ACROSS, nuovo SUV Suzuki è dotato sia della trazione 4×4 E-Four che del sistema ibrido plug-in per un totale di 182 CV. Il motore termico vanta corsa lunga

Arriva un nuovo SUV by Suzuki, ACROSS. Un SUV aggressivo nelle linee e sportivo che piace al primo sguardo perché indica la strada del comfort in ogni situazione. Sarà dotato sia della trazione integrale 4×4 E-Four quanto del sistema ibrido plug-in e questo significa potenza e drastica riduzione dei consumi ed un sempre maggiore rispetto per l’ambiente.

performancemag.it-SUZUKI ACROSS PLUG.IN

Primo modello nato dall’accordo con Toyota

Nuovo ACROSS è il primo modello quindi nato dall’accordo con Toyota, che prevede uno “scambio” incrociato di modelli da destinare ai mercati dislocati sulle varie aree geografiche del globo.

Le linee poligonali sono decisamente azzeccate per un modello destinato al viaggio come esperienza: spicca la grande griglia frontale, il paraurti con elementi sporgenti che caratterizzato l’aspetto dinamico di ACROSS; ci sono i proiettori LED a doppio fascio, i cerchi in lega da 19” ed un’ampia gamma colori che rendono questo SUV molto accattivante.

performancemag.it-SUZUKI ACROSS PLUG.IN

Lusso a bordo si, ma per tutti

A bordo si scopre un mondo luxury sia per chi guida che per chi è trasportato; sellerie ed inserti di qualità definiscono la “linea di stile” di ACROSS e questo grazie a morbide imbottiture sui sedili ed un po’ ovunque a bordo con una nuova esperienza tattile, oggi più piacevole. C’è un display centro plancia da 9” touchscreen così come sono integrati i sistemi CarPlay, Android Auto e Mirror Link. C’è anche un sacco di spazio per caricare con i 490 litri del grande bagagliaio, dove troviamo la presa elettrica 220V e quella per accessori.

performancemag.it-SUZUKI ACROSS PLUG.IN

Tanti vani porta oggetti per viaggiare sempre comodi

E non mancano tanti vani portaoggetti dislocati ovunque a bordo: c’è la tasca laterale conducente, quella lato passeggero, il box consolle centrale, i due porta bevande anteriori, il bracciolo porta bevande posteriore e quello sulla consolle centrale.

Tre motori e corsa lunga per l’endotermico da 2487 cc

In tema di performance, il nuovo sistema ibrido plug-in vede la presenza del motore elettrico anteriore che assicura elevata coppia che si combina con quello endotermico 2.5 cc; il risultato sono 182 CV e 270 Nm di coppia con il motore elettrico alimentato da batteria da 18,1 KWh collocata sotto al pianale. Il propulsore endotermico invece, è il Dynamic Force A25A- FXS, caratterizzato dalla corsa lunga (103,4 mm) (maggiore elasticità) ed elevato rapporto di compressione; c’è la doppia iniezione – con iniettori sui condotti aspirazione e gruppi termici -.

performancemag.it-SUZUKI ACROSS PLUG.IN

4 Mode di guida per affrontare tutto grazie alla trazione integrale E-Four

Il SUV Suzuki è dotato di quattro Mode di guida: EV Mode, AutoEV/HV, HV Mode e Battery Charge Mode. Chi guida può quindi selezionare il Mode in funzione della guida, tracciato e stato carica della batteria. EV Mode vanta trazione interamente elettrica, in Auto EV/HV il motore endotermico spinge se necessario o quando si preme decisi l’acceleratore mentre per caricare la batteria, il Mode Battery Charge provvede alla sua carica sfruttando il motore termico.

performancemag.it-SUZUKI ACROSS PLUG.IN

C’è poi il sistema di trazione integrale 4×4 E-Four che vanta un motore elettrico da 40kW del tutto indipendente collocato sull’asse posteriore e che “lavora” in combinazione con quello anteriore per erogare e distribuire coppia motrice da 100:0 a 20:80. Questo consente ad esempio, ottime partenze su fondi “mossi” a scarsa aderenza ma pure migliore trazione in curva.

Cuore del sistema è l’AWD Integrated Managment AIM che verifica la distribuzione della trazione ma anche il comando e l’apertura del corpo farfallato, i tempi di cambiata ed il servosterzo EPS. E non manca il Trial Mode, ovvero il sistema di controllo del differenziale.

Ed alla sicurezza pensano tutti i sistemi più avanzati quali Pre-Collision System PCS, Lane Tracing Assist LTA, Road Sign Assist RSA, Dynamic Radar Cruise Control DRCC, Blind Spot Monitor BSM, Rear Crossing Traffic Alert RCTA, e-Call e Brake Hold.

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteMV AGUSTA BRUTALE 1000RR
Articolo successivoFD MOTORS, ELETTRICI CON STILE
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”