Dopo la spettacolare vittoria di Jorge Lorenzo a Jerez due settimane fa anche il team Movistar Yamaha MotoGP è pronto a continuare la serie positiva di gare con Valentino Rossi saldamente al comando classifica e Lorenzo al terzo posto…

Dopo esser finito sul podio in Spagna, Valentino Rossi è entusiasta di iniziare questo quinto round del campionato in testa al Mondiale. Ha guadagnato la posizione nella gara di apertura in Qatar e spera di estendere ed aumentare ulteriormente i suoi 15 punti di vantaggio con l’aggiunta di un altro buon risultato al suo già vasto elenco di podi sul circuito francese.

MotoGP 2015, Jorge Lorenzo podio Jerez 2015
MotoGP 2015, Jorge Lorenzo podio Jerez 2015

Il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo ha avuto numerosi successi sulla pista Bugatti ed è desideroso di ripetere la bella e rivitalizzante vittoria della gara spagnola. Dopo aver superato con successo i test di Jerez, non vede l’ora di essere ancora più competitivo in sella alla sua YZR-M1. Jorge è sicuro di poter aggiungere un altro punteggio superiore al suo impressionante curriculum di tre vittorie nella categoria top nel 2009, 2010 e 2012 che si sommano ad un secondo posto nel 2008. Lo spagnolo detiene attualmente il terzo posto in campionato, a soli 20 punti dal suo compagno di squadra.

MotoGP Jerez 2015, Valentino Rossi in staccata
MotoGP Jerez 2015, Valentino Rossi in staccata

Valentino Rossi: “Sono contento di andare a Le Mans, è una bella pista, ma ogni anno è diverso. Di solito si tratta di un buona gara per noi, Yamaha e me, ma l’anno scorso i nostri concorrenti erano molto forti. Immagino che Marc sarà anche forte quest’anno, ma mi piace questo circuito, mi piace correre qui e la nostra moto sembra andare molto bene, soprattutto nel pomeriggio di Domenica! Questa è una buona cosa, perché dobbiamo lottare per il campionato. A Jerez non abbiamo avuto un weekend perfetto. Il terzo posto è stato positivo, ma possiamo fare di meglio. Jorge ha fatto una grande gara, così la YZR-M1 sta facendo molto bene. A Le Mans dobbiamo lavorare bene e fissare meglio la moto. Sono fiducioso. Ci vediamo a Le Mans!”

MotoGP 2015 Jerez, Jorge Lorenzo nei test dopogara
MotoGP 2015 Jerez, Jorge Lorenzo nei test dopogara

Jorge Lorenzo: “Mi sento felice dopo la mia vittoria a Jerez. Ora non vedo l’ora di correre a Le Mans, una pista diversa rispetto a Jerez. Di solito siamo influenzati dal meteo qui, ma è un circuito che mi piace e dove Yamaha ha ottenuto dei buoni risultati in passato, quindi sono molto fiducioso di fare un buon lavoro… La moto è a posto in questo momento e dopo il mio primo podio mi sento bene. Non sto pensando al campionato, mi basta prendere ciò che arriva giorno per giorno.. Se riusciamo a trovare un buon set up penso ci sarà la lotta per il podio. Speriamo che il tempo sarà buono, ma in Francia, non si sa mai cosa sta per accadere! Comunque io farò del mio meglio qualunque sia il tempo”.

MotoGP 2015, Jerez, Rossi e Lorenzo insieme
MotoGP 2015, Jerez, Rossi e Lorenzo insieme

Massimo Meregalli: “Le Mans è sempre stata una buona pista per la Yamaha e siamo davvero curiosi di andare.. Dopo questo grande inizio di stagione abbiamo una buona motivazione e siamo ottimisti per questo fine settimana. Abbiamo trovato alcune buone soluzioni nei test a Jerez, un modo per continuare nei nostri progressi. Entrambi i piloti sono in buona forma e siamo entusiasti di iniziare il fine settimana francese, sono fiducioso che saremo protagonisti”.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteCARLOS CHECA…AL RALLY DI SARDEGNA
Articolo successivoKYMCO FORNITORE SCOOTER DUCATI CORSE
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”