Si chiama Airnet la nuova giacca estiva by Spidi con ampi pannelli in rete ad alta resistenza all’abrasione su petto, schiena ed interno braccia.

E’ disponibile anche nella versione “Alta Visibilità” con speciale tessuto certificato EN 471, al fine di aumentarne la sicurezza attiva durante la guida. Airnet  Spidi è dotato di protezioni Forcetech, certificate EN 1621-1 su spalle e gomiti e può essere equipaggiata con entrambi i paraschiena Warrior certificati EN1621-2 Liv.1 e Liv.2.

Le sue caratteristiche tecniche sono: tessuto esterno ad alta tenacità, pannelli in rete per la massima areazione, inserti in Reflex per la massima visibilità, protezioni Forcetech certificate EN 1621-1 su spalle e gomiti, possibilità di inserire paraschiena certificato EN 1621-2 Liv.1 o Liv.2, tascone posteriore flottante, pant clip per l’aggancio ai pantaloni   casual e possibilità di inserire membrana impermeabile, traspirante e frangivento H2Out, possibilità di inserire interno termico in ovatta a fibra cava. Il prezzo al pubblico è fissato in 179,90 euro mentre le taglie disponibili vanno dalla S alla 4XL, con colori disponibili Nero/Grigio, Nero/Rosso, Nero, Verdone, Alta Visibilita’.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedentePROVA: LAMBORGHINI GALLARDO LP 560-4
Articolo successivoLA FONTANESI RIENTRA DAL BELGIO…
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”