Sono aperte le iscrizioni al DRE 2013: un’occasione unica per imparare a guidare o perfezionare le tecniche di guida… Senza dimenticare la Troy Bayliss Academy, ovvero in pista con il grande campione Ducati.

Ducati Riding Experience (DRE), ovvero la prestigiosa scuola di guida Ducati, torna in pista ed apre le iscrizioni per l’edizione 2013 sul sito www.ducati.it.  A dieci anni dal suo fortunato esordio, i prestigiosi corsi di guida Ducati, sono pronti a soddisfare le esigenze di una fascia molto ampia di appassionati di ogni livello di esperienza, dal rider principiante fino allo specialista racing… Saranno sei le tappe in programma del DRE la cui ormai collaudata formula tradizionale si arricchisce di una super protagonista: la 1199 Panigale che verrà utilizzata in tutti i corsi pista.

Il corso Intermedio di guida sicura vedrà l’utilizzo della Multistrada 1200 MY13  e della nuova Hypermotard. Si conferma ancora l’esclusiva e vincente “Academy” condotta da Troy Bayliss,  la scelta di prestigiosi circuiti internazionali, un team di istruttori qualificati e, cosa più appetitosa, un invidiabile parco moto con quasi 100 Ducati schierate nel DRE.

Troy Bayliss ed il legame e l’amicizia che uniscono l’australiano alla Rossa di Borgo Panigale, garantiranno lo svolgimento della “Troy Bayliss Academy”, l’esclusivo e specialistico corso avanzato di tecnica e guida race. Per ogni giornata cinque partecipanti potranno scendere in pista con il tre volte Campione del Mondo Superbike, istruttore d’eccezione per un corso di guida assolutamente speciale e unico.

Il corso Intermedio è stato studiato e proposto per quanti desiderano migliorare la tecnica e la sicurezza di guida su strada mentre il corso Base sarà destinato agli esordienti delle due ruote e si svolgerà in sella alle Monster 796.

Oltre a Troy Bayliss, la Ducati Riding Experience 2013 vede la presenza di qualificati piloti professionisti come istruttori. Alcuni di loro sono vere e proprie “star” del motociclismo, come il  fuori classe e Campione del Mondo della 500GP Marco Lucchinelli, il due volte Campione del Mondo classe 125 e 250 Manuel Poggiali, ma anche il più volte Campione italiano e Campione mondiale Supersport Paolo Casoli. Accanto a questi nomi, arriveranno altri due piloti di spicco: l’italiano Niccolò Canepa che nel 2013 correrà nel mondiale Superstock con la 1199 R del team Barni, e l’australiano Andrew Pitt, che ha corso nel Campionato mondiale Superbike, in MotoGP ed ha vinto due titoli iridati nel Campionato Supersport.

A questi si affianca un team di istruttori capitanati dal Responsabile Tecnico e Responsabile Istruttori Dario Marchetti, pilota dagli innumerevoli successi che si avvale tra gli altri, come Responsabile Master di pilotaggio, anche di Alessandro Valia, collaudatore per lo sviluppo delle moto Ducati di serie. Anche per il 2013  proseguirà la collaborazione tra Ducati e la FMI per un costante miglioramento dei protocolli didattici e per garantire un elevato standard dei corsi.

CALENDARIO DRE 2013

17-18 aprile Autodromo di San Martino del Lago, 16-17 maggio Mugello International Circuit, 5-6 giugno Adria International Raceway, 25-26 giugno Misano World Circuit Marco Simoncelli, 16-17 luglio Mugello International Circuit, 10-11 settembre Adria International Raceway

INFO DRE 2013: maggiori informazioni si possono avere consultando il sito www.ducati.it alla sezione “Experience”, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica dre@ducati.com o telefonando al numero 0542.655.141 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Articolo precedentePROVA: ALP 200 VS DACIA DUSTER
Articolo successivoUNA NOVITA’ CHE AFFASCINA: MONDO iXOOST
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”