FIA ed il promotore IMG Motorsports hanno concordato una bozza di calendario del FIA World Rallycross Championship 2015 in collaborazione con Monster Energy, penultima gara, come quest’anno, a Franciacorta…

Il calendario provvisorio sarà composto da 12 eventi, tra cui il nuovo round di Barcellona, che andrà in scena sul circuito di F1 nelle giornate 18-20 settembre; Alcuni degli eventi esistenti sono stati rivisti e questo per contribuire a migliorare la logistica per le squadre.

FIA Rallycross 2015, evento che sta trasformando il Motorsport
FIA Rallycross 2015, evento che sta trasformando il Motorsport

Il Mondiale RX del Belgio formerà sarà il secondo round della stagione e si terrà una settimana prima di quello britannico a Lydden Hill. Altre modifiche riguardano il GP della Germania RX che si terrà tre mesi prima nel mese di giugno, mentre il round norvegese sarà ad agosto. Turchia e Italia vedrammo scambiate le date in calendario così come il GP di Argentina andrà in scena alla fine di novembre 2015.

RX 2105, IMG Motorsport, Rallycross è solo spettacolo puro
RX 2105, IMG Motorsport, Rallycross è solo spettacolo puro

Sulla scia del successo del 2014, il FIA Campionato Europeo Rallycross (Euro RX) indirizzato alle vetture Supercars continuerà a funzionare su cinque degli eventi del World RX (Belgio, Germania, Norvegia, Spagna e Italia). I campionati Super1600 e TouringCar invece, si correranno in un minor numero di eventi nel 2015. Il campionato Super1600 sarà caratterizzato da sei eventi (Portogallo, Belgio, Svezia, Francia, Spagna e Italia), mentrela Touring Caravrà cinque round (Belgio, Gran Bretagna, Germania, Svezia, Norvegia) Il supporto RX Lites Cup sarà composto da sette eventi: Portogallo, Gran Bretagna, Svezia, Norvegia, Spagna, Turchia e Italia. Le vetture RX Lites saranno presenti anche in Canada.

La gara RX di Franciacorta è stato un grande successo per pubblico ed appassionati
La gara RX di Franciacorta è stato un grande successo per pubblico ed appassionati

Martin Anayi, Mondo RX Managing Director di IMG Motorsports, ha concluso: “Dopo una stagione inaugurale di grande successo nel mondo RX, abbiamo ricevuto un flusso costante di interesse da luoghi di tutto il mondo che abbiamo considerato con attenzione nel corso degli ultimi mesi. Siamo consapevoli che abbiamo voluto mantenere i costi al minimo e far crescere il nostro campionato a poco a poco così ha preso la decisione di mantenere 12 eventi chiave, ma ho cambiato l’ordine di marcia per trasformare la logistica per le squadre. Abbiamo anche incluso un nuovo round al Circuit de Catalunya-Barcelona. Con una popolazione di più di 1,6 milioni, Barcellona probabilmente crescerà fino a diventare uno dei nostri più grandi eventi ed è molto incoraggiante che prestigiose sedi del Motorsport stiano costruendo appositamente tracciati RX “.

FIA RX 2015, l'abitacolo delle vetture RX da quasi 700 Cv
FIA RX 2015, l'abitacolo delle vetture RX da quasi 700 Cv

2015 WORLD RX CALENDARIO (provvisorio)

1 Portogallo Montalegre 24-26 Aprile

2 Belgio Mettet 15-17 Maggio

3 Gran Bretagna Lydden Hill Maggio 22-24

4 Germania Estering 19-21 Giugno

5 Svezia Höljes 3-05 Luglio

6 Canada GP3R 07-8 Agosto

7 Norvegia Inferno 21-23 Agosto

8 Francia Loheac 04-06 Settembre

9 Spagna Barcellona 18-20 Settembre

10 Turchia Istanbul 02-04 Ottobre

11 Italia Franciacorta 16-18 Ottobre

12 Argentina San Luis 27-29 Novembre

(Foto by www.rallycrossrx.com)

Articolo precedenteCANEPA E DI.DI. ALLA 200 MIGLIA DEL MUGELLO
Articolo successivoMOTO3: ENEA BASTIANINI, PRIMI PASSI A VALENCIA
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale oltre che sull’impatto fotografico delle prove. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Lorenzo Palloni, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Con loro, il videomaker Andrea Rivabene. Importante è il modo diverso di raccontare le prove, abbinata alla ricerca delle migliori location. E poi i progetti legati ai giovanissimi con PROGETTO MX dedicato al motocross e SPEED PROJECT, dedicato al mondo del CIV Minimoto. Insomma un impegno a 360°, perchè PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”