Premio Monster Energy Super Charge,  quindi le due manche, la semifinale e l’importantissima finale, prima vittoria nel mondiale RX.

FIA Rallycross 2014: il grande ritorno di Gigi Galli
FIA Rallycross 2014: il grande ritorno di Gigi Galli

“Questo è stato un fine settimana fantastico, la sensazione migliore per vincere “, ha spiegato Hansen, affiancato dal compagno di squadra Timur Timerzyanov in prima fila “Durante la finale, ho spinto davvero, ma dopo pochi giri ho visto pezzi dalle altre vetture in tutto il tracciato quindi sapevo che c’era stato un sacco di caos alle mie spalle. Sia Petter che Richard mi davano un sacco di pressione, ma per fortuna sono riuscito a resistere e sono così felice di prendere finalmente una vittoria per la mia squadra.

FIA Rallycross 2014: Gigi Galli sempre spettacolare nonostante un ammortizzatore rotto
FIA Rallycross 2014: Gigi Galli sempre spettacolare nonostante un ammortizzatore rotto

Gigi Galli, al rientro in una competizione ufficiale dopo l’incidente che nel 2008 lo costrinse ad abbandonare i rally mondiali. Il pilota italiano è stato autore di un ritorno davvero da favola, mancando la finale per il primo posto – riservata ai migliori sei – per una posizione e pochi secondi: è giunto infatti quarto nella sua semifinale, anche a causa di un problema ad un ammortizzatore, che lo ha attardato notevolmente. Galli ha recuperato con la foga e la maestria che lo contraddistinguono da sempre e senza quell’inonveniente avrebbe centrato il risultato, impossibile da pronosticare alla vigilia, di entrare fra i primi sei. “Un risultato incredibile – dice il pilota di Livigno – onestamente impossibile da pronosticare alla vigilia. Avrei firmato per molto meno! Davvero non poteva andare meglio. E’ stato un bell’allenamento in vista del 2015 quando, sponsor permettendo, vorrei partecipare al tutto il Mondiale di rallycross”.

FIA Rallycross 2014: la partenza della finale Supercar
FIA Rallycross 2014: la partenza della finale Supercar

L’Italia ha segnato anche la fase finale di questa edizione del FIA Campionato Europeo Rallycross (Euro RX), che Robin Larsson ha vinto dopo aver terminato settimo nella fase di classificazione.

“E ‘bello essere Campione Europeo… Abbiamo lottato per tutto il weekend con problemi al motore, quindi non abbiamo avuto la forza che volevamo. Siamo però stati al sicuro in tutte e quattro le manche e sono riuscito a finirle tutte! “, ha detto Larsson, che seguirà le orme di suo padre Lars ovvero vincere il titolo.

Villeneuve, FIA Rallycross 2014 a Franciacorta
Villeneuve, FIA Rallycross 2014 a Franciacorta

Martin Anayi, Mondo RX Managing Director di IMG Motorsports, ha concluso: “Prima di tutto, congratulazioni a Petter Solberg che è passato alla storia oggi, dopo essere diventato il primo pilota a vincere due Campionati del Mondo FIA. Solberg e l’intero Team PSRX hanno lavorato duramente e sono degni vincitori del titolo. Anche se Solberg ha rubato la maggioranza della ribalta oggi, dopo aver vinto il titolo, quello che ha fatto Timmy Hansen non deve passare inosservato…. Ho assistito all’enorme sforzo che l’intero Team Peugeot-Hansen ha messo in piedi quest’anno e sono contento che la squadra ha finalmente ottenuto la vittoria che veramente meritava.”

Il penultimo appuntamento del FIA World Rallycross Championship si svolgerà presso l’ex sede di F1 di Intercity Istanbul Park (Turchia) in poco meno di due settimane (11-12 ottobre).

CLASSIFICA PILOTI DOPO FRANCIACORTA

1 Petter Solberg (PSRX), 235 punti

2 Topi Heikkinen (VW Marklund), 175 punti

3. Reinis Nitiss (Ford Olsbergs MSE), 167 punti

4. Timmy Hansen (Peugeot-Hansen), 152 punti

5. Timur Timerzyanov (Peugeot-Hansen), 148 punti

6. Andreas Bakkerud (Ford Olsbergs MSE), 146 punti

CLASSIFICA CASE DOPO FRANCIACORTA

1. Ford Olsbergs MSE, 313 punti

1. Volkswagen Marklund, 313 punti

3. Team Peugeot-Hansen, 300 punti

4. PSRX, 227 punti

5. Monster World Energy RX Team, 85 punti

6. Albatec Corse, 32 punti

(Foto  by www.rallycrossrx.com/)

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteDUCATI SCRAMBLER, LO STILE VINTAGE DEL CLASSICO
Articolo successivoDA NOLAN IL NUOVO N21, CASCO VINTAGE
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”