Stoner completa i test a Sepang prima dell’inizio dei test ufficiali mentre a Bali Marquez e Pedrosa presentano team e moto 2015. Sarà una stagione combattutta con tanti pretendenti al titolo iridato. E Rossi è uno di questi…

Casey Stoner, ha completato con successo i test HRC di tre giorni sulla pista di Sepang; Casey ha iniziato il suo programma di lavoro a Sepang Circuit – che misura 5,548 km e si trova a 75 km a sud di Kuala Lumpur – lo scorso giovedi. Brevi acquazzoni hanno però  e più volte interrotto i test nel corso dei tre giorni, ma, comunque, Casey è riuscito a realizzare il piano di lavoro stabilito da HRC.

Il pilota australiano ha trascorso del tempo su entrambe le RC213V 2014 e 2015, facendo un confronto tra i due telai e analizzando nuove varianti su di esso in base al nuovo layout portata da HRC. Ha anche provato i nuovi freni Brembo, ed altri particolari; ma gli ingegneri hanno anche ottenuto un grande vantaggio nell’avere a disposizione Casey Sepang anche per eseguire alcuni giri sulla Honda CBR1000RR che correrà la 8 Ore di Suzuka.

MotoGP test 2015, Stoner a Sepang
MotoGP test 2015, Stoner a Sepang

I commenti di Casey Stoner dopo il test…

“Nel complesso è stato un buon test, molto positivo e abbiamo ottenuto buoni risultati! Il primo giorno abbiamo lavorato sulla messa a punto di base e provato alcune piccoli particolari prima che la pioggia arrivasse, cosa che ci ha fatto fermare. Poi, il secondo giorno, ho passato un sacco di tempo nel fare un confronto tra il telaio della moto dell’anno scorso e quello di quest’anno ed ho anche provato diverse varianti e geometrie di telaio. Brembo ha portato alcune nuove pinze in alluminio, realizzate per noi… Ma abbiamo provato anche altri particolari prima che la pioggia bagnasse ancora una volta il circuito. L’ultimo giorno abbiamo solo confermato alcune sensazioni e provato alcuni pacchetti elettronici legati anche alle sospensioni. In sella alla CBR è stata invece molto diverso, non ho mai guidato questo tipo di moto, tutto è diverso, spostamenti sulla moto, posizione di guida, potenza del motore, peso ed è stato molto difficile abituarmi e ci ho messo un po’… In generale è stato molto divertente e mi è piaciuto essere in grado di sentire la parte posteriore della moto derapare! “.

Marc Marquez e Dani Pedrosa a Bali per la presentazione del Team e moto 2015

E mentre Casey terminava i test HRC a Sepang, sull’isola tropicale di Bali, il Repsol Honda Team con Marc Marquez ed il suo compagno di squadra Dani Pedrosa svelavano il nuovo look della RC213V in versione 2015. La loro Honda vanta ora un nuova grafica vista la maggiore collaborazione della squadra con il produttore della nota bevanda energetica austriaca Red Bull.

MotoGP 2015, Marquez e Pedrosa a Bali per la presentazione team e moto 2015
MotoGP 2015, Marquez e Pedrosa a Bali per la presentazione team e moto 2015

Shuhei Nakamoto, HRC Executive Vice-President era presente anche lui Bali, con il Team Principal Livio Suppo e questo per “accompagnare” i piloti in vista del primo test di Sepang in programma dal 4 febbraio.

Marc Marquez: “E’ stata una lunga e impegnativa pausa invernale e ora non vedo l’ora di iniziare la stagione! E’ bello essere in grado di presentare le nostre nuove moto in Indonesia, insieme al nostro partner Astra Honda, è una bellissima location! E la mia prima volta qui a Bali ed è meraviglioso vedere tutti i tifosi qui e sentire il loro entusiasmo per la MotoGP. Domani si parte per la Malesia, mi sono allenato molto durante il mese scorso per prepararmi per questi primi due test di Sepang e sono felice di essere con il mio team di nuovo e vedere come andrà la nuova moto dopo test di Valencia!”.

MotoGP 2015, Marc e Dani ridono ma tra poche ore inizieranno i test a Sepang...
MotoGP 2015, Marc e Dani ridono ma tra poche ore inizieranno i test a Sepang...

Dani Pedrosa: “E’ stato davvero bello ed è qualcosa di diverso avere la nostra presentazione del team proprio qui a Bali, quindi grazie a Astra Honda! Non smetto di stupirmi nel vedere quanto siano passionali i tifosi, tantissimi in questa parte del mondo. Ho avuto un buon inverno, con un mix di relax e preparazione fisica e ora sono pronto e motivato a tornare in sella a Sepang”.

Shuhei Nakamoto – HRC Executive Vice President: “Siamo molto grati a Astra Honda che ha ospitato la presentazione 2015 del Team sulla splendida isola di Bali. E ringrazio anche Repsol, Red Bull e tutti i nostri partner e sponsor per il loro continuo sostegno nel 2015 e oltre. E’ bello vedere Marc e Dani in uno stato d’animo positivo e rilassato dopo la pausa invernale, sono pronti a tornare e speriamo che sarà un test molto produttivo quello di Sepang in modo da poter iniziare la stagione nel miglior modo possibile “.

MotoGP 2015, Bali, Marc Marquez è pronto a dare battaglia a tutti
MotoGP 2015, Bali, Marc Marquez è pronto a dare battaglia a tutti

Livio Suppo – Team Principal / Comunicazione e Marketing Director: “Non vediamo l’ora di iniziare la stagione! Dopo un grande successo 2014, siamo molto motivati per iniziare il campionato e, anche se sappiamo che se non sarà facile vincere di più … faremo del nostro meglio per farlo! E’ bello essere qui a Bali, l’Indonesia è un paese dove la MotoGP ha un enorme numero di fan, ma purtroppo non si corre qui. Siamo lieti di presentare perà proprio qui il nostro Repsol Honda Team, nella speranza che anche qui presto ci sarà un GP…”.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedentePROVA: BENELLI BN600R, LA NAKED A 360°
Articolo successivoMOTO GP: SEPANG DAY 2, LORENZO IL PIU’ VELOCE…
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”