WDW2012 è pronto per animare anche le notti della Riviera Romagnola…

I piloti MotoGP e WSBK stelle sul palco sabato 23 giugno in Piazzale Roma a Riccione, insieme ad un concerto di una esclusiva band formata da star del rock americano.

Il World Ducati Week 2012, il grande evento in programma a Misano dal 21 al 24 giugno, è pronto ad accogliere le migliaia di ducatisti provenienti da ogni parte del mondo. Gli ultimi giorni della prevendita on line dei biglietti stanno confermando le aspettative per una settima edizione capace di superare tutti i record. Le ultime notizie sul programma dell’evento riguardano la parte notturna del WDW2012, che quest’anno, per la prima volta, si sposta giovedì a Cattolica, venerdì a Misano e sabato notte a Riccione, dove i piloti MotoGP e WSBK saranno sul palco di Piazzale Roma per il classico bagno di folla, per poi lasciare spazio ad una fantastica ed esclusiva band americana, composta da grandi rockstar, uniti da un comune denominatore: la passione per le moto Ducati.

La prima delle serate in programma è giovedì sera con il Beach Barbeque & Rock Party a Cattolica. La serata inizierà con la spettacolare e tradizionale parata di tutti i ducatisti che, trasformando il rombo delle loro Ducati nella colonna sonora della serata, partiranno da Piazza dell’Unità d’Italia a Riccione per arrivare a Cattolica dove li attenderà la famosa “Rustida Barbeque“ e subito dopo la musica della Band ufficiale Ducati (composta da dipendenti della Casa di Borgo Panigale) con luci e fuochi d’artificio a fare da cornice alla spiaggia per la prima delle “notti sul Pianeta del Campioni “. E non finisce qui, la festa continuerà poi al Bikini Disco Dinner, dove ci sarà un vero e proprio Rock Party con la musica di Virgin Radio e vocalist d’eccezione DJ Ringo.

Venerdì sera il popolo ducatista dal circuito si sposterà nel centro di Misano e sarà il mare a fare da spettacolare scenario al grande ovale in terra battuta allestito per il Misano Speed Show.
Protagonisti di questo adrenalinico evento gli stuntmen e piloti che si confronteranno in spettacolari ed incredibili performance di guida. Dalle 21,30 in poi lo spettacolo sarà garantito, derapate, evoluzioni e acrobazie dei centauri in pista lasceranno il pubblico con il fiato sospeso. Nell’ovale si alterneranno i piloti italiani di Speedway e Flat Track. Inoltre gli stuntmen più celebri del panorama nazionale si esibiranno con le Ducati in evoluzioni acrobatiche all’interno dell’arena. Gare, show, evoluzioni e musica in un villaggio pieno di sorprese dove sarà possibile respirare l’aria dei motori a due passi dal mare nel centro di Misano. Stand gastronomici e animazione del villaggio con dj set live coinvolgeranno motociclisti e appassionati durante la notte rossa di Misano Adriatico. La serata si concluderà con i fuochi pirotecnici che tingeranno il cielo di rosso Ducati.

Il gran finale, la serata conclusiva per tutti i partecipanti al WDW2012, sarà sicuramente sabato sera a partire dalle 21.00 quando il grande palco di Piazzale Roma a Riccione, ospiterà il Champions on stage & Ducati All Stars Live Concert. Lo spettacolo nello spettacolo; una serata che promette intrattenimento, emozione e musica di altissimo livello, tutto in esclusiva per il popolo ducatista.
Ducati porterà sul palco della centralissima piazza di Riccione tutti i piloti Ducati, alcuni reduci dalla combattutissima sfida in sella ai DIAVEL per la “Drag Race”, la gara di accelerazione in programma sul rettilineo di partenza del Misano World Circuit alle 18.15.

Sul palco ci saranno tutti i piloti che corrono in sella a una Ducati, e sono garantiti tantissimi applausi, tifo e gratitudine da parte delle migliaia di ducatisti che affolleranno la piazza.
La lista ha dell’incredibile: Valentino Rossi e Nicky Hayden i portacolori del Ducati Team, impegnati nel Campionato Mondiale MotoGP 2012; Troy Bayliss, il pluricampione del Mondo in WSBK, un mito per il popolo ducatista; Carlos Checa, Team Althea Racing, attuale Campione del Mondo della SBK, che nel 2011, ha permesso alla Ducati di raggiungere e superare il traguardo di 300 vittorie in Superbike; sempre del Team Althea il compagno di squadra di Carlos, Davide Giugliano, Campione nel 2011 nella Superstock 1000 FIM Cup. Salirà sul palco tutto il Team Effenbert Liberty Racing, Sylvain Guintoli, Jakub Smrz,Maxime Berger e Brett McCormick, ma anche Niccolò Canepa, attualmente impegnato con Ducati nel Mondiale SBK con il Team Red Devils Roma, e Lorenzo Zanetti, giovane portacolori del Team Pata Racing nel campionato WSBK 2012. A questi si aggiungono altri nomi importanti e significativi della storia Ducati, come Paul Smart, il leggendario pilota che ha reso epica la vittoria della 200 Miglia di Imola del 1972 che proprio quest’ anno festeggia i 40 anni dall’avvenimento, 40 anni di successi bicilindrici che Ducati celebrerà proprio in occasione del World Ducati Week 2012.

Ma le emozioni e le sorprese del WDW2012 non sono certo finite e, oltre all’inconfondibile “sound” delle Ducati, completa la serata un’esibizione eccezionale, che vede protagonisti sul palco un gruppo di grandi e famosi ducatisti, accomunati dalla passione per le “rosse di Borgo Panigale” ma con un passato e una grandissima esperienza maturata nel mondo della musica, che ha fatto di loro delle vere e proprie leggende rock nel panorama internazionale. La band si chiama Ducati All Stars, ed e formata da sei musicisti di altissimo livello, con esperienze e background musicali assolutamente di riferimento, dove alcuni di loro sono stati fondatori e artisti di importanti band conosciute a livello internazionale come i Sex Pistols e Guns & Roses, artisti che hanno suonato con nomi quali Michael Jackson o Billy Idol. Ducatisti veri, possessori di moto Ducati, autentici testimonial di questa grande passione, si esibiranno sul palco del WDW 2012 intorno alle ore 22.00. Steve Jones, meglio conosciuto come membro fondatore dei Sex Pistols (possessore di una Ducati GT 1000 e di una Multistrada 1200 S); Duff McKagan, ex-bassista dei Guns & Roses, (un vero motociclista, affascinato dal Diavel e dalla Multistrada 1200); Franky Perez cantante e percussionista, senza ombra di dubbio una delle voci più apprezzate a Los Angeles (possessore di una Streetfighter S); Steve Steven, famoso chitarrista (grande appassionato di moto Ducati) che ha iniziato la sua carriera con Billy Idol e può vantare collaborazioni con nomi celebri come Michael Jackson e Robert Palmer; e altri due ducatisti d’eccellenza quali Billy Morris, chitarrista che ha suonato con gruppi quali i The Cult e i Circus Diablo, attualmente impegnato con una collaborazione con Billy Idol e Isaac Carpenter capace di vantare una lunga e prestigiosa esperienza musicale.

Lo spettacolo che questo eccezionale gruppo di artisti promette è, veramente, qualcosa di unico ed eccezionale, un altro importante motivo per non mancare al WDW2012 e ai tanti appuntamenti, sorprese e show che questo evento è in grado di proporre.

Mancano pochi giorni alla chiusura della prevendita e vendita on-line presso il sito dedicato al Pianeta dei Campioni (wdw.ducati.com) e sarà possibile acquistare i pass direttamente sul sito fino al giorno 13 giugno e a partire dal 18 giugno, invece, si potranno comprare direttamente presso il circuito. Per chi effettua l’acquisto on-line entro il 6 giugno c’è un’altra opportunità, di riceverli direttamente a casa. Misano e il “Pianeta dei Campioni” è pronto ad accogliere migliaia di ducatisti!

Tutte le informazioni sul grande raduno Ducati (21/24 giugno) sono disponibili sul sito wdw.ducati.com

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteNolan e X-lite, Italia da scoprire…
Articolo successivoAutocross ma cuori da moto sportiva…
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”