Ecco la nuova BAJA RR 50 RACING, una moto oltre che bellissima anche e soprattutto carica di un DNA davvero speciale. C’è il super kit per correre ma le moto sono solo 15

Stagione complessa per chi ha corso in questo anomalo 2020 e questo anche per l’offroad, massacrato dal taglio delle gare e posticipo d’inizio campionato. Ma questo non ha scoraggiato in Team Enduro VENT che ha conquistato il titolo Italiano MiniEnduro 50 con Manuel Verzoli, quello legato al Trofeo Imerio Testori con Giorgio Gotti, in sella alla BAJA RR 125 e Gabriele Ferrandi su BAJA RR 50. A questo si aggiungono le vittorie nei Campionati Regionali, sempre affollatissimi di giovani talenti.

performancemag.it2020-vent moto BAJA 50 RACING 2021

Dopo 35 anni di competizioni quindi, l’Azienda di Introbio fa sempre più sul serio ed è costantemente a caccia di nuovi e giovani talenti pronti ad affrontare l’enduro vero in sella alle moto VENT. Ed eccola la nuova BAJA RR 50 RACING, una moto oltre che bellissima anche e soprattutto carica di un DNA davvero speciale.

performancemag.it2020-vent moto BAJA 50 RACING 2021

Super kit per andare forte

L’equipaggiamento è il top del top ed è pronto per affrontare i Campionati Under23 ed il MiniEnduro. Spiccano il telaio in alluminio con configurazione perimetrale, il motore Minarelli, dotato di gruppo termico e centralina TRP, scarico racing DRP, corposo carburatore Mikuni da 26 mm, un più efficiente radiatore SX racing, un semplificato impianto elettrico, filtro aria racing e mono racing “tripla regolazione” a cui si aggiungono la forcella da 43 mm con tre regolazioni, manubrio Tommaselli da 28 mm privo di traversino, coperture Michelin con mousse, corona in alluminio, paramani Acerbis e porta targa racing, C’è anche l’impianto frenante BCA che comprende speciali dischi freno adatti all’enduro ed infine le ampie pedane Geco CNC.

performancemag.it2020-vent moto BAJA 50 RACING 2021

La moto pronta a correre costa 5000,00 euro Iva inclusa ed è disponibile in cinque versioni grafiche: VENT Moto propone inoltre l’assistenza tecnica per i piloti ed il supporto ricambi e questo per mezzo della struttura factory della VENT MOTO ACADEMY guidata da Alessandro Comotti. Se siete pronti alla sfida avrete tempo fino al 18 dicembre perché le moto saranno solo 15!

INFO: racing@ventmoto.it

 

Articolo precedenteDUE NOVITA’ BENELLI DA 125 CC
Articolo successivoL’EROICA IN SELLA ALLA ZONTES T310
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”