Carl Fogarty, pluricampione motociclistico britannico, detentore di molti record mondiali, si è progettato in proprio l’orologio da polso

L’ispirazione è proprio quel giro record a 200 km/h che Fogarty mise a segno al TT, la leggendaria (e folle) gara motociclistica che si svolge sull’Isola di Man. Il primo modello di orologio, interamente disegnato dal pilota, nasce un’edizione limitata in collaborazione con il giovane marchio britannico di orologi FORZO.

FORZO-OROLOGI-CARL-FOGARTY-performancemag.it-2021

Il nuovo modello sarà solo il primo di una collaborazione a lungo termine tra il marchio e il campione, sarà lanciato su Kickstarter alla fine del prossimo mese di marzo.

“Ho sempre amato gli orologi – spiega Fogarty – ma non ero mai stato coinvolto nella progettazione da zero di un modello né avevo pensato di metterci il mio marchio. Ma quando ho sentito parlare del progetto FORZO, ho subito capito che disegnare un orologio era qualcosa che volevo fare. Ho delle idee molto chiare sugli orologi che mi piacciono e ne ho tenuto conto realizzando il mio.”

FORZO-OROLOGI-CARL-FOGARTY-performancemag.it-2021

Le collezioni FORZO, commercializzate dallo stesso gruppo di lavoro che supporta gli orologi Geckota, sono ispirate alle icone del Motorsport oltre che ai modelli classici del passato. Davvero una gran bella idea quella di Fogarty che, anche in questo caso, ha esplorato un settore mai intrapreso prima e che siamo certi diverrà un’idea per gli amanti della velocità.

FORZO-OROLOGI-CARL-FOGARTY-performancemag.it-2021

Stile, qualità ed esclusività dall’eleganza squisitamente British, sono gli elementi caratterizzanti del marchio FORZO, che ha sede a Tewkesbury, nel cuore del Gloucestershire.

Con FORZO – spiega il fondatore Jonathan Quinn – volevamo creare un marchio motorsport, contraddistinto dal legame diretto e autentico con i protagonisti di questo fantastico mondo, fatto di appassionati che amano condividere le loro passioni. Ecco perché siamo assolutamente lieti di avere Foggy come nostro primo partner, con una gamma di splendidi orologi che riflettono perfettamente la sua personalità unica.”

Articolo precedenteMOTOE 2021, PARTE LA TERZA STAGIONE
Articolo successivoHUSQVARNA SVARTPILEN 125
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”