Un grande giorno per Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila, per Volkswagen, e un grande giorno per la Finlandia: il duo finlandese trionfa nella loro gara di casa nel FIA World Rally Championship WRC…

“E’ stato un weekend fantastico al Rally di Finlandia”, ha raccontato il dottor Heinz-Jakob Neusser, membro del Consiglio Sviluppo Tecnico dell’Azienda tedesca, in Finlandia per sostenere la squadra Volkswagen -. “Sia Jari-Matti Latvala che Sébastien Ogier hanno dominato 25 delle 26 prove speciali e l’ultimo giorno del raduno non avrebbe potuto essere più eccitante. Non c’era modo di sapere chi avrebbe realmente vinto questo rally fino al traguardo… Il potere dimostrato ancora dalla squadra, dai piloti e dalla Polo R WRC è un messaggio forte e chiaro. Siamo molto soddisfatti del risultato in Finlandia e ci congratuli ano con Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila per questo enorme successo davanti al pubblico di casa”.

Il trionfo della coppia Latvala/Antilla al Rally di Finlandia 2014
Il trionfo della coppia Latvala/Antilla al Rally di Finlandia 2014

Ricetta per il successo? Parola chiave preparazione mentale…

Dall’inizio della stagione 2014, Jari-Matti Latvala ha anche potuto contare sul sostegno del suo allenatore mentale Christoph Treier. Latvala è stato sempre rilassato durante le prove speciali nella sua gara di casa, nonostante le enormi aspettative del pubblico e la sua elevatissima motivazione. Ma c’è stata anche un’inevitabile  pressione sul pilota finlandese Tutto questo lo ha portato al successo la coppia, con Latvala/Anttila, che hanno realizzato 14 dei 26 possibili tempi più veloci in gara.

Lo spettacolo del Rally di Finlandia 2014 e la Polo R WRC
Lo spettacolo del Rally di Finlandia 2014 e la Polo R WRC

Duello all’ultimo metro: Latvala vs Ogier

Il Rally di Finlandia è considerata la madre di tutti i rally WRC: tutti gli occhi erano puntati su Jari-Matti Latvala/Miikka Anttila ed i suoi compagni di squadra Sébastien Ogier/Julien Ingrassia. Gli unici rivali che erano in grado di tenere il passo erano Kris Meeke/Paul Nagle (Citroën), che hanno raccolto un meritato terzo posto assoluto. Il duello Latvala vs Ogier si è quindi ridotto a una differenza di 3,7 secondi di vantaggio della Power Stage finale, poi ulteriormente ridotto a 3,6 secondi al traguardo.

Un successo costruito con la rinnovata forza mentale di Latvala
Un successo costruito con la rinnovata forza mentale di Latvala

In più occasioni durante il loro duello, Latvala e Ogier hanno realizzato una velocità massima di 200 chilometri all’ora, velocità tenuta sotto controllo da parte dei limitatori di velocità. Con innumerevoli salti, alcuni fino a 60 metri, ed anche un sacco di gibbosità collinari e curve cieche, i piloti WRC hanno dovuto mettere in mostra la massima precisione di guida.

Sébastien Ogier: “Penso che i tifosi e anche noi ricorderemo questo Rally di Finlandia per molto, molto tempo!. Forse non ho vinto, ma è stato un fantastico finale con una grande battaglia fino all’ultimo secondo. Congratulazioni a Jari-Matti e Miikka, che davvero hanno meritato questa vittoria nel loro paese d’origine. Erano semplicemente imbattibili questa volta. Quando si guida quasi a tutta velocità, non si può nemmeno ignorare nemmeno un margine di 3,4 secondi se il pilota davanti non commette errori. Julien ed io abbiamo preso tutti i rischi che potevamo nella penultima tappa, ma Jari-Matti era più veloce del nostro ritmo. Nel complesso, è stato un weekend fantastico e sono felice con i punti che abbiamo ottenuto per la seconda qui in Finlandia “.

Jari-Matti Latvala: “Questa vittoria in Finlandia è un momento molto speciale per Miikka e me. Siamo  riusciti a fare questo nel 2010, e questa vittoria si sente due volte di più considerando il risultato deludente dello scorso anno. Ho avuto un buon feeling con la mia Polo R WRC fin dall’inizio del rally e la macchina era preparata perfettamente ancora una volta. Quindi un grande ringraziamento alla mia squadra per l’ottimo lavoro svolto. Ma desidero anche ringraziare tutti i fan che ci hanno sostenuto per tutto il rally qui in Finlandia. Questa vittoria è stata un osso duro però!. Sono davvero molto contento di questo risultato”.

Il Team Volkswagen trionfa vincendo in anticipo la classifica costruttori
Il Team Volkswagen trionfa vincendo in anticipo la classifica costruttori

Andreas Mikkelsen: “Ancora una volta, questo Rally di Finlandia è stato molto speciale, èvero, è considerato uno dei rally più impegnativi del calendario WRC grazie alle sue caratteristiche molto particolari… Sono molto felice del mio quarto posto. Da Sabato eravamo in una posizione comoda nel complesso, con una buona riserva di tempo sul nostro rivale più vicino. Siamo stati in grado di affrontare sereni l’ultimo, ma abbiamo ancora voluto attaccare. Alla fine, abbiamo finito al quarto posto, ma siamo contenti della nostra prestazione globale. Congratulazioni a Jari-Matti e Miikka che ha vinto questo Rally di Finlandia. Se lo è davvero meritato…”.

Una coppia vincente: Latvala/Antilla vincono il Rally di casa
Una coppia vincente: Latvala/Antilla vincono il Rally di casa

Jost Capito, Direttore di Volkswagen Motorsport: “Per quanto ne so, non c’è nessuno nel paddock che non pensi che Jari-Matti Latvala e Miikka Anttila abbiamo ampiamente meritato questa vittoria di casa. Sono particolarmente contento per loro perché hanno lavorato duramente per questo successo e lo hanno raggiunto sulla base di un’immensa forza di volontà…. Abbiamo sperimentato il miglior Jari-Matti Latvala di tutti i tempi, con un atteggiamento completamente nuovo nei confronti dei rally, visto che ora è altamente concentrato ma rilassato allo stesso tempo. Era nel suo mondo mentre era alla guida e solo il suo compagno di squadra Sébastien Ogier era in grado di tenere il suo passo fino alla fine. Anche Andreas Mikkelsen ha guidato brillantemente ed ha conquistato il quarto posto in questo rally molto impegnativo ma fantastico. Questo uno-due e la vittoria ci danno la possibilità di ottenere il anticopo il titolo mondiale costruttori prima della fine della stagione che si chiderò con il Rally di Germania. E vorremmo ovviamente piacerebbe farlo in grande stile, preferibilmente con una vittoria del nostro rally. Dobbiamo recuperare il risultato dello scorso anno a casa, e Jari-Matti Latvala ci ha dimostrato qui in Finlandia come vincere davanti al pubblico di casa nonostante le pressioni addosso e le grandi aspettative di tutti”.

FIA Rally World Championship (WRC), Rally di Finlandia – Risultato finali

1. Jari-Matti Latvala / Miikka Anttila (FIN / FIN), Volkswagen 2h 57m 23.2s

2. Sébastien Ogier / Julien Ingrassia (F / F), Volkswagen + 3.6s

3. Kris Meeke / Paul Nagle (GB / IRL), Citroën + 50.6s

4. Andreas Mikkelsen / Ola Fløene (N / N), Volkswagen + 1m 52.5s

5. Mikko Hirvonen / Jarmo Lehtinen (FIN / FIN), Ford + 2m 49.7s

6. Juho Hanninen / Tomi Tuominen (FIN / FIN), Hyundai + 4m 29.0s

7. Elfyn Evans / Daniel Barritt (GB / GB), Ford + 5m 25.8s

8. Hayden Paddon / John Kennard (NZ / NZ), Hyundai + 6m 17.8s

9. Henning Solberg / Ilka Minor (N / A), Ford + 12m 07.0s

10. Karl Kruuda / Martin Jarveoja (EST / EST), Ford + 14m 44.7s

yachtsynergy ADV bottom
Articolo precedenteDUCATI E CAL CRUTCHLOW, FINE DELLA STORIA…
Articolo successivoPROVA: SUZUKI V-STROM 1000 ABS, AVVENTURIERA…
Andrea Di Marcantonio
“Non è facile racchiudere quasi trent’anni di passione in poche righe. Lo è invece quello stimolo quotidiano e continuo che mi porta in sella alle moto ed a bordo delle quattro ruote, su strada quanto in pista. Senza dimenticare tutto ciò che compone il mondo dei motori, un mondo dalle mille sfaccettature… Ed è proprio questa passione che alimenta e mi fa “capire” ed “interpretare” i veicoli che provo in una chiave di lettura tecnica e completa oltre che diversa. Punto sulla qualità e l’approfondimento testuale e sull’impatto fotografico delle prove e questo da sempre. Al mio fianco Giuseppe Cardillo e Leonardo Di Giacobbe, fotografi ma, soprattutto, “compagni di viaggio” in questa avventura che parla di performance. Un modo diverso di raccontare le cose, un modo originale nella ricerca delle location: tutto questo sono io ed è ciò che sono per offrire una lettura più dinamica e coinvolgente. PERFORMANCEMAG.IT è tutto questo!”