Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    FORMULA E: PRIMA VITTORIA BMW PER DA COSTA

    Date:

    Condividi:

    Prima gara per la Formula E, primi duelli, Case nuove al via con i piloti a bordo della GEN2.  Da Costa ottiene subito la prima vittoria per il team BMW i Andretti Motorsport nel GP di Ad Diriyah

    Antonio Felix da Costa si è aggrappato alla vittoria in Ad Diriyah, respingendo gli attacchi di Jean-Eric Vergne nei giri finali, aggiudicandosi così la prima vittoria nel campionato ABB FIA Formula E. Per la prossima gara, il circus elettrico tornerà a Marrakesh il 12 gennaio 2019 per il secondo round del campionato FIA Formula E ABB 2018/19.

    BMW i Andretti Motorsport – Antonio Felix da Costa:Mi sento bene, ho avuto due anni davvero duri per essere onesti, sai com’è, questo mondo del motorsport – le persone dimenticano velocemente, anche se tu sei bravo come la tua ultima gara. Non è stato sempre facile, ma era sempre il mio obiettivo, abbiamo tenuto insieme, abbiamo lavorato duro e devo ringraziare la squadra per questo”.

    DS TECHEETAHJean – Eric Vergne: “Prima di tutto, voglio congratularmi con Antonio e BMW – so come ci si sente dopo un paio di anni difficili, penso che abbiamo avuto un incredibile luogo di gara qui nel deserto, voglio augurare un enorme benvenuto a DS nel nostro team – Volevo farlo con una vittoria, ma prenderò ciò che ho oggi, tutto quello che posso promettere è lottare per altre vittorie”.

    MAHINDRA RACING – Jerome D’Ambrosio: “Vengo anche da due anni difficili, quindi è bello iniziare questo nuovo rapporto con il team in questo modo. Abbiamo lavorato molto duramente negli ultimi mesi per essere pronti e penso che siamo stati davvero veloci e bravi in ​​gara. Sono davvero felice di far parte di una squadra così grande – ci sono un sacco di persone fantastiche ed un’atmosfera fantastica. Penso che ci aspettano dei bei giorni”.

    HIGHLIGHTS DELLA GARA

    CLASSIFICA GARA 

    1
    Antonio Felix da Costa
    BMW i Andretti Motorsport
    46:29.377s
    (28)
    2
    Jean-Eric Vergne
    DS TECHEETAH
    +0.462s
    (18)
    3
    Jerome D’Ambrosio
    MAHINDRA RACING
    +4.033s
    (15)
    4
    Mitch Evans
    Panasonic Jaguar Racing
    +5.383s
    (12)
    5
    Andre Lotterer
    DS TECHEETAH
    +5.579s
    (11)
    6
    Sebastien Buemi
    Nissan e.dams
    +6.625s
    (8)
    7
    Oliver Rowland
    Nissan e.dams
    +9.105s
    (6)
    8
    Daniel Abt
    Audi Sport ABT Schaeffler
    +9.819s
    (4)
    9
    Lucas di Grassi
    Audi Sport ABT Schaeffler
    +10.936s
    (2)
    10
    Nelson Piquet Jr.
    Panasonic Jaguar Racing
    +11.564s
    (1)
    11
    Sam Bird
    Envision Virgin Racing
    +11.747s
    12
    Robin Frijns
    Envision Virgin Racing
    +12.189s
    13
    Oliver Turvey
    NIO Formula E Team
    +13.104s
    14
    Tom Dillmann
    NIO Formula E Team
    +14.273s
    15
    Maximilian Gunther
    GEOX DRAGON
    +16.161s
    16
    Stoffel Vandoorne
    HWA RACELAB
    +20.013s
    17
    Felipe Massa
    VENTURI Formula E Team
    +43.610s
    18
    Alexander Sims
    BMW i Andretti Motorsport
    +47.712s
    19
    Edoardo Mortara
    VENTURI Formula E Team
    +1 Lap
    20
    Jose Maria Lopez
    GEOX DRAGON
    DNF
    21
    Gary Paffett
    HWA RACELAB
    DNF
    22
    Felix Rosenqvist
    MAHINDRA RACING
    DNF
    (Credit ABB Formula E.com)
    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”

    Articoli correlati

    Scania vince il “Diesel of the Year 2023”

    La nuova piattaforma da 13.000 cc è la più potente mai realizzata da Scania, un risultato frutto di...

    Beta la nuova gamma enduro 2024

    Puntuale come un orologio svizzero, ecco la gamma enduro RR by Beta 2024, inalterate caratteristiche con l’aggiunta dicomponenti,...

    Pirelli a Misano con due nuove coperture

    Due importanti novità arriveranno a Misano da Pirelli: si tratta di due nuovi pneumatici, uno per la SBK...

    CNV 2023, ne parliamo con Roberto Pighin

    CNV può essere ormai considerato il Campionato dei record, la creatura di Roberto Pighin ha oggi tutti gli...