Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi hanno dato il via alla nuova stagione MotoGP 2014 svelando la nuova YZR-M1, davanti a quasi 4.000 membri della famiglia Yamaha, occasione della riunione 3S Dealer in terra indonesiana…

La visita di due giorni ha visto entrambi i piloti impegnati in una serie di attività per la loro prima uscita ufficiale 2014: Jorge ha incontrato un certo numero di media locali prima di partecipare ad una partita di calcio con una squadra di appassionati e membri della comunità Yamaha.

Nella mattinata di oggi Jorge e Vale hanno incontrato Joko Widodo, ‘attuale governatore di Jakarta. Il trio ha trascorso del tempo in bicicletta,  chiacchierando prima che i piloti si incontrino alle migliaia di rivenditori Yamaha, riuniti per assistere all’inaugurazione della YZR-M1 2014. Subito dopo sia Jorge che Vale hanno registrato un programma televisivo locale ed hanno effettuato delle riprese per uno spot TV Yamaha prima di dirigersi verso l’aeroporto.

“E ‘sempre bello venire in un paese soleggiato con tanta gente felice – racconta Jorge Lorenzo – ed  in particolare l’Indonesia ,  è un paese che diventa pazzo per la MotoGP. Sia io che Vale, abbiamo qui un sacco di fans . Tutti ci riconoscono per strada e tutti ci danno un sacco di affetto, quindi  questo è un buon posto per promuovere Yamaha… Ogni anno questo mercato asiatico diventa sempre più importante, e le nostre visite qui aumentano, quindi, questa volta, abbiamo deciso di fare il lancio qui, davanti a migliaia di persone Yamaha. Mi piace molto la nuova moto molto , è molto più elegante con un carico maggiore di bianco.

Ma non è solo il colore a piacermi e sarò felice di vedere che cosa c’è dentro la moto a Sepang! Le mie aspettative per questa stagione sono molto alte. Questo inverno ho avuto un’operazione per estrarre le piastre di metallo dalla mia spalla quindi sono un po’ più… leggero , ma sono anche un po’ ingrassato dopo le feste natalizie! Mi sto allenando duramente per perdere qualche chilo e cercherò di iniziare la stagione così come l’anno scorso. Questo sarà importante per ottenere punti e guadagnare la fiducia per andare avanti nella stagione. I nostri avversari sono forti e sarà dura, ma penso che se abbiamo migliorato in alcune cose, allora abbiamo una buona possibilità di vincere nuovamente il titolo. Ed infine, devo chiarire che non c’è verità nelle voci che vi è un pre contratto con un’altra Azienda (Ducati, secondo le voci circolate sul web per mano di una rivista on line spagnola) Il mio sogno è di andare in pensione, alla fine della mia carriera come pilota Yamaha. E se la nostra moto sarà ancora meglio quest’anno, allora tutto sarà più facile! “

E’ sempre bello venire qui in Indonesia – spiega Valentino RossiGli indonesiani sono i migliori tifosi del mondo, con un sacco di passione per la MotoGP e il Team Yamaha Factory, anche se, nel loro paese non ci sono le gare. Yamaha Indonesia gioca un ruolo importante in Yamaha business sul globale e spero veramente che Jorge e la mia presenza qui abbia dato un ulteriore impulso alla loro attività locali. Questa mattina ho avuto il piacere e l’onore di trascorrere del tempo con il signor Joko Widodo , Governatore di Jakarta, non avrei potuto prevedere un migliro benvenuto al mio arrivo in Indonesia.

Questa stagione è molto importante per me, per il fatto che ufficialmente inizierà proprio qui la stagione 2014, cosa che rende tutto ancora più speciale. Yamaha ha deliberatamente deciso di offrire ai rivenditori indonesiani la possibilità di ospitare l’inaugurazione della M1 2014, proprio durante il loro grande incontro annuale qui a Jakarta , e questo è un altro segno della crescente importanza del mercato del Sud Est asiatico per il business globale… Abbiamo presentato la nuova livrea 2014 ed, è molto bella, molto elegante e ha più bianco rispetto allo scorso anno . E ‘ancora molto in stile Yamaha Factory e mi piace un sacco. Le aspettative per la prossima stagione sono molto elevate ovvio. Il mio obiettivo è cercare di fare meglio dell’anno scorso, essere più competitivo e lottare per il podio ogni fine settimana . Sono sicuro che la nostra moto sarà di nuovo molto competitiva . Lo era già l’anno scorso, ed i tecnici Yamaha sono stati in grado di svilupparla ulteriormente, quindi mi aspetto molto dalla mia nuova M1 e sono sicuro che migliorerà ancora nel corso della stagione”.

 

 

 

 

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteKTM 200 DUKE TROPHY: PILOTI CERCASI…
Articolo successivoSITO E LEOVINCE CON PROMET SP.Z.O.O.
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”