Un super regalo per la pop star Justin Bieber, una MV Agusta 675 personalizzata con Batman protagonista…

MV Agusta e Motovan Corporation, importatore canadese del brand italiano, hanno collaborato per “confezionare” un regalo speciale per il diciannovesimo compleanno di Justin Bieber: una MV Agusta…

Justin Bieber, diventato pop star di fama mondiale con la sua celebrata hit “One Time, ha ricevuto dal padre Jeremy una MV Agusta F3 675 personalizzata. Il papà di Justin ha contattato Motovan, esprimendo il desiderio di regalare al figlio una prestigiosa MV Agusta. Giovanni Castiglioni, Presidente di MV Agusta, e James Paladino, Presidente di Motovan Corporation, hanno accolto con entusiasmo la richiesta.

“Voglio ringraziare personalmente MV Agusta e Motovan: è stato un vero piacere lavorare con loro a questo progetto molto speciale. Il loro interesse e la disponibilità immediata della moto ci hanno permesso di rendere assolutamente esclusiva la F3 675 di Justin” ha commentato il padre della star.

Batman, il supereroe preferito di Justin, è protagonista assoluto di questa personalizzazione creata dal designer canadese Lucent AC. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso, dalla vernice nera opaca alle scritte blu Batman e JB retroilluminate, fino ai preziosi componenti ricavati dal pieno. La moto verrà esposta nelle prime due settimane di marzo al “The Museum” (www.themuseum.ca) a Kitchener, Ontario, vicino alla città natale di Justin Bieber.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMONDIALE SUPERMOTO FIM: CALENDARIO
Articolo successivoMOTO GP: GIVI E IL TEAM LCR HONDA
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”