Il DRE 2020 si farà! Ottima notizia per i seguaci Ducati dove scoprire la gamma di Borgo Panigale. E da quest’anno arrivano il corso one to one

Un’ottima notizia per gli amanti delle Rosse di Borgo Panigale, che potranno riprendere una bellissima esperienza assieme allo staff DRE Ducati, migliorando al tempo stesso le proprie abilità di guida.

 performancemag.it-ducati-DRE2020

Ducati conferma l’impegno e l’attenzione che, da sempre, dedica a questo tipo di attività, proponendo un calendario aggiornato, due nuove date al Mugello e a Misano, ma anche tanta sicurezza, grazie ad un protocollo di comportamento appositamente studiato per garantire tranquillità ai partecipanti dei corsi in ogni momento o attività della giornata.

 performancemag.it-ducati-DRE2020

L’offerta però non è limitata solo a coloro che intendono migliorare nella lotta contro il cronometro, ma anche per chi preferisce padroneggiare le proprie Maxi-Enduro in offroad o per gli utenti stradali che intendono perfezionare la propria guida per affrontare con maggiore scioltezza, ma soprattutto sicurezza, le uscite in moto

Il primo appuntamento è con il DRE Racetrack il 9 e 10 luglio presso l’Autodromo del Mugello, per poi proseguire il 28 e 29 luglio a Misano nel cuore della riviera di Rimini.

Numerose le tipologie di corsi disponibili: dal Track Warm Up, per il “battesimo della pista” con la nuova Panigale V2, passando dai Track Evo e Track Master per migliorare tecnica di guida ed il tempo sul giro, fino ad arrivare alla Champs Academy, con i grandi campioni della storia Ducati.

 performancemag.it-ducati-DRE2020

Ma, la novità assoluta per questa edizione 2020, è rappresentata dal corso “One to One” che permette al pilota di vivere una giornata in pista al pari di un pilota professionista, con una postazione individuale all’interno del box, telemetria e addirittura istruttore e meccanico dedicati che, uniti alla possibilità di sfruttare in pista una Panigale V4 S completa di Kit Racing, aumenteranno la magica sensazione del box.

Anche OFFROAD con Beppe Gualini

Per gli amanti del tassello e dell’avventura invece, troveremo il tradizionale DRE Enduro, capitanato dall’ ex Dakariano ed esperto di Rally africani, il grande Beppe Gualini, corso che permetterà di vivere due giorni di attività intensiva in Toscana, nella storica cornice del Castello di Nipozzano nel cuore della magnifica regione del Chianti.

 performancemag.it-ducati-DRE2020

Oltre alla Maxi Enduro Ducati Multistrada da testare in Off Road, gli utenti troveranno come novità la più gestibile ma al tempo stesso divertentissima Ducati Scrambler Desert Sled, perfetta per chi muove i primi passi in fuoristrada.

 performancemag.it-ducati-DRE2020

Ultimo ma non per importanza troviamo il DRE Road, alla portata di tutte le tipologie di piloti, grazie ad un corso divertente che mette a disposizione del cliente tutta la gamma Ducati, incluso il nuovissimo Ducati Streetfighter V4. Particolarmente indicato per i Riders alle prime armi ma al tempo stesso anche per quelli più smaliziati, grazie all’assistenza del team di piloti e istruttori Ducati, in grado di offrire un’esperienza personalizzata in base alle capacità di guida personali del cliente.

INFO: DRE ACADEMY del sito – Supporto Clienti DRE: 039 2050315 – dre@ducati.com

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteKIA SPORTAGE MILD-HYBRID 1.6
Articolo successivoDOVE NASCONO LE AUDI RS
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”