Mancano poco più di due mesi all’appuntamento italiano del World RX, che nella quarta settimana di settembre vedrà il decimo round sul tracciato interno del Franciacorta International Circuit…

Cresce l’attesa per il campionato che sta già facendo sognare le folle ed ha visto sinora quattro vincitori diversi in altrettante gare – Petter Solberg in Portogallo; Andreas Bakkerud in Gran Bretagna; Reinis Nitiss in Norvegia e Tanner Foust in Finlandia – ed a Franciacorta non stanno certo con le braccia conserte.

Oltre a proseguire con i lavori di perfezionamento dell’impianto, recentemente sottoposto ai test di omologazione da parte della Federazione Internazionale (FIA), gli uomini di Franciacorta International Circuit hanno già lanciato la campagna di prevendita on line dei biglietti, in modo da permettere agli appassionati di assicurarsi sin da ora il loro posto in prima fila per ammirare da vicino i protagonisti e le loro vetture e le sfide che decreteranno il vincitore.

Rallycross planning
Rallycross planning Franciacorta 2014

A tal scopo è stata studiata una scaletta di possibilità, con prezzi d’acquisto alla portata di tutte le tasche. Si va dal Full Pass, acquistabile on line a soli 10 euro, che consente il libero accesso a tutte le aree venerdì 26 settembre, fino al Vip Lounge che permette di vivere veramente a fianco dei protagonisti, compresa la possibilità di fruire delle varie ospitalità dei team, l’intero week-end fino a domenica 28.

“Siamo fiduciosi di aver portato in Italia una nuova faccia del Motorsport mondiale, che vuole essere giovane, dinamica e spettacolare – spiega Umberto Andreoletti, direttore generale di Franciacorta International Circuit – .Confidiamo attraverso la prevendità di ottimizzare gli allestimenti e l’organizzazione di un “gran Premio RX” degno delle aspettative del pubblico italiano, assetato di eventi mondiali a grande contenuto di emozioni”.

Sul sito www.autodromodifranciacorta.com sono disponibili tutti i dettagli delle varie combinazioni ed opportunità

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMOTO GP: SIAMO A META’ STAGIONE 2014…
Articolo successivoPROVA: PEUGEOT 2008, CROSSOVER A 360°
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”