Il norvegese Petter Solberg ha conquistato una vittoria sensazionale nella prova canadese del mondiale WRX, la cui prova in Italia andrà in scena il 26/27 settembre sul circuito di Franciacorta…

La parola d’ordine del Rallycross è spettacolo, spettacolo, spettacolo: in Canada ha vinto Petter Soldberg, mentre il team Volkswagen Marklund Motorsport con Anton Marklund ed il Team Peugeot-Hansen con Timur Timerzyanov, hanno terminato la gara rispettivamente secondo e terzo, per entrambi i piloti la prima volta in questa stagione.

Petter Solberg 2014: ha vinto nel WRC ed ora si incammina verso la vittoria nel WRX
Petter Solberg 2014: ha vinto nel WRC ed ora si incammina verso la vittoria nel WRX

Messo in scena sul circuito cittadino di Trois Rivieres, come parte del Gran Premio di Trois-Rivieres (GP3R), il settimo appuntamento del Mondiale RX ha attratto più di 30.000 persone che hanno ammirato le 18 Supercars e le nove vetture RX Lites nella Coppa Intercontinentale.

La partenza della finale WRX in Canada 2014 dove ha vinto Soldberg
La partenza della finale WRX in Canada 2014 dove ha vinto Soldberg

Tre stelle canadesi hanno collaborato a disegnare il tracciato: tra questi Jacques Villeneuve, l’ex stella IndyCar Patrick Carpentier ed il pilota canadese del Rally Champion Antoine L’Estage.. A Villeneuve però, è stato negato un posto in semifinale dopo un problema al suo serbatoio, ma Carpentier ha entusiasmato le folle al suo debutto mondiale RX, arrivando in grande forma nella sesta finale.

La partenza della finale WRX in Canada 2014 dove ha vinto Soldberg
La partenza della finale WRX in Canada 2014 dove ha vinto Soldberg

“Sono così, così felice adesso, ma non è stato il giorno più facile,” – ha ammesso Solberg  – che ha aumentato il suo vantaggio in testa alla classifica con 20 punti grazie a tre vittorie, oltre alla vittoria sia nella semifinale che in finale. L’ex campione del mondo WRC, a cui è stato anche assegnato il Premio Monster Energy Super Charge, ha aggiunto: “La mattina non è iniziata così bene – abbiamo avuto problemi simili al Belgio, ma i meccanici hanno lavorato molto duramente sulla macchina e voglio dedicare questa vittoria a tutta la mia squadra. Io non sarei qui senza di loro perchè lavorano più di ogni altro…. E ‘sempre stato il mio sogno di diventare la prima persona a vincere due campionati del mondo e ora che il sogno si avvicina ma ci sono ancora cinque gare da disputare e questo sport è duro. Vorrei anche ringraziare gli organizzatori canadesi – è fantastico per venire a un nuovo evento, hanno fatto un ottimo lavoro “.

Tre vetture Volkswagen in finale con Marklund vincitore in Canada WRX 2014
Tre vetture Volkswagen in finale con Marklund vincitore in Canada WRX 2014

Marklund è stato un modello di coerenza durante tutto il fine settimana

“Il ventunenne ha vinto la sua semifinale, qualificandosi in prima fila nella finale accanto a Solberg. “Questa gara è stata molto divertente… Sono riuscito a segnare punti per tutto il giorno e guidare sullungo rettilineo ad una velocità di circa 190 km/h e questo è semplicemente incredibile! Di solito gli eventi del Rallycross si svolgono sju più di due giorni, quindi questa è stata una grande sfida per la mia squadra, che ha lavorato un giorno in più ed hanno fatto un ottimo lavoro. E’ andata anche molto bene per Volkswagen, che ha avuto tre su quattro vetture in finale”.

Canada 2014, settimo round WRX
Canada 2014, settimo round WRX

Quattro manche per Timur Timerzyanov…

Il russo ha sfidato tutte le probabilità di raggiungere la finale, dove ha guidato una gara matura, assicurando un terzo posto al Team Peugeot Hansen. L’attuale Campione Europeo Rallycross ha commentato: “E’ giusto dire che ho avuto una giornata intensa: ho combattuto contro  gli pneumatici, ma ho combattuto lo stesso per la finale! Ho bisogno di lavorare sul mio stile di guida, ma per adesso sono davvero felice e spero che questo sia il primo di molti podi ora che inzia la seconda metà della stagione”

L’ottava prova del Mondiale FIA Rallycross Championship tornerà sul suolo europeo per la popolarissima manifestazione RX francese che andrà in scena in Loheac da 6-7 settembre. E poi toccherà all’Italia con la gara di Franciacorta….

(Foto rallycrossrx.com)

Articolo precedenteMOTO GP: MARC MARQUEZ DECIMA VITTORIA…
Articolo successivoTEST PITBIKE: YCF SP III 190 DAYTONA
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”