Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    Roma Sud Royal Enfield, solo passione vera

    Date:

    Condividi:

    Tra le mura di Royal Enfield Roma Sud, la passione moto viaggia su binari che si intrecciano con tante idee. Ne parliamo con Martina e Roberto, i titolari

    Tra le mura di Royal Enfield Roma Sud, la passione per le due ruote viaggia su binari lunghissimi che si intrecciano con idee, proposte e tanta voglia di divertirsi. È il mood giusto per creare aggregazione, esperienze da condividere, nel rispetto dello spirito motociclistico.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Giovani imprenditori con idee chiare

    Una concessionaria “aperta” al cliente a 360° perché chi vende, chi ripara o chi parla con il cliente, è anch’egli prima di tutto un appassionato. Martina Lorenzini e Roberto Margagnoni sono gli artefici di questo spirito e della nuova Concessionaria Roma Sud. Due giovani imprenditori che hanno idee chiare ed ampie prospettive di crescita.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    In poco tempo, hanno saputo creare una “piccola famiglia” legata al marchio, hanno compreso esigenze ed interessi e, puntualmente, li mettono a confronto con la voce dei propri clienti. La cosa bella è che nei locali di Royal Enfield Roma Sud, troviamo persone di ogni età ed interesse che hanno in comune la passione per questo eclettico marchio.

    Un brand sempre in evoluzione

    Ed in effetti, il brand Royal Enfield, vanta una gamma molto ampia e creativa per colori modelli e utilizzo finale. Non sembra ancora essere soddisfatta del successo pungente che continua a spingere attraverso proposte moto accattivanti e “lucide” nella loro schiettezza.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    In tutto questo, Martina, Roberto ed il tecnico di officina Fabrizio Fordis, hanno sviluppato un’idea di concessionaria moderna, fresca, piena di idee e creatività imprenditoriale. Ed ancora, un negozio dal mood e dallo spirito “caldo”, accogliente e sempre pronto a trasformarsi in un salotto per motociclisti fedelissimi al marchio Royal.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Passione e trasparenza sono il mood di questa Concessionaria

    Tre ragazzi svegli, competenti e certamente pieni di passione per il loro lavoro. Un grande rispetto per il cliente nel fargli sapere che loro ci sono sempre e non solo per vendere moto ma per “raccontare” un marchio classico che punta su quelle forme morbide cariche di storia motociclistica.

    L’inaugurazione della Concessionaria Roma Sud, è stata occasione per conoscere più da vicino questa realtà di 200 mq ma, molto più grande se parliamo di idea di futuro. Con Martina e Roberto abbiamo parlato per capire lo spirito che anima questa nuova attività e l’idea di cosa significhi saper creare un parco di utenza molto duttile e familiare.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Martina Lorenzini racconta Royal Enfield Roma Sud

    Da dove nasce l’idea di una concessionaria Royal Enfield?

    Ovviamente nulla può essere improvvisato ed infatti, quest’idea, nasce da una base di partenza con un altro marchio che ha fatto parte della mia storia professionale come giovane imprenditrice.

    Stessa cosa vale per il mio socio Roberto, con cui abbiamo voluto approcciare ad un marchio ugualmente storico. Un marchio che avesse però ampie prospettive per una crescita ed un futuro legato alle moto classiche, proprio come lo sono le Royal Enfield.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Che visione ha l’utente Royal Enfield e che tipologia di utente si cela dietro queste moto?

    Fortunatamente, il cliente Royal Enfield, è decisamente trasversale. Di fatto l’età media è sempre un filo alta, ma si stanno sempre più avvicinando al marchio molti giovani utenti, tra cui, molto importante, i neopatentati.

    Proprio loro trovano risposte concrete alle esigenze di guida. Per noi è quindi essenziale avere un bacino di utenza così ampio e completo, per età, aspettative ma soprattutto esigenze pratiche e prospettive.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    E allora, qual è il modello che ha più successo nella vasta gamma Royal?

    Fin dalla sua prima uscita, la Meteor è la moto su cui è poggiata la gran parte del successo del marchio che rappresentiamo. Ed ora anche la HNTR 350 sta avendo un buon successo. Quindi, in concessionaria, non si sta mai fermi un attimo. Questo ci piace da appassionati ed è un buon segno, un bel mood che ci da tanta energia.

    Due parole sulle attività con la vostra clientela

    Si, questo è un altro punto focale della nostra concessionaria ed a cui teniamo moltissimo. Il sabato mattina, ad esempio, c’è il caffè del sabato per fare due chiacchiere con i clienti oppure organizziamo delle uscite di mezza o tutta la giornata per chi vuole aggregarsi e trascorrere momenti del tutto diversi dal solito.

    Il cliente Royal ama aggregarsi quindi, anche per conoscersi in un contesto legato alla passione per la moto.

    Oggi l’inaugurazione, ma dove pensate vi porterà questo spirito creativo?

    Vogliano arrivare lontano perché ci stiamo mettendo tantissima passione in tutto questo ed i frutti si vedono nonostante è pochissimo tempo che abbiamo aperto.

    Certamente servirà sempre più spazio, proprio perché la gamma si allarga sempre di più tra nuovi modelli, colorazioni e idee di special che realizziamo direttamente qui in concessionaria. Senza dimenticare il noleggio, altra cosa su cui vorremmo lavorare. L’importante è divertirsi lavorando!

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Roberto Margagnoni, nel dettaglio dei modelli

    Uno dei modelli di punta è anche Himalayan, cosa ci dici in tal senso?

    Ti sorprenderò nel dirti che non esiste un modello di cliente per Hymalaian 410. Il ventaglio è molto ampio perchè questo specifico modello prende sia chi ama la moto e quindi i viaggi e le escursioni, ma pure un’utenza che la utilizza prettamente in ambito cittadino nei percorsi casa/lavoro.

    E poi ci sono i clienti che customizzano tanto e quelli che lasciano la loro moto originale, quindi ce n’è davvero per tutti i gusti. Ecco i punti di forza di Hymalaian.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Tecnicamente sono stati eliminati quei problemini di gioventù su alcuni modelli?

    Con il passare del tempo ed il feedback tra utenza e concessionarie, le cose sono migliorate nettamente. Questo marchio è in enorme crescita esponenziale e Martina ha potuto visitare la fabbrica ed ha trovato una struttura enorme.

    Sottolineo che i pochi problemini riscontarti erano solo in Europa e sono stati semplicemente risolti con aggiornamenti specifici modello per modello.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Due parole sulla mitica Meteor ci stanno tutte…

    Verissimo, proprio grazie alla Meteor, il marchio Royal Enfield è stato ulteriormente rilanciato da aprile del 2021. Grazie a questo modello, al nuovo telaio ed al nuovo motore, abbiamo conquistato tanti clienti di ogni età. Segno che Meteor è realmente un cavallo di battaglia.

    Sono tanti i restart che, proprio grazie a questo modello, si sono riavvicinati alle due ruote dopo tanti anni, ed il nostro compito è quello di guidarli dentro la scelta più corretta in tal senso. Altro punto forte del marchio è la disponibilità delle moto, quasi sempre in pronta consegna.

    performancemag.it-RomaSUD-Royal-2023

    Abbiamo appena accennato il tema Special, voi le realizzate hand made

    E’ un tema molto caldo quello di realizzare delle Special partendo dal modello standard. Spaziamo tanto su ciò che vorrebbe il cliente e proponiamo delle nostre varianti che migliorino alcune aree della moto. Con il nostro tecnico Fabrizio (in foto sopra), ci divertiamo a trascorrere del tempo tra idee, disegni e manipolazioni di telai, impianti frenanti, motori, estetica e molto altro.

    Altro dato importante, è che noi ci differenziamo perché preferiamo creare noi alcuni accessori, spesso come parti uniche, proprio per rendere esclusiva ogni Special che esce dalla nostra sede.

    INFO: www.royalenfieldromasud.cominfo@royalenfieldromasud.it

    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”

    Articoli correlati

    Hyundai KONA Electric, il grande comfort

    Il viaggio verso l’elettrificazione corre veloce. Hyundai non si è mai tirata indietro quando c’è da scommettere sulle...

    Nuova doppietta per PROGETTO MX HMR

    Pole e doppietta al Tridente, Ele e PROGETTO MX HMR continuano a “spingere” sulla voglia e passione di...

    Ele Ambrosi, un ottimo 13° posto a Gazzane

    La gara di Eleonora Ambrosi va vista in modo ampio. la rider girl di PROGETTO MX HMR, ha...

    Arriva in Italia TVS Motor Company Italia

    TVS Motor Company – TVSM -, leader a livello mondiale nel settore dei veicoli a 2 e 3...