Cambia il Regolamento Tecnico nel WRC e Volkswagen sta  già lavorando alla nuova Polo R WRC che mostra ben 60 Cv in più ed un aspetto più minaccioso…

Ecco un breve ma sostanzioso assaggio della nuova Polo R WRC 2017, in occasione della presentazione del nuovo Regolamento Tecnico FIA. Si tratterà di una nuova era per i rally: infatti, la nuova vettura VW sarà di fatto più potente, veloce e più spettacolare da vedere…

La potenza del “mostro” WRC salirà a ben 380 CV/280 kW, quindi circa 60 CV in più del modello attuale che oggi dispone di una potenza di oltre 318 CV. La nuova vettura sarà più grande e leggera, mentre per la componente aerodinamica sarà lasciata ai team maggiore libertà. Volkswagen ha sviluppato la terza generazione della Polo R WRC a partire dall’estate del 2015, proprio quando la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) ha pubblicato le nuove regole tecniche per la categoria top del mondo dei rally in tutto il mondo.

POLO R WRC 2017, 60 Cv in più per una potenza di 380 CV
POLO R WRC 2017, 60 Cv in più per una potenza di 380 CV

“Il regolamento 2017 nel WRC includono molte e spettacolari innovazioni tecniche per il Campionato del Mondo Rally, – spiega Jost Capito di Volkswagen Motorsport -. “La nostra Rally Car del futuro includerà tutta l’esperienza che hanno guadagnato le squadre negli ultimi anni. La macchina quindi sarà notevolmente più dinamica ma,, allo stesso tempo più sicura. Come al solito, stiamo lavorando faticosamente sullo sviluppo della prossima generazione della Polo R WRC: la chiave tra oggi e l’inizio della prossima stagione è quello di raggiungere i migliori presupposti possibili per consentire alla vettura 2017 WRC di essere un successo come lo sono state le sue due Polo R…. “

Ancora più spettacolo, ancora più potenza!

Più larga di circa 50 millimetri, 25 kg più leggera, con una potenza di circa 380:. l’aumento delle prestazioni della nuova Polo R WRC di oltre 60 CV, è stata ottenuta allargando il limitatore d’aria da 33 millimetri a 36 millimetri. Inoltre adesso potrà essere utilizzato il differenziale centrale elettronico. Suggestiva e cattivissima, si scoprono subito visivamente le modifiche, con l’ala posteriore ed anteriore più grandi, mentre la lunghezza minima della vettura è ora pari a 3.900 millimetri, il peso minimo è stato ridotto da 1.200 a 1.175 Kg.

WRC 2016: la Polo R WRC di quest'anno
WRC 2016: la Polo R WRC di quest’anno

Anche se i nuovi componenti tecnici sono già stati applicati in numerosi test, l’aspetto della Polo R WRC potrà ancora subire modifiche entro l’inizio della stagione 2017, in occasione del Rally di Monte Carlo.. Mentre terminare la fase di sviluppo della Polo R WRC già in corso è, Volkswagen in cima alla classifica.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMOTO GP: MARQUEZ VINCE, ROSSI CADE…
Articolo successivoSECONDO POSTO E CADUTA PER DENNIS FOGGIA
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”