MOTO GP: SMITH/APRILIA TEST TEAM 2019

3255 0

Per Aprilia Misano Adriatico è anche l’occasione per una ufficializzazione: Bradley Smith entrerà a far parte del Test Team Aprilia 2019 sulla RS-GP…

Ma non è tutto, perché con Aprilia disputerà anche una serie di wild card durante la prossima stagione. Per questo, l’arrivo del pilota britannico, vicecampione del Mondo in 125 nel 2009 su Aprilia, si inserisce nel processo di riorganizzazione e potenziamento del reparto corse, a consolidare il progetto MotoGP di Aprilia.

Cosa ed argomenti molto interessanti che approfondiremo nell’intervista fatta a Romano Albesiano a Misano. Bradley Smith, classe 1980, ha mosso i suoi primi passi da giovanissimo nel motocross, per poi debuttare proprio nel monomarca Aprilia Superteens dove si è messo in mostra.

Approda nel Mondiale classe 125 nel 2006, cogliendo il suo primo piazzamento a podio l’anno successivo. È poi vicecampione di categoria nel 2009, mentre nel 2011 e 2012 è nelle file nella classe intermedia Moto2.

Durante la sua esperienza in MotoGP, iniziata nel 2013, ha raccolto 2 podi e una solida serie di piazzamenti nella top 10. Nel suo palmares figura anche la prestigiosa 8 Ore di Suzuka, vinta nel 2015.

Andrea Di Marcantonio

Andrea Di Marcantonio

“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”