Domenica si corre a Brno il GP della Repubblica Ceca: Marquez saldamente in testa alla classifica MotoGP, Rossi e Lorenzo a caccia di un nuovo podio e la coppia Dovizioso/Ducati che speriamo ci regali emozioni…

L’aria della Repubblica Ceca sta entrando a far parte di questo ennesimo appuntamento della MotoGP ad una settimana esatta dal GP di Indy. Temi caldi che si approfondiranno nel fine settimana di Brno ad iniziare dalla magica cavalcata di Marc Marquez, sempre più solitario nella classifica del Mondiale.

Valentino Rossi, Indianapolis 2014 MotoGP, podio
Valentino Rossi, Indianapolis 2014 MotoGP, podio

E ci sarà da sviluppare il doppio podio Yamaha con un Valentino Rossi che arriva a Brno in una condizione di piena fiducia dopo la bellissima performance americana, che lo ha visto in testa alla gara nei primi giri per concluderla prendendo al terzo posto.

Marc Marquez sempre più vicino al titolo 2014
Marc Marquez sempre più vicino al titolo MotoGP 2014

Yamaha può fare una bella gara a Brno dopo il doppio podio di Indy…

“Mi piace molto il circuito di Brno – spiega Valentino Rossi -. In passato ho davvero fatto buone gare, anche se negli ultimi due anni non ho avuto una grande prestazione in gara… In Repubblica Ceca dovremo ripetere quello che abbiamo fatto a Indianapolis; dovrò essere concentrato,  rivedere le curve in ogni ingresso pista, oltre che fare il massimo per lottare con Marc e Jorge. Sarebbe bello tornare al podio”.

Indianapolis 2014: jorge Lorenzo al traguardo della gara americana
Indianapolis 2014: jorge Lorenzo al traguardo della gara americana

“Penso che la gara di Brno potrebbe essere buona per noi come al Mugello o Montmeló – spiega Jorge Lorenzo -. Sarà difficile perché Marc è abbastanza costante in tutti le gare… Abbiamo migliorato molto da Barcellona e abbiamo trovato alcune piccole cose che ci permettono di essere più costanti e competitivi. Fisicamente mi sento già in una buona forma e riesco a tenere un buon ritmo durante tutta la gara. Forse a Brno e con questa moto, possiamo lottare per la vittoria, ma per essere più competitivi in tutte le piste abbiamo bisogno di più sforzi per ottenere qualche altro decimo. Comunque sono contento dopo la gara di Indy e continuerò a lottare fino alla fine. “

Massimo Meregalli: “Lavoreremo da subito dopo il podio di Indy”

“Siamo tutti entusiasti di tornare in Europa dopo la grande prestazione a Indianapolis. Sia Vale e Jorge sono in forma e molto competitivi e sappiamo che Brno è una pista che può adattarsi abbastanza bene alla nostra moto, quindi vogliamo arrivare fin dal Venerdì e cominciare a lavorare il più presto possibile “.

Marc Marquez 2014, Indianapolis MotoGP
Marc Marquez 2014, Indianapolis MotoGP

Per Marc Marquez solo la conferma di un altro titolo più vicino…

Marc e Dani hanno già provato qui nel mese di luglio – prima della pausa estiva – e sperano che questo darà loro un vantaggio in termini di risultato oltre che di approfindire il lavoro già fatto sul prototipo della RCV 2015. Marc a Brno ha vinto l’anno scorso e anche nel 2012 (Moto2), mentre Dani nel 2012, dopo una memorabile battaglia con Lorenzo, conquistando la sua prima vittoria sul circuito ceco in MotoGP, dove tra l’altro ha vinto in 250 (2005) ed in 125 (2003).

“Non abbiamo davvero smesso di correre in queste due settimane! Dopo la gara di Domenica scorsa – racconta Marc Marquez, saldamente in testa al Mondiale con 250 punti -, abbiamo avuto una bella cena con la squadra e poi ieri siamo stati in viaggio tutto il giorno per l’Europa. Brno non è una delle mie piste preferite, ma ho avuto buoni risultati in passato. Stavamo testando qui un mese fa e anche se il grip era molto basso, al momento, spero che alcuni dei dati che abbiamo raccolto saranno un aiuto! Tutti sanno che storicamente Yamaha è molto forte qui a Brno, quindi dovremo lavorare duramente dal Venerdì e dare a noi stessi le migliori possibilità per la gara di Domenica! “

Dani Pedrosa, Indianapolis 2014 MotoGP
Dani Pedrosa, Indianapolis 2014 MotoGP

“Brno è una pista che mi piace molto, di solito faccio bene qui – spiega Dani Pedrosa -. Non vedo l’ora di arrivare e ritrovare il feeling con la moto che non ho avuto a Indianapolis, dove non è andata troppo bene. Spero di essere in grado di sfruttare appieno il buon feeling che ho trovato durante il test prima della pausa estiva oltre all’impostazione che abbiamo trovato dopo il test. Mi aiuterà a spingere per ottenere buoni risultati “

Il Ducati Team torna fiducioso con il nuovo motore dopo Indy…

Dopo la bella prestazioni di Andrea Dovizioso, in testa nella gara americana per alcuni giri, Ducati Team arriva a Brno con speranze molto più concrete; entrambi i piloti sono saliti una volta sul podio della massima categoria nella gara della Repubblica Ceca: Andrea Dovizioso è arrivato secondo nel 2011, mentre il suo compagno di squadra, Cal Crutchlow, è arrivato terzo nel 2012. Crutchlow in più, ha anche ottenuto la sua seconda pole position in MotoGP proprio su questo circuito.

Indianapolis 2014 MotoGP: il duello Dovizioso/Rossi
Indianapolis 2014 MotoGP: il duello Dovizioso/Rossi

“Brno è una pista bella e difficile, ma molto diversa da Indianapolis – spiega Andrea Dovizioso -. Mi piace la sua configurazione ‘saliscendi’, anche se non è comunque una delle mie piste preferite. Il tracciato ha parecchi rettilinei, e i cavalli non mancano alla mia Desmosedici GP14, dopo il debutto del nuovo motore a Indianapolis, quindi sono fiducioso e credo che anche qui potremo essere più vicini agli altri, come abbiamo già dimostrato a Indy.”

MotoGP Indianapolis 2014: Cal Crutchlow al box Ducati
MotoGP Indianapolis 2014: Cal Crutchlow al box Ducati

“Non vedo l’ora di tornare a Brno: è una delle mie piste preferite e quindi farò di tutto per ottenere un buon risultato – spiega Cal Crutchlow -. Mi sembra anche una pista adatta alle caratteristiche della Ducati, perché ci sono molti punti del tracciato dove conta l’accelerazione e dove possiamo guadagnare preziosi decimi, e inoltrela GP14 è molto forte in frenata, anche se dovremo sempre cercare di migliorare la percorrenza in curva. I ragazzi del mio team però continuano a dare il massimo per me e sono entusiasta di tornare a lavorare con loro a Brno.”

Michele Pirro: “Mi sono preparato bene per stare vicino a Andrea e Cal…”

“Sono molto contento di tornare in pista per disputare un GP. Mi sono preparato bene e spero di poter essere di aiuto ai tecnici per raccogliere informazioni su questa pista, ma allo stesso tempo voglio cercare di essere più vicino possibile ai piloti ufficiali. Il circuito di Brno non è uno dei miei preferiti, ma sono convinto che si possa comunque ottenere un buon risultato.”

Scott Redding.2014: MotoGP Indianapolis
Scott Redding.2014: MotoGP Indianapolis

Alvaro Baustista e Scott Redding: i due volti della speranza GO&FUN

 “Arriviamo a Brno in una situazione particolare: da un lato, confidiamo che Bautista possa rendersi protagonista di una decisa inversione di rotta, dato che ultimamente è stato molto in difficoltà – spiega Fausto Gresini .. È evidente che questa situazione non ci piace, e faremo di tutto per risolverla, provando eventualmente anche modifiche importanti alla moto. Dall’altro lato, invece, Scott ha dimostrato di essere tornato dalla pausa estiva ancora più forte: a Indianapolis abbiamo raccolto i frutti di questa sua crescita e adesso l’obiettivo è continuare a progredire ancora”.

Alvaro Bautista Indianapolis.2014 MotoGP
Alvaro Bautista Indianapolis.2014 MotoGP

Scott Redding: Non sarà semplice, ma posso contare su una grande motivazione”

“Arriviamo su una pista che non è certo una delle mie preferite, ma va anche detto che con questa moto il mio stile di guida è cambiato rispetto al passato e ora riesco ad adattarmi bene a quasi tutte le piste; anche al Sachsenring, infatti, un circuito che non ho mai amato, quest’anno sono stato veloce. A Brno dovremo aspettare di scendere in pista per verificare le condizioni, dopodiché cercheremo di replicare il buon lavoro fatto a Indianapolis, cercando magari di fare un ulteriore passo in avanti e ridurre così il gap dalle moto in configurazione Factory. Non sarà semplice, ma adesso posso contare su una grande motivazione perché sono consapevole di essere cresciuto e voglio assolutamente mantenere questo trend”.

Scott Redding a Indianapolis.2014 MotoGP, primo della Open
Scott Redding a Indianapolis.2014 MotoGP, primo della Open

Alvaro Bautista: “Mi aspetto di ritrovare un buon feeling con la moto…”

“Vogliamo dimenticare il prima possibile il fine settimana di Indianapolis per arrivare a Brno motivati e con il massimo della concentrazione. Troveremo una pista molto diversa da quella affrontata nell’ultimo GP, molto larga e contraddistinta da veloci cambi di direzione; l’anno scorso siamo stati veloci per cui ci aspettiamo di poter ritrovare anche quest’anno un buon feeling con la moto, anche se al momento siamo un po’ più in difficoltà. Ovviamente daremo il massimo, come sempre, e soprattutto sarà importante lavorare bene anche con i tecnici Showa per provare a risolvere i problemi di grip al posteriore che ci hanno fatto soffrire nelle ultime gare”.

yachtsynergy ADV bottom