I punti chiave della trasferta di Marrakech che vede l’eliminazione BMW e la vittoria di D’Ambrosio e Mahindra. Tutto questo è il secondo appuntamento della Formula E 2019. Emozioni, contatti ed esplosione di gioia dall’abitacolo

Articolo precedenteFORMULA E: A MARRAKECH VINCE D’AMBROSIO
Articolo successivoPROVA: FORD FIESTA ST, 200 CV AL TOP
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”