Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    FORMULA E: PRIMA VITTORIA BMW PER DA COSTA

    Date:

    Condividi:

    Prima gara per la Formula E, primi duelli, Case nuove al via con i piloti a bordo della GEN2.  Da Costa ottiene subito la prima vittoria per il team BMW i Andretti Motorsport nel GP di Ad Diriyah

    Antonio Felix da Costa si è aggrappato alla vittoria in Ad Diriyah, respingendo gli attacchi di Jean-Eric Vergne nei giri finali, aggiudicandosi così la prima vittoria nel campionato ABB FIA Formula E. Per la prossima gara, il circus elettrico tornerà a Marrakesh il 12 gennaio 2019 per il secondo round del campionato FIA Formula E ABB 2018/19.

    BMW i Andretti Motorsport – Antonio Felix da Costa:Mi sento bene, ho avuto due anni davvero duri per essere onesti, sai com’è, questo mondo del motorsport – le persone dimenticano velocemente, anche se tu sei bravo come la tua ultima gara. Non è stato sempre facile, ma era sempre il mio obiettivo, abbiamo tenuto insieme, abbiamo lavorato duro e devo ringraziare la squadra per questo”.

    DS TECHEETAHJean – Eric Vergne: “Prima di tutto, voglio congratularmi con Antonio e BMW – so come ci si sente dopo un paio di anni difficili, penso che abbiamo avuto un incredibile luogo di gara qui nel deserto, voglio augurare un enorme benvenuto a DS nel nostro team – Volevo farlo con una vittoria, ma prenderò ciò che ho oggi, tutto quello che posso promettere è lottare per altre vittorie”.

    MAHINDRA RACING – Jerome D’Ambrosio: “Vengo anche da due anni difficili, quindi è bello iniziare questo nuovo rapporto con il team in questo modo. Abbiamo lavorato molto duramente negli ultimi mesi per essere pronti e penso che siamo stati davvero veloci e bravi in ​​gara. Sono davvero felice di far parte di una squadra così grande – ci sono un sacco di persone fantastiche ed un’atmosfera fantastica. Penso che ci aspettano dei bei giorni”.

    HIGHLIGHTS DELLA GARA

    CLASSIFICA GARA 

    1
    Antonio Felix da Costa
    BMW i Andretti Motorsport
    46:29.377s
    (28)
    2
    Jean-Eric Vergne
    DS TECHEETAH
    +0.462s
    (18)
    3
    Jerome D’Ambrosio
    MAHINDRA RACING
    +4.033s
    (15)
    4
    Mitch Evans
    Panasonic Jaguar Racing
    +5.383s
    (12)
    5
    Andre Lotterer
    DS TECHEETAH
    +5.579s
    (11)
    6
    Sebastien Buemi
    Nissan e.dams
    +6.625s
    (8)
    7
    Oliver Rowland
    Nissan e.dams
    +9.105s
    (6)
    8
    Daniel Abt
    Audi Sport ABT Schaeffler
    +9.819s
    (4)
    9
    Lucas di Grassi
    Audi Sport ABT Schaeffler
    +10.936s
    (2)
    10
    Nelson Piquet Jr.
    Panasonic Jaguar Racing
    +11.564s
    (1)
    11
    Sam Bird
    Envision Virgin Racing
    +11.747s
    12
    Robin Frijns
    Envision Virgin Racing
    +12.189s
    13
    Oliver Turvey
    NIO Formula E Team
    +13.104s
    14
    Tom Dillmann
    NIO Formula E Team
    +14.273s
    15
    Maximilian Gunther
    GEOX DRAGON
    +16.161s
    16
    Stoffel Vandoorne
    HWA RACELAB
    +20.013s
    17
    Felipe Massa
    VENTURI Formula E Team
    +43.610s
    18
    Alexander Sims
    BMW i Andretti Motorsport
    +47.712s
    19
    Edoardo Mortara
    VENTURI Formula E Team
    +1 Lap
    20
    Jose Maria Lopez
    GEOX DRAGON
    DNF
    21
    Gary Paffett
    HWA RACELAB
    DNF
    22
    Felix Rosenqvist
    MAHINDRA RACING
    DNF
    (Credit ABB Formula E.com)
    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”