HELMO MILANO SVELA LA GAMMA 2019

109 0

Dopo la presentazione EICMA collezione 2019, Helmo Milano punta su contenuti e colorazioni di tendenza. Tante novità ma soprattutto moltissimi obiettivi per il futuro

1 Helmet, 4 Seasons” ovvero PuroStile Premium, in sintesi più chiara, un casco per ogni stagione: si tratta un innovativo doppio sistema di fissaggio della visiera. Di serie sono forniti sia i nuovi nottolini con coperchi integrati, progettati dal designer Rodolfo Frascoli, che le classiche borchiette in alluminio. Quindi è possibile utilizzare il casco in 4 differenti configurazioni e stagione dell’anno: uso estate/casco con Sun Visor specchiato; uso primavera/casco senza Sun Visor, spogliato di tutto, tipo custom; uso autunno/casco con Sun Visor specchiato e visiera a occhiale con lente chiara; uso Inverno/casco con Sun Visor e visiera lunga protettiva con lente chiara, disponibile come accessorio.

Quindi il casco monta di serie il visierino Sun Visor specchiato abbinato ai coperchi laterali disegnati da Frascoli; nella confezione il cliente troverà anche la visiera a occhiale con lente chiara aggiuntiva oltre al kit borchie in alluminio per trasformare il casco in un modello a doppia visiera.

Il PuroStile Premium viene offerto ad un prezzo di listino suggerito di 99,00 Euro IVA compresa, mentre la visiera lunga può essere acquistata come accessorio ad un prezzo di Listino suggerito di 20,00 Euro IVA compresa. La gamma Puro Stile Premium è proposta nelle colorazioni Metallic Grey, Matt Black, Pearl White, Shiny Smoke Grey.

Ma HELMO MILANO è molto attenta ai linguaggi giovanili e alle tendenze: ritorna la collaborazione con IUTER, brand italiano di riferimento nel mondo streetwear. A EICMA ha presentato in anteprima il “Tibetan Tiger Rug Helmet” con grafica della collezione IUTER SS18 “Mirage”, declinata nelle inedite colorazioni hype black/yellow e yellow/black, entrambe matt. Il disegno riproduce un tappeto tibetano a forma di tigre, usato nella cultura buddista per proteggere colui che è indifeso. L’interno è stampato con il pattern “Tiger Camo”, con colori coordinati con la calotta. Molto curati tutti i dettagli, con i loghi IUTER a contrasto sulla calotta, il logo Helmo Milano cucito tono su tono sui guancioli laterali con predisposizione bluetooth, visiera lunga antigraffio in Lexan. Arriverà in serie ultra-limitata a partire da fine anno.

Sempre in tema di nuove tendenze, ecco i due prototipi FuoriRotta One-Off by Zolex Design: un esercizio di stile volto a ipotizzare nuove soluzioni grafiche per il futuro. L’innovativo FuoriRotta resta il top di gamma Helmo Milano ma con due novità: un quinto colore, l’apprezzatissimo Metallic Grey, destinato a diventare il best seller, e l’utilizzo di dettagli carbon look su tutta la gamma.

Rodolfo Frascoli ha creato la nuova categoria dei Full-Jet, che fonde le migliori qualità di un jet con il comfort di un integrale. FuoriRotta è rivoluzionario per il design che, con un semplice gesto, diventa confortevole quanto un integrale, semplicemente abbassando la mentoniera. Per la freschezza della calotta interna “Hypercool” ci sono ben 16 canali di aerazione.

Quando è chiuso, FuoriRotta è dotato di un’ampia visiera trasparente (disponibile anche fumé) con lente Pinlock di serie. Quando è aperto, a visiera alzata, la mentoniera funge da frontino parasole e, grazie allo studio dell’angolo di rotazione, evita anche il fastidioso effetto “vela”. Le caratteristiche di FuoriRotta lo rendono un casco particolarmente versatile, perfetto nell’uso in città per la sua leggerezza, con il peso contenuto in soli 1.300 grammi, ma ideale nei lunghi viaggi, grazie alla versatilità e alla protezione assicurate dalla mentoniera.

Gli interni sono traspiranti in nappa vellutata anallergica ed sono estraibili e lavabili. I guancioli staccabili, con predisposizione per inserimento del Bluetooth, e il paranuca estraibile con zip ne aumentano la versatilità, con la possibilità di alleggerire ulteriormente il casco nella bella stagione. Leggerezza e comfort, sono i principi cardine di questo straordinario casco che vanta anche un rapporto qualità/prezzo davvero eccezionale: solo 169,00 Euro IVA compresa, prezzo di listino suggerito.

Altre novità sono il Pelledura Premium con doppia visiera (lunga e Sun Visor) nella nuova livrea fashion Matt Light Green, con inserti in pelle cuoio e marrone, e le nuove colorazioni dei modelli Turbine (Metallic Grey) e ViaColVento (Matt Race Yellow). Helmo Milano aveva già anticipato parte delle novità collezione 2019 sia a Colonia che a Parigi, dove è stata presente con i partners Niemann+Frey e Accessoires Diffusion.

Guardare al futuro con attenzione e obiettivi chiari

I mercati europei, ma non solo, stanno rivelandosi strategici per Helmo Milano, sia in termini di volumi che per definizione di nuove collezioni. L’azienda milanese ha iniziato lo scorso anno a proporre i propri caschi all’estero attraverso alcuni distributori molto qualificati. La definizione della nuova gamma prodotto 2019 è frutto di un lavoro congiunto con grandi partner internazionali che contribuiscono allo sviluppo e diventano in questo modo veri e propri componenti di un unico team di marketing di prodotto. L’obiettivo è di riuscire a intercettare gusti ed esigenze del cliente finale sui principali mercati internazionali. Oggi i mercati principali sono quelli “storici” del mondo delle due ruote, Germania, Austria, Francia, Benelux, Svizzera, Repubblica Ceca, ma Helmo Milano è presente anche in numerosi altri Paesi europei ed extraeuropei mentre ha già avviato una collaborazione con un distributore giapponese.

Dopo solo un anno i risultati sono già molto significativi, con il peso dell’export che ha raggiunto il 30% ed è destinato a crescere nel 2019: Helmo Milano è attenta anche alle nuove iniziative di mobilità condivisa e ha fornito i propri VaPensiero con grafica personalizzata alla società Zig Zag Scooter Sharing, attiva a Roma e a Milano. Gli utilizzatori del servizio Zig Zag trovano due caschi Helmo Milano a bordo dello scooter noleggiato, con i relativi sotto caschi igienici monouso.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”