Performancemag.it racconta le novità auto e moto sempre attenti alla qualità dell’informazione.

    Nissan, rivoluzione EV con target 2030

    Date:

    Condividi:

    Un’idea ambiziosa che guarda alla mobilità elettrica ma, soprattutto, dentro le sinergie con l’Alleanza. Nissan proporrà sei modelli elettrificati nel 2022

    Nel corso del 2022, Nissan avrà a listino sei nuovi modelli elettrificati. È una scelta precisa ed una direzione solida quella dell’Azienda giapponese, che vede sempre più netta la linea che segnerà il 100% della gamma elettrificata entro il 2030.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    Un’idea matura ed ambiziosa che guarda alla mobilità elettrica ma, soprattutto, dentro le sinergie con l’Alleanza. Il progetto EV36Zero quindi, è un Electric Vehicle Hub che farà nascere un intero ecosistema legato alla produzione di EV nel mondo. Tutto questo presso l’impianto di Sunderland che prevede un investimento di un miliardo di sterline e 6200 posti di lavoro.

    Tutto questo per la creazione di un nuovo Crossover 100% elettrico su piattaforma CMF-EV, un nuova Gigafactory da 7,5 GW che potrà allargarsi fino a 35 GW, una Microgrid di energia rinnovabile al fine di alimentare la produzione a Sunderland e nuove batterie EV di seconda vita per lo stoccaggio.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    I veicoli della sostenibilità Nissan

    Juke ibrido 100% elettrico può mantenere lo stato EV fino a 55 km/h viaggiando fino all’80% del tempo in elettrico. Quindi reale piacere di guida, accelerazione consistente ed elevato comfort in abitacolo, dove l’assenza di vibrazioni rende il viaggio una godibile esperienza.

    I vantaggi pratici di Juke Ibrido sono l’abbattimento del costo assicurativo del 5%/10% in meno, riduzione dei consumi del 40% nel ciclo urbano e del 20% sul combinato, la batteria ad elevate performance, una crescita delle stesse del 25% grazie al nuovo motore elettrico Nissan da 49 Cv e 205 Nm di coppia ed al termico da 94 Cv da 148 Nm di coppia, entrambi sviluppati di Nissan.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    Ed ancora l’e-Pedal che consente di accelerare/frenare con lo stesso pedale, i tre Mode di guida con Eco, Normal e Sport, la compatta batteria che non abbatte la capienza del bagagliaio da 1237 litri, la tecnologia ProPILOT che prevede un interessante pacchetto di sicurezza.

    Qashqai e-POWER invece, è stato adattato alle esigenze dell’utenza europea, che potrà scegliere tra la versione mild hybrd da 140 o 158 Cv e la e-POWER. Quest’ultima vanta propulsore elettrico da 190 Cv da 330 Nm di coppia a cui è affiancato quello termico che però produce solo energia e quindi mai, la potenza del termico viene trasmessa alle ruote.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    Questo significa massimizzare il tempo in cui il motore termico è spento: basti pensare che nei centri urbani, il numero di accensioni è ridotto del 65% rispetto ad un ibrido classico. Quindi nessuna presa elettrica ma solo benzina per ottenere energia 100% elettrica.

    Novità del termico è il sistema con rapporto di compressione variabile – tra 8:1 e 14:1 – brevettato da Nissan. Il propulsore è un 1.5 tre cilindri turbo da 158 Cv di derivazione Infiniti. Anche qui troviamo il sistema e-Pedal.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    Arya è invece il primo Crossover 100% elettrico Nissan: design moderno ed elegante, è un reale concentrato di tecnologie innovative come nel caso della trazione integrale e-4ORCE.

    Vettura dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, poggia sulla piattaforma CMF-EV, si scopre molto pratica per via del corto raggio di sterzata, le ampie porte ed i motori elettrici collocati su due assi vettura.

    Monta sottilissime batterie e non c’è il classico tunnel centrale, mentre l’intera unità del clima è alloggiata all’estremità anteriore.

    Il sistema e-4ORCE è il più innovativo sistema di trazione integrale Nissan: vedrà il debutto in Europa nel corso della prossima estate. Vanta due motori elettrici, uno per ogni asse, ed un sofisticato sistema che regola forza motrice e azione del freno sulle quattro ruote.  È in grado di garantire prestazioni brillanti e massimo controllo, per affrontare ogni tipo di tracciato e superficie.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    La gamma prevede quindi: Ariya 63 kWh 2WD – autonomia fino a 360 km – Ariya 87 kWh, 2WD – autonomia fino a 500 km e Ariya e-4ORCE 87 kWh, AWD – autonomia fino a 460 km. Anche qui ci sono ProPILOT e ProPILOT park, e-Pedal, Safety Shield e tre Mode di guida con Standard, Sport ed ECO e cui si aggiunge Snow sui modelli e-4ORCE.

    X-Trail arriva alla sua quarta generazione con tre milioni di vetture vendute nel mondo. Questo modello poggia sulla piattaforma CMF-C dell’Alleanza e vanta e combina e-POWER ed e-4ORCE. Sette posti, X-Trail è unico nel suo genere: è un ibrido no plug-in sul mercato.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    Leaf è stato il primo veicolo elettrico di massa con 570.000 unità vendute nel mondo ed è in cima alla lista del programma Nissan che prevederà 23 modelli elettrificati con 15 full electric entro il 2030. Spiccano i nuovi cerchi da 16 e 17” ed il nuovo logo Nissan sulla griglia frontale. Tra le dotazioni ProPILOT, e-PEDAL e sistema infotainment Apple CarPlay e Android Auto

    Ed infine Townstar, veicolo commerciale appartenente alla new generation di LCV Nissan. Nasce sulla piattaforma CMF-CD dell’Alleanza, ed è disponibile nella versione van e combi, passo corto e passo lungo, con motore 1.3 benzina da 130 CV e 240 Nm di coppia, Euro 6d-Full, o con motore 100% elettrico con batteria da 44 kWh e 245 Nm di coppia. La versione elettrica, con singola ricarica, percorre fino a 285 km (in attesa di omologazione), il 43% in più rispetto all’autonomia del precedente Nissan e-NV200.

    performancemag.it-2022-nissan-novita-2022

    E spicca la ricca dotazione tecnologica tra cui: frenata di emergenza con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, sistema di parcheggio automatico, cruise control intelligente, Around View Monitor, ProPILOT, e-Call, Apple CarPlay / Android Auto, quadro strumenti digitale da 10 pollici.

    Il vano di carico del van passo corto è di 3,9 m3 e può ospitare fino a due europallet e 800 kg di peso, mentre la capacità di traino è di 1.500 kg. Nella versione passo lungo la capacità di carico raggiunge i 4,9 m3, +7% rispetto a NV250 e +17% rispetto a e-NV200.