Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    Cairoli vince il titolo nella MX1

    Date:

    Condividi:

    Tony Cairoli conquista gli Internazionali d’Italia nella MX1

    Tony Cairoli conquista il numero 1 della MX1 sul tracciato del Galaello (Brescia) grazie alla vittoria della gara. Il cinque volte campione del mondo doveva primeggiare per recuperare i venti punti di distacco da Frossard e così ha fatto. È partito a razzo dal cancello di partenza e ha subito staccato gli avversari involandosi verso il trionfo di gara e campionato. Alle sue spalle Frossard, che ha chiuso a pari punti con Tony, ma ha perduto il titolo.

    Un bel successo quello di Cairoli, che ha così bissato il successo di due settimane fa ottenuto a Castiglione del Lago. Con il numero 1 della MX1 in tasca, Tony è partito per la gara finale, quella della Elite, con il chiaro obiettivo di concludere al meglio la giornata. Scattato bene dal cancello di partenza, alla prima curva si è ritrovato settimo. Si è dovuto esibire in una rimonta per riprendere Guarneri e Frossard. È riuscito a passare il bresciano e portarsi secondo in scia al francese. Ha recuperato, ma poi con l’inizio dei doppiaggi ha perduto tempo e ha così dovuto accontentarsi del secondo posto in gara e in campionato.

    Tony Cairoli:” Sono contento di essere riuscito a vincere il titolo della MX1. Era dal 2009 che non conquistavo il numero 1 negli Internazionali d’Italia e questo mi riempie di soddisfazione.

    Nella prima gara, la MX1, sono riuscito a partire bene e a staccare subito gli avversari, vincendo così la gara. Nella Elite invece alla prima curva mi sono ritrovato indietro. Ho recuperato e nel finale doppiaggi non facili mi hanno fatto perdere il contatto da Frossard.

    Ora vado in Belgio per completare la preparazione in vista della prima gara del mondiale in programma a Valkenswaard il 9 aprile.”

    Classifica MX1: 1. Cairoli (KTM) 18 giri in 29’35”052; 2. Frossard (Yamaha) a 14”988; 3. Guarneri (Ktm) a 37”314; 4. Boissiere a 40”102; 5. Bonini (KTM) a 1’00”283

    In campionato MX1: 1. Cairoli 420; 2. Frossard 420; 3.Philippaerts 292

    Classifica Elite: 1.Frossard (Yamaha); 2. Cairoli (KTM) ; 3. Guarneri (KTM)

     

    Andrea Di Marcantonio
    Andrea Di Marcantoniohttps://www.performancemag.it
    “Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi talenti con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo della Velocità. Siamo l'unica testata italiana a costruire progetti per i giovani a cui offriamo un team collaudato e tutta la mia esperienza sul campo. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”

    Articoli correlati

    BoosterPlug, la soluzione che migliora l’erogazione

    Montare BoosterPlug significa ottenere una migliore risposta dell'acceleratore e potenziare le performance globali del motore. Noi l'abbiamo provata Il...

    Honda CL500, pratica e versatile. Sempre!

    Honda CL500, ispirata alla CL72 anni ’70, è un progetto del tutto particolare. Nasce per un pubblico vasto...

    Carlo Pernat, quale futuro per Honda in MotoGP?

    Abbiamo chiesto a Carlo Pernat quale futuro si prospetta per Honda. Il dubbio che possa abbandonare la MotoGP...

    Il nuovo motore Ducati Superquadro Mono, espressione tecnica

    Il nuovo motore Ducati Superquadro Mono visto da dentro, un viaggio all'interno della tecnologia Ducati per nuovi scenari...