Magneti Marelli e l’accordo per la fornitura del Sistema di Controllo Elettronico disponibile per i team della MotoGP 2013…

Da quest’anno, Magneti Marelli fornirà a tutti i team della MotoGP la possibilità di equipaggiare le moto con il Sistema di Controllo Elettronico, progettato in Casa Marelli. Questo importante accordo della durata di 4 anni, consentirà a tutti i team di accedere al sistema di controllo elettronico di Magneti Marelli, composto da un’unità di controllo motore e chassis con datalogger integrato, oltre a strumenti per la messa a punto dell’assetto l’analisi dei dati, il dashboard, la pulsantiera sul manubrio e la piattaforma inerziale.

Questo sistema, che rappresenta una valida “alternativa tecnologica” nel portafoglio Magneti Marelli, sarà supportato dalla presenza di tecnici Magneti Marelli in pista oltre che dai continui sviluppi ed evoluzioni presso il Centro di Ricerca e Sviluppo dedicato espressamente alla MotoGP.ù

Carmelo Ezpeleta, Direttore Generale di Dorna, è entusiasta di questa collaborazione: “Non posso nascondere che sono molto contento di iniziare questa collaborazione con Magneti Marelli. L’accordo raggiunto con l’azienda italiana conferma semplicemente che la MotoGP è una competizione che racchiude e supporta le soluzioni tecnologiche più recenti e innovative. L’esperienza di questa azienda, che da molti anni opera al massimo livello nel motosport, rappresenta un passo importante nella classe regina delle competizioni a due ruote”.

Roberto Dalla, Direttore di Magneti Marelli Motorsport, ha aggiunto: “Siamo molto felici di condividere il nostro know-how e la nostra esperienza nel motorsport con la MotoGP, con il fine di raggiungere nuovi obiettivi in termini di prestazioni e sviluppo tecnologico. L’obiettivo principale è quello di offrire il massimo livello di tecnologia a costi accessibili, che è la missione di Magneti Marelli sia nelle corse che nella produzione in serie. Magneti Marelli ha sviluppato soluzioni in ambito elettronico ed elettromeccanico per i team della MotoGP nel corso degli ultimi dieci anni: questa nuova collaborazione con Dorna rappresenta un’ulteriore opportunità strategica per valorizzare lo sviluppo della nostra tecnologia.”

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedentePROVA: HONDA CROSSTOURER
Articolo successivoINTERVISTA: UNA GIORNATA ALLA PMT TYRES
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”