Moderno ma, soprattutto, Green. Horwin EK3, distribuito da VENT è lo scooter elettrico progettato per muoversi anche fuori dalle mura urbane

Moderno, tecnologico, con stile ma, soprattutto, pulito. Horwin EK3 (omologato L3e-A1 quindi pari ad un 125 cc) è lo scooter elettrico progettato per muoversi 100% città ma con “puntatine” anche fuori dalle mura urbane. Le carte parlano dritte alla sostenibilità oltre che alla facilità d’utilizzo, il tutto in un “pacchetto” fortemente dinamico.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

Il Gruppo Horwin

Il Gruppo è costituito dalle famiglie Zhou WEI (Cina) e Heinzl (Austria) e nasce con l’obiettivo di concepire veicoli elettrici destinati ai mercati europei. Le moto e gli scooter HORWIN sono progettati internamente dall’R&D di Kammersdorf in Austria e costruiti in Cina, nella sede produttiva aziendale. Distributore esclusivo è VENT di Introbio che vanta 6000 mq di Azienda su 4 piani. Dal 2020 VENT pensa e guarda al mercato dell’elettrico e, con la distribuzione per il mercato italiano del marchio Horwin, l’Azienda è sempre più orientata alla mobilità sostenibile.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

Tanti plus per uno scooter unico

I plus sono soprattutto una posizione di guida comodissima e quindi concepita per gli standard europei, anche in termini di sicurezza a cui si aggiungono la frenata combinata CBS, le luci LED, la funzione che ritarda lo spegnimento delle luci, il display touch-start, il cruise control e l’utile retromarcia. E poi, ancora, le coperture a prova di foratura ed il sistema di allarme antifurto.

Il controllo del consumo energia

Una delle caratteristiche di Horwin, è il controllo intelligente legato al controllo del consumo di energia. Definito FOC ovvero Field Oriented Control, è di fatto il cuore dello scooter. Il sistema rende immediata la partenza, bilancia le performance ed il consumo di energia, tutti elementi che migliorano il controllo del motore elettrico.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

L’utilità e la novità del FOC, è che riesce a “riconoscere” le condizioni di guida per garantire prestazioni omogenee e consumi contenuti di energia. Ovviamente, il recupero di energia, c’è in fase di frenata e limita la potenza erogata dal motore in alcune condizioni di accelerazione.

Il motore di EK3 da 6,2 kW

Molto potente, il propulsore elettrico progettato da Horwin, vanta potenza di 6,2 kW (195 Nm di coppia e 6395 giri) e velocità massima di 95 km/h con accelerazione da 0 a 60 km/h in soli 6”. La coppia motrice è disponibile immediatamente fin dalla prima porzione di accelerazione ma il “dosaggio” della potenza è particolarmente fluido ed omogeneo.

Per far funzionare questo motore, sono disponibili due batterie ricaricabili, che si possono rimuovere velocemente per essere ricaricare a casa. Si tratta di componenti Samsung con celle agli ioni di litio 18650 con “correzione” di eventuali anomalie grazie al sistema SOC. Tutto il sistema è inoltre protetto da sovraccarichi, scariche, sovratensioni oltre un costante controllo della temperature batterie.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

Ogni cella ha capacità di 1,44 Wh con totale di 2,88 Wh per entrambi i pacchi. Vita lunga per le batterie, progettate per 1000 cicli di ricarica a 10Ah mentre il tempo di ricarica totale è di circa 4 ore.

I benefit di EK3

I plus di EK3 possono essere riassunti in alcuni concetti tra cui, rumore zero di funzionamento, zero odore emesso, costi di manutenzione esigui, minima manutenzione grazie al motore privo di interventi, costo assicurativo bassissimo, massimo rispetto ambientale ed elevato contributo per la mobilità elettrica.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

Il resto di EK3: tanto e bene

EK3 guarda al futuro, all’attualità tecnica: spiccano quindi le luci LED con DRL, i fari LED a tre lampade, la chiave-telecomando per il controllo remoto, la presa USB per la ricarica dello Smartphone per mezzo di presa sistemata nel vano portaoggetti ed un display moderno e funzionale con tutte le info necessarie all’uso con la innovativa caratteristica dell’avviamento touch-start che consente di avviare lo scooter con semplice strisciata del dito sulla zona bassa del display.

La sicurezza è di primo ordine grazie al sistema di frenata combinata Dual CBS a cui si aggiungono coperture tubeless ed i cerchi ruota in lega di alluminio da 14 e 13”. E quest’ultima scelta tecnica non è causale: la ruota anteriore da 14” aiuta nella guida cittadina per assorbire al meglio le asperità a svantaggio però di una maggiore manovrabilità, ma, in questo caso, meglio un anteriore stabile a vantaggio della sicurezza.

VENT Horwin EK3 - performancemag.it 2021

A favore di un utilizzo urbano, spicca inoltre le pedana piatta, la sella lunga e larga per accogliere al meglio pilota e passeggero, con distanza tra altezza sella e pedana molto ampia, un modo per evitare di piegare troppo le ginocchia. Iper ergonomica invece, la posizione di guida. Il prezzo al pubblico di EK3 è di 4.490,00 euro f.b. che, grazie al contribuito statale del 30%, diventano 3.037,87 euro.

Articolo precedenteNUOVA DACIA SANDERO STEPWAY
Articolo successivoDACIA SPRING 100% ELETTRICO
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”