Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    CURA DELL’AUTO E DELLA MOTO

    Date:

    Condividi:

    L’inverno è arrivato e non ha bussato alla porte: è entrato con prepotenza portando freddo, neve e pioggia. Con LIQUI MOLY vediamo quali prodotti usare

    Sole, pioggia, neve, fango o ghiaccio, sono tutti agenti atmosferici che, in qualche modo, “pesano”, in termini di usura, sia sulla nostra moto quanto sulle nostre auto.

    Certo, molto spesso le due ruote le lasciamo nel box mentre le quattro ruote alla fine le utilizziamo tutto l’anno. È quindi tempo di fare un po’ di manutenzione “ordinaria e preventiva” che possa” alleggerire il carico del maltempo su motore, carrozzeria, impianto elettrico e tutte quella aree critiche dei nostri veicoli.

     LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.i

    Consigli per fare la differenza sul futuro del vostro veicolo

    Per comodità di lettura, ho pensato di suddividere in piccoli capitoli questi consigli che certo non sono da “apprendista stregone” ma sono basati su alcune semplici regolette tecniche che spesso vengono tralasciate e, peggio, dimenticate.

    Pneumatici sempre sollevati da terra in caso di fermo moto o vettura

    Prima di metterci all’opera, ricordate due regole base: per le due ruote sollevare la moto su due cavalletti se questa resterà in letargo non prima di aver portato alla corretta pressione gli pneumatici, tenendo presente la regola di mantenerle leggermente sotto la pressione indicata dal costruttore e questo per evitare alla gomma di “cambiare” caratteristiche a causa degli sbalzi di temperatura, più “incisivi” su gomma gonfia.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    Per le quattro ruote invece, visto che la utilizzeremo ogni giorno o quasi, la regola d’obbligo è far controllare periodicamente la corretta pressione indicata dal costruttore e questo per ottenere sempre il meglio delle loro performance. Se poi monterete gli pneumatici “invernali” o “gomme termiche”, quelle che dovrete sostituire andranno custodite in luogo asciutto e magari coperte anche con della plastica avvolgente per ogni pneumatico; meglio coricarle di taglio orizzontale che “in piedi” e quindi impilati uno sopra l’altro.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    LIQUI MOLY ITALIA ci accompagna in questo viaggio legato alla manutenzione

    Ed ora vediamo che tipo di prodotto utilizzare, che tipologia di specifiche tecniche considerano che dovrete tenere presenti quelli consigliate dal costruttore del veicolo. A proposito di lubrificanti e non solo, ci viene in aiuto LIQUI MOLY, Azienda tedesca che vanta un ampio catalogo prodotti di altissima qualità per massime prestazioni ma, soprattutto, massima protezione del motore e delle parti che andremo a trattare.

    LIQUI MOLY Italia è ormai una realtà consolidata e, da utilizzatore racing attraverso il mio PROGETTO MX, abbiamo notato un’eccellente resa dei prodotti ed un’usura davvero minima di parti in movimento, elementi che testimoniano la grande attenzione che il colosso tedesco pone sui propri prodotti.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    LA MOTO: IL CAMBIO DELL’OLIO PRIMA DI OGNI INIZIO STAGIONE

    Lo sanno in pochi, ma sostituire l’olio lubrificante due volte l’anno è vero che ha un costo ma ha indubbi vantaggi sull’affidabilità e durata del motore e delle sue parti in movimento. Specialmente gli scooter 4T hanno una portata d’olio molto esigua spesso inferiore ad 1 kg e questo significa che la quantità d’olio è molto bassa sull’uso gravoso che spesso facciamo dello scooter. Certo la Casa costruttrice considera tutto questo e se ritiene che quel litro d’olio sia sufficiente va bene, ma consiglierei appunto un doppio cambio olio annuale piuttosto che il classico “rabbocco”.

    E se invece utilizziamo un vecchio scooter 2T?

    Qui la cosa è ancor più delicata perché, l’olio miscelato al carburante per mezzo del miscelatore automatico, ha il compito di lubrificare albero motore, pistone, biella oltre che le pareti del cilindro o meglio della canna cilindro.

    Se, prima di mettere a riposo lo scooter 2T notate che nel serbatoio c’è poco olio, consiglio di aspirarlo per poi, a nuovo utilizzo del veicolo, reimmettere olio nuovo pre-mix 2T ad elevate prestazioni, quindi praticamente sintetico. Mi raccomando, l’olio esausto andrà gettato negli appositi fusti di recupero che troverete sparsi nelle città.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    Motorbike 4T 10W-40 Scooter MB

    Si tratta di un lubrificante ad elevato rendimento per motori 4T (raffreddati ad aria/liquido) dotati di frizione a secco/variatore e dotati di cambio con lubrificazione separata. Ottimo contenimento della rumorosità meccanica e specifica JASO MB che fa riferimento alle proprietà tecniche di riduzione degli attriti.

    I suoi plus: riduzione degli attriti, lubrificazione ottimale in tutte le situazioni anche quelle più gravose, massima potenza del motore e basso consumo d’olio. Elevata stabilità all’invecchiamento. Non miscelabile.

    Motorbike 4T Synt 10W50 Offroad Race

    Questo prodotto nasce per l’offroad: si tratta di un olio high performance sintetico che garantisce massima protezione nelle condizioni più gravose come motocross o enduro. Mantiene pulito il motore al suo interno, vanta eccellenti valori di attrito e minima usura di cambio e frizione oltre a garantire cambi marcia più fluidi.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    I suoi plus: pulizia massima del motore (provata in gara in PROGETTO MX 2020), ideale per frizione classiche in bagno d’olio, elevata stabilità al taglio (quindi al passaggio del fluido nella dentatura del cambio), resistenza all’invecchiamento ed elevata lubrificazione anche per l’enduro hard e fango, cosa che elevano le temperature operative del motore. ù

    È infine adatto a moto 4T da cross, enduro, quad, motoslitte con o senza frizione in bagno d’olio.

    Motorbike 2T Synt Scooter Street Race

    Questi lubrificanti nascono specificatamente per motori 2T raffreddati aria o acqua per uso offroad molto gravoso oltre che per impieghi sportivi ma anche per scooter 2T stradali anche se oramai sono poco utilizzati. È quindi adatto a scooter e moto enduro, motocross, Quad e motoslitte con lubrificazione separata o con miscela. Prodotto automiscelante. Rapporto di miscelazione fino a 1:100 in base al manuale d’uso.

    I suoi plus: massima protezione del motore in ogni condizione d’uso. Elevata lubrificazione ottimale, pulizia eccellente del motore, eccellente valori di attrito e un’usura minima sono garantiti così come una bassa fumosità.

    Testato nel corso della stagione 2020 di PROGETTO MX su KTM 125SX 2020 con ottimi risultati di pulizia motore, camera di combustione a fronte di una minima quantità d’olio premiscelata nell’ordine del 1,8%.

    Motorbike Detergente catene e freni

    Che sia prima o dopo l’inverno, catene moto e dischi freni vanno puliti e trattati: questo speciale detergente, contiene una combinazione di particolari solventi per una efficacie e rapida pulizia oltre che per lo sgrassamento totale delle aree strutturali delle moto.

    LIQUI MOLY prodotti auto e moto-performancemag.it

    Lo potrete usare quindi sui dischi freno, sulla catena prima di lubrificarla, specie se noterete che questa fa fatica a girare o, peggio, presenta qualche gibbosità dovuta dalla sporcizia.

    I suoi plus: elevato tenore di sostanza attiva, zero cloro, effetto ad alta penetrazione, bassa tensione superficiale, capace di sciogliere resine, catrame e residui vari, non lascia traccia ed elimina lo sporco che contiene grassi ed olio.

    IL CASCO E NON SOLO, UN PRODOTTO PER IGENIZZARE E PULIRE

    Il casco, specie in estate, può sporcarsi al suo interno che, se non lavabile, si impregna di cattivi odori o, peggio, muffe. Che sia inverno o estate quindi, un sano “trattamento” del casco con un prodotto ideale poi utilizzabile anche per pulizia dei tessuti auto, rivestimenti, caschi e visiere.