Ducati entra sempre più nella micro-mobilità urbana con il nuovo monopattino PRO-III da 350W sviluppato da MT Distribution

Francesco Bagnaia lo utilizza per i suoi spostamenti nel paddock della MotoGP, tutti noi lo utilizzeremo per muoverci in città nel nostro quotidiano. Ducati entra sempre più nella micro-mobilità urbana con il nuovo monopattino PRO-III sviluppato da MT Distribution, partner commerciale e licenziatario con il Centro Stile Ducati.

PRO-III-ducati-urban-e-mobility-2021-performancemag.it-2021

Evoluzione del monopattino grazie alla tecnologia NFC

L’evoluzione tecnica sposa questo monopattino ed è il più evoluto della gamma Ducati Urban e-mobility. Basti pensare che l’accensione avviene con la tecnologia NFC, ovvero la connessione senza contatto.

PRO-III-ducati-urban-e-mobility-2021-performancemag.it-2021

Infatti, PRO-III, è dotato di un token che avvia il monopattino avvicinandolo al display. Come tutti i prodotti Ducati Urban e-mobility, nell’acquisto di PRO-III è compresa un anno di assicurazione AXA Tutela Famiglia.

Motore da 350W e batteria potenziata da 515W

Quindi può essere utilizzato dal solo possessore del chip. Ma non è tutto. Il motore brusheless da ben 350W può fornire un picco di potenza di 515W, grazie anche alla batteria potenziata da 468 Wh che consente fino a 50 km di autonomia.

PRO-III-ducati-urban-e-mobility-2021-performancemag.it-2021

Le ruote da 10” rendono più stabile questo monopattino ma, soprattutto, sono delle tubeless antiforatura.

A questo si aggiungono l’impianto frenante con doppio disco uno anteriore ed uno posteriore, le luci LED potentissime, il telaio in magnesio – leggero e molto resistente – che assorbe anche meglio le vibrazioni.

PRO-III-ducati-urban-e-mobility-2021-performancemag.it-2021

Sul display c’è una porta USB che consente di ricaricare lo smartphone ed altri dispositivi. L’App Ducati Urban e-mobility, è stata progettata da Italdesign, un’Azienda legata alla progettazione di servizi per la mobilità.

PRO-III-ducati-urban-e-mobility-2021-performancemag.it-2021

Questa app fornisce varie info sul monopattino, tra cui le prestazioni del mezzo, lo stato ed il livello di carica della batteria, la distanza percorsa e l’ultima posizione nota del veicolo. E poi, con la funzione istantanea di WhatsApp, sarà possibile accedere ad alcune info legate all’assistenza tecnica anche tramite chat.

Articolo precedenteKAYO MOTO K2 & T4, OFFROAD LOW COST
Articolo successivoRENAULT ARKANA, IL C-SUV INNOVATIVO
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”