La nuova show car Audi, sportiva e compatta: crossover per strade e sentieri, per l’uso quotidiano e nel tempo libero. Design innovativo con linee precise e superfici tese, Audi la presenterà al prossimo Salone di Detroit…

 

Sportiva, compatta, versatile: queste caratteristiche sono insite nella nuova show car Audi, che farà il suo debutto al prossimo Salone di Detroit, il prossimo gennaio 2014. La due porte, grazie all’elevata altezza da terra, riflette lo stile crossover adatto a ogni tipo di percorso ma sempre all’insegna della sportività.

La show car tedesca quindi, rappresenta un sistematico sviluppo del linguaggio Audi nel campo del design, visto che combina elementi estetici delle future sportive del Marchio legati al concetto allroad, tipico di Audi, in una carrozzeria “Shooting Brake”.

Lunga 4,20 metri, la show car ha una forte presenza su strada. Linee ben definite così come superfici geometriche che sono combinate per dare vita a una forma scultorea. Sembra quasi che al superficie esterna della due porte sia modellata partendo da un unico pezzo, dal single-frame anteriore, lungo l’affilata linea tornado fino alla coda tesa, in stile coupé. Gli sbalzi sono corti, la linea del tetto bassa termina in un deciso montante posteriore. Le pronunciate linee orizzontali della carrozzeria e le larghe ruote da 19” enfatizzano l’impressione di un concentrato di energia. Questa show car forma e funzione: le sue caratteristiche tipiche del design allroad riducono i volumi e sottolineano il carattere fuoristradistico, così come le protezioni sottoscocca in alluminio anteriori e posteriori, enfatizzano l’ampiezza del corpo vettura proteggendola nella guida offroad.

Elementi di design che sono tipici dei modelli e-tron, come i listelli orizzontali nel single-frame e nelle prese d’aria laterali si combinano armoniosamente con il design complessivo. I gruppi ottici anteriori sdoppiati e la griglia frontale con struttura a nido d’ape, danno una precisa indicazione del futuro sviluppo del linguaggio quattro, che Audi ha già mostrato allo scorso Salone di Francoforte, con la Sport quattro concept.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedentePHILIPPAERTS PROVA A MANTOVA LA YAMAHA
Articolo successivoKAWASAKI SUPERCHARGED: IL NUOVO TURBO
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”