Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    Malaguti Drakon 125, originalmente unica

    Date:

    Condividi:

    Nuova era per Malaguti, ecco la nuova Drakon 125 4T, progetto ambizioso ed universale interamente sviluppato in casa

    Malaguti entra in una nuova era per le due ruote. E lo fa alla grande con un modello destinato a stupire l’utenza più “fresca” e giovanissima. Ovviamente mi riferisco alla nuova Drakon 125, progetto universale perché interamente sviluppato da Malaguti.

     performancemag.it2022-malaguti-Drakon-125-news

    Malaguti, una lunga storia di tradizione italiana

    La storia del marchio bolognese ha nell’unicità i proprio punti di forza: uno tra tutti lo “spirito di Bologna”. Quindi, alle spalle della Drakon 125, c’è davvero un grandissimo lavoro di squadra, evidenziato dal suo design molto chiaro e netto.

     performancemag.it2022-malaguti-Drakon-125-news

    Design accattivante ed aggressivo quindi, abbinato alla lunga storia Malaguti, raccontata in un mini-web serie dove parla l’intero R&D bolognese e da cui si capisce chiaramente l’intento legato a sviluppo di nuovi ed accattivanti modelli.

     performancemag.it2022-malaguti-Drakon-125-news

    Motore 4T con iniezione elettronica Bosch

    Drakon 125 è spinta dal motore 4T da 13,5 Cv a 9500 giri con valore di coppia di 11,4 kW a 7500 giri, dotato di iniezione elettronica Bosch, brand che garantisce performance di rilievo.

    Il peso ridotto di 145 kg contribuisce alla facilità di guida mentre la forcella USD assicura grandi performance. Ma la moto è pensata anche per il comfort, grazie alla posizione di guida verticalizzata ed un’altezza sella di 885 mm.

     performancemag.it2022-malaguti-Drakon-125-news

    Ed ancora, le luci sono a LED con display TFT ad alta risoluzione con tre differenti colori di impostazione visiva mentre le coperture Maxxis da 17” sono da 110/80 e 130/70. Il prezzo della nuova Drakon 125 è di 3.999,00 euro.

    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”