E’ la più grande vittoria Volkswagen nella storia del FIA World Rally Championship: in condizioni esterne estremamente difficili, un rally massacrante per le vetture e per i piloti…

E così, le coppie Jari -Matti Latvala/Miikka Anttila e Sébastien Ogier/Julien Ingrassia hanno celebrato un combattutissimo uno/due e la vittoria della Polo R WRC nel Rally Argentina. Andreas Mikkelsen/Mikko Markkula hanno completato il trionfo del team ufficiale tedesco  ottenendo un eccellente quarto posto.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship

Folle di fan entusiasti sul percorso della SS14 che hanno trattenuto il respiro mentre Latvala e Ogier  combattevano in modo spettacolare per vincere il round numero 5 della stagione. Mikkelsen ha inoltre contribuito a rendere l’evento un grande successo per Volkswagen lavorando sodo nella sua classifica.

Con il primo ed il secondo posto, il marchio tedesco estende ulteriormente il vantaggio Volkswagen nel Campionato Costruttori, così, dopo il Rally Argentina, i tre duetti Volkswagen sono ora anche nella parte superiore della classifica piloti e Co-Piloti nel Campionato WRC. L’evento ha inoltre segnato la decima vittoria di Jari-Matti Latvala nel World Rally Championship, la terza per i colori della Volkswagen.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship

Latvala vs Ogier, Ogier vs Latvala: il vero duello per vincere il rally

Tutti gli spettatori sono stati coinvolti in un avvincente duello per il primo posto Argentino, questo nonostante le pessime condizioni esterne. Gli attuali Campioni del Mondo, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, hanno ottenuto le prime due prove speciali. Poi, Jari – Matti Latvala e Miikka Anttila hanno “ferocemente” lanciato la loro controffensiva durante la fase più lunga del rally. La coppia ha preso il comando della classifica generale piazzando il miglior tempo nella sezione “Ascochinga – Agua de Oro“, che è lunga quasi 52 km. Latvala ha dominato il Sabato e la Domenica , guadagnando l’avanzata nel duello con otto vittorie a uno di Ogier durante i due giorni. Dopo cinque dei 13 rally della stagione 2014, la battaglia tra Ogier e Latvala è  la “dinamica dominante” per la battaglia del titolo WRC. Con la sua vittoria, Latvala ha chiuso il gap nella classifica del Campionato del Mondo a 24 punti.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen: Latvala trionfa al nel FIA World Rally Championship

Una battuta d’arresto e una rimonta

E’ stata la più impressionante rimonta del fine settimana quella venuta da Andreas Mikkelsen/Mikko Markkula: il duo norvegese/finlandese Volkswagen ha subito una battuta d’arresto nel primo giorno del Rally di Argentina, per la rottura della cinta alternatore, una pura sfortuna. La coppia ha terminato al settimo posto la giornata, ed inoltre sono stati colpiti da una penalità di cinque minuti, invece di competere per la vittoria .

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship

Tuttavia , Mikkelsen /Markkula non si sono arresi:  il sabato hanno superato tre dei loro rivali impostando il miglior tempo mentre la domenica hanno attuato una strategia conservativa ma di successo… Mikkelsen/Markkula si sono assicurati il quarto posto con buoni risultati nelle due tappe classiche “Mina Clavero” e “El Condor” riuscendo a terminare a soli 23,6 secondi. E ‘ interessante notare che Mikkelsen/Markkula avrebbero potuto facilmente assicurarsi un posto sul podio con la loro performance, se non fosse stato per la penalità di tempo dovuta al guasto tecnico.

Il Team Volkswagen è la chiave del successo…

Il Rally Argentina non è solo un classico WRC – ma ha anche la reputazione di essere la prova più dura per uomini ed auto. Nel 2014, forti piogge e tempeste nelle settimane che hanno preceduto il rally significava correre su un terreno gravemente eroso e sconnesso. Innumerevoli fossi e buche profonde mettono tutte le squadre World Rally Car alla prova. Tuttavia, tutto il team è  rimasto in gran forma per tutta la gara, grazie al servizio tecnico della squadra. Meccanici con grande esperienza Volkswagen, hanno utilizzato i servizi ogni giorno – uno al mattino ( 5 minuti) , una all’ora di pranzo (30 minuti) e uno la sera (45 minuti) e questo per assicurarsi che le tre Polo R WRC fossero sempre pronte ad affrontare le tappe successive.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Sébastien Ogier intervistato al FIA World Rally Championship

“Le condizioni di questo Rally Argentina sono statiequelle più difficili che ho vissuto.. – spiega – Sébastien Ogier . Le condizioni della strada erano incredibilmente dure per i piloti e le vetture, quindi sono molto contento del secondo posto . Vorrei congratularmi con Jari-Matti, che ha raggiunto una buona prestazione ed ha meritato di vincere. Sono davvero contento che le persone si stanno rendendo conto che non è così facile vincere come potrebbe a volte sembrare … Julien ed io abbiamo dato il nostro massimo durante tutto il fine settimana, soprattutto alla fine, perchè le tracce di ghiaia erano così scivolose e fangose, che il nostro unico obiettivo era quello di arrivare veloci . El Condor in particolare, è stata una vera avventura… Tuttavia, è sempre travolgente affrontare il palco di fronte a così tanti tifosi”.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship

“Sono assolutamente entusiasta di aver vinto il Rally Argentina – spiega Jari-Matti Latvala  -. Erano un bel paio di anni che un finlandese non vinceva questo rally, e, combattere con Sébastien Ogier e Julien Ingrassia è stato fantastico. Il mio co-pilota Miikka Anttila ha contribuito enormemente al nostro successo, perché le sue indicazioni mi hanno guidato in modo sicuro attraverso alcune speciali estremamente difficili. Abbiamo fatto molte analisi e lavorato su noi stessi nelle ultime settimane e mesi e questo ha pagato. Un grande ed enorme ringraziamento va a tutto il team Volkswagen, perché la nostro Polo è sempre stata al 100% ed ha resistito bene fino alla fine. Questa vittoria significa molto per me perché abbiamo vinto questo rally per nostro merito, il che dimostra che siamo ancora una forza da non sottovalutare nel Campionato del Mondo”.

Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship
Vittoria Volkswagen nel FIA World Rally Championship

“Non sono mai stato così felice di finire quarto! Dopo che non siamo riusciti a finire l’ultima tappa di Venerdì a causa di un inconveniente tecnico – racconta Andreas Mikkelsen – siamo stati colpiti con una penalità di cinque minuti ed abbiamo cercato di fare il meglio poi… Noi semplicemente non avremmo potuto fare di più e sono davvero contento della nostra prestazione. Dopo aver ottenuto il quarto posto ancora più velocemente di quanto avremmo sperato il Sabato, eravamo un po’ più cauti ieri. Un sacco di fango ed una nebbia fitta ci hanno accompagnato  nelle ultime prove speciali, ed è stata una vera sfida. Nel complesso , siamo molto soddisfatti”.

“Semplicemente eccezionale! Avevamo degli obiettivi ambiziosi per questo rally – racconta Jost Capito, direttore di Volkswagen Motorsport –, ma alla fine abbiamo superato le nostre aspettative. Terminare primi, secondi e quarti è il più grande successo di Volkswagen ad un rally del WRC fino ad oggi. Potrebbe sembrare facile quando si vedono i risultati, ma è stato un lavoro duro. Ogni pilota ed ogni co-pilota ha fatto un lavoro fantastico, sapendo di poter contare sulle loro Polo R  WRC. Sono particolarmente contento per la vittoria di Jari-Matti Latvala. Ci sono voluti una grande forza mentale per lottare per questa vittoria lontano da Sébastien Ogier, che è il Campione del Mondo in carica con buona ragione. E abbiamo in squadra un grande pilota, Andreas Mikkelsen. Abbiamo saputo che era veloce, ci abbiamo creduto per lungo tempo, ed ha dimostrato tutto il suo valore in questo rally, disputando il suo miglior rally su terra della sua carriera”.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteDI.DI: BRIDGESTONE CUP A VALLELUNGA
Articolo successivoDi.Di. BRIDGESTONE CUP, DISABILI SENZA FRONTIERE
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”