Ci siamo! Dopo una lunga pausa estiva torna il campionato FIM CEV MOTO3 al terz’ultimo appuntamento stagionale sul circuito spagnolo di Jerez…

Purtroppo non sarà in pista il pilota della VR46 Riders Academy Celestino Vietti Ramus, infortunatosi proprio a ridosso del week end; però al suo posto ci sarà Elia Bartolini che attualmente corre, con ottimi risultati, nel Campionato Italiano Velocità per il team nato dalla collaborazione fra la RMU Moto e la VR46 Riders Academy.

Nello stesso week end tornerà in pista anche Apiwath Wangtananon, pilota del Yamaha VR46 Mastercamp Team, che lo scorso anno ha disputato proprio sul circuito di Jerez uno dei suoi migliori week end. Dopo la gara spagnola, Apiwath parteciperà come wild card alla tappa Thailandese del mondiale Moto3.

Elia Bartolini – RMU VR46 Riders Academy: “Domenica al Mugello ho ricevuto la notizia che avrei partecipato alla gara del CEV, in sostituzione di Celestino che purtroppo si è infortunato. Sono davvero contento e orgoglioso di avere questa possibilità che mi farà crescere e maturare molto. Sarà una bella esperienza. Ringrazio tutti coloro hanno reso possibile questa cosa”

Apiwath Wongthananon: “Lo scorso anno ho fatto una buona gara ad Jerez e anche settimana scorsa abbiamo fatto un’ottima sessione di test su questo circuito. Questo mi rende molto positivo pensando alla gara. Inoltre mi sto preparano al meglio per affrontare la gara di Moto3 nel campionato del mondo come Wild Card durante il GP in Thailandia. Farò del mio meglio in entrambe le occasioni!”

Luca Brivio – Team Manager SKY VR46 Junior Team: “Celestino purtroppo si è infortunato e non potrà partecipare alla gara del Cev. Abbiamo quindi scelto di non tenere ferma la moto ai box, ma di dare un’opportunità ad un ragazzo che sta correndo nel CIV, Elia Bartolini e che si sta comportando molto bene. E’ un ragazzo molto giovane, conosce già il circuito e cercheremo di aiutarlo il più possibile per adattarsi al nuovo campionato. Ringraziamo tutta la RMU per la collaborazione ed Elia per aver accettato questa opportunità. Per Apiwath, invece, sarà un week importante perché lo scorso anno lui ha fatto una bella gara ad Jerez ed è arrivato vicinissimo al podio. Abbiamo fatto un test settimana scorsa ed è andato molto bene. Quindi siamo fiduciosi per un buon week end”

Articolo precedenteŠKODA VISION RS, FUTURO SPORTIVO SOSTENIBILE
Articolo successivoECCO LA YAMAHA YZF-R125 CON VVA
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”