Best seller lo scooter Honda Forza 300 che eredita il propulsore di SH300i rivisto in molti dettagli tecnici. Arrivano il controllo di trazione HSTC ed una nuova colorazione. Forza 300 è giù disponibile presso le Concessionarie Honda

Nel lontano 2010 Honda Forza 250 andò fuori produzione, lasciando uno spazio vuoto nella gamma scooter. Forte di un sottosella di tutto rispetto, di un brillante motore da 250 cc, tra l’altro parco nei consumi oltre che affidabilissimo in termini di durata, Forza era dotato anche della chiave elettronica (un vero precursore dei tempi) ed anche per questo seppe conquistare il suo posto nel mercato globale.

honda-forza300-2020-performancemag.it

Nel 2018, il grande ritorno del logo “Forza”, non più contingentata al solo 125 cc, conosciuto in tutta Europa: spiccava un look nuovo, più aggressivo rispetto al suo predecessore con l’aggiunta del motore derivato dal “Best Seller Honda” SH 300.Ora le carte per un nuovo successo ci sono proprio tutte.

Molto ben equipaggiato per offrire il massimo fuori e dentro le città

L’equipaggiamento è di fascia Premium, con parabrezza regolabile elettricamente, luci Full-LED, Smart-Key (collegata anche al top box da 45 litri opzionale), completissimo cruscotto in stile automobilistico e, per la prima volta su uno scooter Honda, controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control). Il brillante motore monocilindrico a 4 valvole vanta consumi di appena 32,7 km/l nel ciclo medio WMTC, mente le ruote sono da 15” all’anteriore e 14” al posteriore.

honda-forza300-2020-performancemag.it

Nessuno stravolgimento dal punto di vista tecnico rispetto alla versione “lancio” del 2018: La praticità è ai massimi livelli: così, il vano sottosella può ospitare due caschi integrali e tramite una comoda paratia interna si può suddividere lo spazio per riporre anche oggetti diversi, come una borsa di dimensioni A4, o la tuta antipioggia, uno zainetto, ecc.

Un altro comodo vano portaoggetti è ricavato nel retro dello scudo anteriore, con serratura ed è in grado di contenere una bottiglietta d’acqua, il cellulare o altri dispositivi elettronici, ricaricabili tramite l’utile presa 12V. L’impianto luci è Full-LED. L’ABS è ovviamente di serie e garantisce frenate sicure su ogni tipo di fondo.

honda-forza300-2020-performancemag.it

Motore vincente non si cambia e minor peso globale

Forza 300 monta lo stesso motore a iniezione elettronica da 279 cc monoalbero (SOHC) a 4 valvole, raffreddato a liquido del leggendario SH300i, ma con caratteristiche di erogazione ottimizzate grazie a numerosi interventi concentrati principalmente su condotti di aspirazione/scarico oltre che sulla distribuzione e accensione.

honda-forza300-2020-performancemag.it

La potenza massima è di 25,2 CV (18,5 kW) a 7.000 giri/min, con una coppia di 27,2 Nm a 5.750 giri/min. La riduzione di peso di ben 12 kg, elemento che ne migliora le prestazioni con 0 – 200 metri in 11,1 secondi mentre la velocità massima effettiva è di 129 km/h, vale a dire 0,3 secondi più rapido e 2 km/h più veloce rispetto al modello precedente.

Forza 300 Limited Edition inoltre, è caratterizzato dal nuovo colore ‘Exclusive Grey’, con finiture rosse, adesivi per ruote abbinati, e l’esclusivo logo Forza 300.

Come sempre lo scooter Honda è disponibile sia in versione standard che nella ancora più ricca versione Deluxe che, oltre al già ricco equipaggiamento di serie, prevede anche le manopole riscaldabili e lo Smart Top Box. Nuovo Forza 300 Limited Edition è disponibile in tutte le concessionarie ufficiali Honda al prezzo di 5.890 euro in allestimento base e 6.680 euro in versione Deluxe.

Articolo precedenteLA GTA ALFA ROMEO DA 540 CV
Articolo successivoHUSQVARNA 701 ENDURO LR
Andrea Rivabene
Sono nato nella “Città Eterna” nel 1993, sin dalla tenera età è emersa una grande passione, irrazionale e viscerale per le due ruote. Crescendo viene alimentata ulteriormente dal contatto con Minimoto, Pit Bike Motard e MTB, per poi arrivare alle stradali. Oltre che al mondo dei motori però, mi interesso di Videomaking e come “scommessa personale” ho messo in piedi un canale YouTube chiamato “MadHorse”, il cui contenuto principale tratta il mondo delle due ruote a 360°. Tanti test ride e avventure su strada – compreso il mio lavoro in una concessionaria - vissute nel lasso di tempo di tre anni (apertura del canale). Recentemente mi sto anche appassionando ed interessando all’ offroad e alle prove auto. E questo è solo l’inizio…