Ieri a Brno, i rider del Team Repsol Honda, Marc Marquez e Dani Pedrosa, hanno avuto il loro primo assaggio con la moto del prossimo anno: un buon inizio ma c’è ancora da lavorare…

Sia Marc che Dani  hanno trascorso la maggior parte della mattinata a bordo della RC213V attuale e poi, poco prima di pranzo, Marc è sceso in pista sul modello 2015. Poi è stata la volta di Dani Pedrosa e, a fine turni, i piloti si sono interfacciati ai box di Brno  sia con la squadra che con gli ingegneri HRC. Tra le altre cose, Honda ha annunciato la continuità del rapporto con lo sponsor Repsol fino al 2017…

Test a Brno per la Honda 2015
Test a Brno per la Honda 2015

Entrambi i rider hanno riportato al box Honda alcuni aspetti positivi della nuova moto , ma hanno anche commentato le aree che necessitano di miglioramento. Questo feedback sarà determinante per la prossima fase di sviluppo della nuova moto.

Honda e Repsol insieme fino al 2017
Honda e Repsol insieme fino al 2017

In totale Marc ha completato 53 giri sulla moto 2014 e 20 giri sul prototipo 2015, evidenziando miglioramenti di velocità angolari in piega. Dani ha fatto 41 giri con la sua moto 2014, concentrandosi sulle impostazioni di mappatura,e 16 giri sul nuovo prototipo.

Marc Marquez  ieri ha provato la nuova moto 2015
Marc Marquez ieri ha provato la nuova moto 2015

Marc Marquez: “Abbiamo realizzato tempi simili alla vecchia moto e ne siamo felici “

“Questo secondo giorno è andato abbastanza bene, anche se il livello di grip non era ancora alto come avremmo voluto, per completare correttamente le prove che avevamo programmato; quando abbiamo deciso di andare un po’ più veloci per avvicinarsi al limite e valutare le cose, ci siamo resi conto che sarebbe stato molto rischioso. Ho avuto un altro incidente alla curva 5 perché, ancora una volta, ho perso aderenza con l’avantreno. Durante il giorno siamo stati in grado di provare la nuova moto e le mie prime impressioni sono abbastanza buone. Ovviamente ci sono cose positive e cose non così positive, ma la prima impressione è soddisfacente. Abbiamo realizzato tempi simili alla vecchia moto, quindi siamo felici “.

La Honda RC213V in versione 2015 provata da Marquez e Pedrosa
La Honda RC213V in versione 2015 provata da Marquez e Pedrosa

Dani Pedrosa: “La moto è ancora allo stato embrionale, ma abbiamo alcune idee…”

“Oggi abbiamo realizzato un sacco di giri, tutti su asfalto asciutto per fortuna. Il tempo era più stabile e ci ha permesso di provare un sacco di cose. La pista non aveva ancora troppo grip, ma siamo riusciti a mettere più chilometri sotto le nostre ruote e ottenere una prima impressione sulla nuova moto 2015. Certo, è ancora in stato embrionale, ma abbiamo alcune buone idee per quando la proveremo la prossima volta alla fine dell’anno”.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteWORLD RX: PRESENTATA LA GARA ITALIANA DEL WRX
Articolo successivoDAKAR 2015: LA BETA ATACAMA BY BOANO RACING
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”